Articoli

Cos’è la realtà virtuale, tipi, applicazioni e device

VR sta per Realtà Virtuale, praticamente il luogo dove possiamo immergerci in un ambiente appositamente progettato/simulato per uno scopo specifico.

La realtà virtuale crea un ambiente virtuale simulato in cui le persone interagiscono in ambienti simulati utilizzando occhiali VR o altri dispositivi.

L’ambiente virtuale è utile per la formazione medica, i giochi, ecc., che vengono esplorati senza frontiere e confini a 360 gradi.

Cos’è la realtà virtuale?

  • La realtà virtuale migliora l’esperienza dell’utente a un livello superiore tramite visori VR o altri dispositivi VR come Oculus Quest 2, Hp reverb G2, ecc.
  • La VR è un ambiente autocontrollato in cui l’utente può controllare l’ambiente simulato tramite un sistema.
  • La realtà virtuale migliora un ambiente immaginario utilizzando sensori, display e altre funzionalità come il rilevamento del movimento, il rilevamento del movimento, ecc.

Tempo di lettura stimato: 17 minuti

Tipi di realtà virtuale

La VR si è evoluta in diversi tipi, ciascuno con le proprie caratteristiche e applicazioni uniche. Di seguito sono riportati alcuni dei tipi più innovativi di realtà virtuale che hanno un impatto significativo sul presente e daranno forma al futuro:

Realtà virtuale non immersiva

La VR non immersiva è un’esperienza virtuale basata su computer in cui puoi controllare alcuni personaggi o attività all’interno del software. Tuttavia, l’ambiente non interagisce direttamente con te. Oltre ai computer desktop, puoi anche individuare un potente laptop per macchine virtuali e lavoro in movimento. Poiché i clienti apprezzano sempre di più la mobilità, i produttori progettano sistemi potenti in piccoli contenitori.

Ad esempio, quando giochi a videogiochi come World of Warcraft, puoi controllare i personaggi all’interno del gioco con i loro movimenti e qualità. Tecnicamente, interagisci con un ambiente virtuale ma non sei il fulcro del gioco. Tutte le azioni o funzionalità interagiscono con i personaggi in esse inclusi.

Realtà virtuale completamente immersiva

A differenza della realtà virtuale non immersiva, la VR completamente immersiva garantisce un’esperienza realistica all’interno dell’ambiente virtuale. Ti darà l’impressione di trovarti in quell’ambiente virtuale e che tutto ti stia accadendo in tempo reale. Si tratta di un tipo di realtà virtuale costoso che richiede caschi, guanti e connessioni corporee dotate di rilevatori di sensi. Questi sono collegati a un computer ad alta potenza. 

L’ambiente virtuale rileva e proietta le tue emozioni, reazioni e persino un batter d’occhio. Ti sentirai come se fossi nel mondo virtuale. C’è un esempio di questo in cui verrai equipaggiato in una piccola stanza con l’hardware necessario per poter giocare a uno sparatutto virtuale.

Realtà virtuale semi-immersiva

Un’esperienza di realtà virtuale semi-immersiva combina la realtà virtuale completamente immersiva e non immersiva. Con lo schermo di un computer o un box/auricolare VR, puoi camminare in un’area 3D indipendente o in un mondo virtuale. Di conseguenza, tutte le azioni nel mondo virtuale sono focalizzate su di te. A parte la percezione visiva, non hai veri movimenti fisici. Su un computer, puoi navigare nell’area virtuale utilizzando il mouse, mentre sui dispositivi mobili puoi spostarti con il dito e scorrere.

  • VR collaborativa

La VR collaborativa è un tipo di mondo virtuale in cui persone in luoghi diversi possono parlare tra loro utilizzando avatar o personaggi 3D. Consente a più utenti di trovarsi nello stesso ambiente virtuale contemporaneamente, di parlare tra loro e di lavorare insieme su attività diverse.

  • Realtà aumentata

Realtà aumentata (AR) si riferisce a una tecnologia che combina ambienti del mondo reale con contenuti generati dal computer. Consente agli utenti di interagire con oggetti virtuali in un ambiente reale.

  • Realtà mista

La Realtà mista (MR) è una tecnologia che crea un nuovo ambiente combinando cose reali e virtuali. Consente agli oggetti virtuali di interagire con il mondo reale, creando un’esperienza senza soluzione di continuità.

Perchè abbiamo bisogno di Realtà Virtuale

  • La realtà virtuale consente agli utenti di creare ambienti simulati, interattivi e appositamente progettati per un uso specifico.
  • È progettato per l’interazione umana o per un motivo specifico per creare esperienze.
  • A differenza di altre tecnologie di realtà come AR e MR, la realtà virtuale migliora l’esperienza dell’utente a un livello superiore con la sua tecnologia completamente coinvolgente e interattiva.

Come funziona la tecnologia della realtà virtuale

La realtà virtuale è una tecnica che simula la visione per creare un mondo 3D in cui l’utente sembra essere immerso mentre naviga o lo vive. L’utente che sperimenta il mondo 3D lo controlla quindi in 3D completo. Da un lato l’utente crea ambienti VR 3D, dall’altro li sperimenta o esplora utilizzando attrezzature adeguate come i visori VR.

Alcuni gadget, come i controller, consentono agli utenti di controllare ed esplorare il materiale. La tecnologia VR verrà utilizzata per comprendere foto e filmati in base alla posizione dell’immagine, all’ambiente circostante e all’aspetto. Ciò include l’uso di apparecchiature come fotocamere e altre tecnologie come l’intelligenza artificiale, i big data e la visione.

Quale tecnologia utilizza la realtà virtuale

La tecnologia VR spesso comprende copricapi e periferiche come controller e rilevatori di movimento. La tecnologia è disponibile tramite un browser web ed è alimentata da app scaricate proprietarie o VR basata sul web. Le periferiche sensoriali come controller, cuffie, hand tracker, tapis roulant e fotocamere 3D fanno tutte parte dell’hardware della realtà virtuale.

Esistono due tipi principali di dispositivi VR:

  • Standalone: ​​dispositivi con tutti i componenti necessari per offrire esperienze di realtà virtuale nel visore. Oculus Mobile SDK, prodotto da Oculus VR per i suoi visori autonomi, e Samsung Gear VR sono due popolari piattaforme VR autonome. (L’SDK è stato deprecato a favore di OpenXR, che sarà disponibile a luglio 2021.)
  • Tethered: cuffie che si collegano a un altro dispositivo, come un PC o una console per videogiochi, per offrire un’esperienza di realtà virtuale. SteamVR, parte del servizio Steam di Valve, è una popolare piattaforma VR collegata. Per supportare visori di diversi fornitori, come HTC, produttori di visori Windows Mixed Reality e Valve, la piattaforma SteamVR utilizza l’SDK OpenVR.

Accessori VR

Cover VR

La sudorazione può causare fastidio alla pelle se utilizzi il visore VR per un periodo prolungato. In questi casi, le cover VR possono essere un modo fantastico per proteggere la pelle quando giochi a giochi ad alta intensità come Population One, Beat Saber o FitXR.

cover VR
Guanti VR

Uno dei vantaggi dei guanti VR è che creano una vera sensazione tattile, rendendo l’esperienza più coinvolgente e realistica. Anche se sul mercato sono presenti alcuni guanti VR, la maggior parte è destinata alle aziende. Tuttavia, ce ne sono alcuni che i clienti possono utilizzare.

VR Gloves
Tracker per tutto il corpo

Il Full Body Tracker, come i guanti VR, offre un alto grado di immersione e coinvolgimento. Sebbene la maggior parte dei tracker VR per tutto il corpo siano commercializzati come strumento di allenamento, ci sono alcune soluzioni a basso costo se vuoi immergerti completamente nel mondo virtuale e provare una scarica di adrenalina.

Full Body Tracker
Obiettivi VR 

Proteggono la lente delle cuffie da piccoli graffi e impronte digitali e filtrano anche la luce dannosa per alleviare l’affaticamento degli occhi. La protezione dell’obiettivo è semplice da installare. Per una vestibilità sicura, posiziona l’obiettivo VR su ciascuno degli obiettivi del visore VR.

Controller di movimento

Questi componenti aggiuntivi consentono agli utenti di interagire con la realtà mista. Poiché i controller hanno una posizione specifica nello spazio, consentono un’interazione a grana fine con gli oggetti digitali.

Tapis roulant omnidirezionali (ODT)

Questa attrezzatura ausiliaria consente agli utenti di muoversi fisicamente in qualsiasi direzione. Gli ODT consentono agli utenti di muoversi liberamente negli ambienti VR, fornendo un’esperienza completamente coinvolgente.

Quale software utilizza la realtà virtuale

Visualizzalo in 3D

Viewit3D è una soluzione di realtà aumentata (AR) e visualizzazione di prodotti 3D in uno.

Le caratteristiche principali di Viewit3D sono le seguenti: – Creazione di modelli 3D, gestione e personalizzazione – Pubblicazione di esperienze 3D ovunque – Monitoraggio e analisi delle viste

Unità

È un programma di creazione di giochi che consente alle organizzazioni di creare e distribuire app 2D, 3D e di realtà virtuale (VR) su diverse piattaforme. Ha un plug-in di scripting visivo che consente agli amministratori di progettare attività di gioco su un’interfaccia uniforme.

Tour dal vivo

LiveTour è uno sviluppatore di tour virtuali immersivi di iStaging in grado di catturare qualsiasi ambiente in VR a 360° per presentazioni a potenziali clienti, ospiti o acquirenti.

Caratteristiche della realtà virtuale

Il mondo virtuale

Uno spazio immaginario che esiste separatamente dal mondo reale. Naturalmente, il mezzo utilizzato per costruire quest’area è una simulazione composta da componenti visivi generati con la computer grafica. Le regole del creatore stabiliscono le relazioni e le interazioni tra questi pezzi.

Immersione

Gli utenti vengono inseriti in un’area virtuale fisicamente separata dal mondo reale. I visori VR lo fanno riempiendo l’intero campo visivo, mentre le cuffie ottengono gli stessi risultati con i suoni, immergendo gli utenti in un altro universo.

Input sensoriale

I visori VR tengono traccia degli utenti’ posizione all’interno di un ambiente specifico, consentendo al computer di rappresentare i cambiamenti di posizione. Gli utenti che muovono la testa o il corpo avranno la sensazione di muoversi nell’ambiente virtuale. L’input è il più vicino possibile alla realtà; per spostarsi, gli utenti non toccano un pulsante ma si muovono.

Interattività

I mondi simulati devono avere componenti virtuali con cui interagire, come raccogliere e rilasciare oggetti, far oscillare le spade per uccidere i goblin, rompere tazze e premere pulsanti sugli aerei.

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.

Applicazioni della realtà virtuale

1. La realtà virtuale crea opportunità per condurre attività virtualmente, ad esempio creando escursioni virtuali o gite didattiche.

2. La realtà virtuale ha un’enorme influenza sul settore sanitario. La FDA ha autorizzato l’uso su prescrizione di EaseVRx per la riduzione del dolore negli adulti nel novembre 2021. La terapia cognitivo comportamentale e altri concetti comportamentali come lo spostamento dell’attenzione, la consapevolezza interocettiva e il rilassamento profondo vengono utilizzati in questo sistema per aiutare a ridurre il dolore cronico.

3. I progressi della realtà virtuale nel settore del turismo hanno consentito alle persone di controllare le vacanze prima di acquistarle nell’era post-Covid. Thomas Cook ha debuttato con il suo ‘Try Before You Fly’ Esperienza VR nel 2015, dove potenziali vacanzieri possono visitare negozi in luoghi diversi per vivere la vacanza in VR prima di prenotarla. Di conseguenza, una volta che i clienti hanno provato la versione VR del viaggio da 5 minuti, si è verificato un aumento del 190% nelle prenotazioni di escursioni a New York.

4. Nell’intrattenimento, l’esperienza in tempo reale di personaggi immaginari o film di fantascienza, animazioni e movimenti può essere vissuta da tutti utilizzando la realtà virtuale.

5. La prototipazione aiuta l’industria automobilistica a evitare progetti multipli e a ridurre le risorse creando progetti virtuali utilizzando la realtà virtuale.

6. Il “metaverso” è probabile che alteri in modo significativo il modo in cui acquistiamo online. Potremo provare gli articoli nel mondo virtuale per vedere come apparirebbero di persona, grazie alle esperienze di acquisto in realtà virtuale e alle tecnologie di scansione corporea. Questa non è solo un’esperienza di acquisto più efficiente per i clienti. Tuttavia, è anche più sostenibile perché gli acquirenti sapranno se l’articolo corrisponde alla loro forma e dimensione prima di ordinarlo, riducendo i costi ambientali di produzione e consegna del fast fashion.

7. Aziende come Matterport stanno aprendo la strada alle persone che visitano le residenze online e si fanno un’idea della situazione. per la zona, risparmiando tempo girovagando per luoghi che potrebbero essere più piccoli, bui o comunque non come ti aspettavi. Ciò ti consente di dedicare il tuo tempo all’esame delle proprietà che adorerai quando visiterai quel luogo.

Esempi di realtà virtuale

Poiché esistono diversi tipi di realtà virtuale che offrono esperienze diverse, è stata utilizzata in molti campi diversi. Ecco alcuni esempi di come la realtà virtuale viene utilizzata in vari ambiti.

  • Formazione

La realtà virtuale non immersiva è comunemente utilizzata nei programmi di formazione, come la formazione medica e aeronautica, per fornire agli studenti un ambiente sicuro e controllato in cui imparare a gestire diverse situazioni. Questo tipo di realtà virtuale viene utilizzato anche nella simulazione e nei giochi, dove gli utenti possono interagire con diversi personaggi e oggetti.

  • Formazione scolastica

Quando la realtà virtuale viene utilizzata nell’istruzione, crea ambienti di apprendimento coinvolgenti in cui gli studenti possono esplorare un’ampia gamma di argomenti e idee. Ad esempio, la realtà virtuale può essere utilizzata per ricreare eventi storici, idee scientifiche e molto altro ancora.

  • Divertimento

La realtà virtuale viene spesso utilizzata nell’industria dei giochi, dove le persone possono perdersi in un mondo virtuale e interagire con diversi oggetti e personaggi. Può essere utilizzato anche per esperienze cinematografiche, offrendo agli utenti un nuovo livello di immersione e coinvolgimento.

  • Immobiliare e turismo

La realtà virtuale semi-immersiva viene utilizzata in architettura, design, settore immobiliare, turismo e altri campi. Ad esempio, può creare un tour virtuale di un edificio o di una città attraverso il quale gli utenti possono spostarsi per sperimentare il luogo senza essere fisicamente presenti.

  • Lavoro collaborativo

La realtà virtuale collaborativa viene utilizzata in vari campi, come l’istruzione, i giochi e la formazione. Ad esempio, gli studenti possono collaborare e apprendere in un ambiente virtuale e le aziende possono tenere riunioni virtuali con i membri del proprio team da luoghi diversi.

Vantaggi e svantaggi della realtà virtuale

La tecnologia della realtà virtuale (VR) presenta vantaggi e svantaggi. Da un lato, la realtà virtuale ha reso possibile raggiungere obiettivi impossibili che potrebbero non essere possibili nel mondo reale. D’altra parte, gli attuali sistemi VR hanno funzionalità limitate rispetto a ciò che è possibile nel mondo reale. Diamo uno sguardo più da vicino ai vantaggi e agli svantaggi della realtà virtuale.

Vantaggi
  • Maggiore coinvolgimento del cliente

La realtà virtuale offre ai clienti un’esperienza realistica del prodotto 3D che consente loro di vedere tutte le funzionalità e decidere quali sono le migliori per loro. Questa esperienza coinvolgente migliora il coinvolgimento dei clienti e favorisce la fedeltà al marchio.

  • Migliore fidelizzazione dei clienti

I marchi che offrono tecnologia abilitata alla realtà virtuale si distinguono da quelli che si impegnano in tattiche di marketing push. La realtà virtuale crea un’impressione duratura, migliorando i tassi di fidelizzazione dei clienti e aumentando la reputazione del marchio.

  • Design di prodotto semplificati

Con il software di realtà virtuale, i progettisti possono mescolare e abbinare diversi elementi di design in uno spazio virtuale per capire quale vettore va dove. Ciò aiuta a semplificare la progettazione dei prodotti e riduce il tempo necessario per la prototipazione.

  • Ritorno sull’investimento (ROI) ottimizzato

Sebbene l’implementazione della realtà virtuale possa richiedere del tempo, può ottimizzare in modo significativo ogni catena del valore. Ciò porta a un flusso costante di clienti e affari, con conseguente aumento del ROI.

  • Costi ridotti

In un mondo virtuale, la realtà virtuale può eliminare la necessità di costosi metodi di formazione come l’assunzione di nuovi dipendenti, la valutazione delle loro prestazioni e lo svolgimento di riunioni di valutazione. Questo approccio economicamente vantaggioso aiuta le aziende a risparmiare tempo e risorse.

  • Connettività remota

I visori VR possono mappare diversi ambienti nello spazio, consentendo alle persone di connettersi e lavorare insieme in un mondo virtuale. Questa funzionalità è particolarmente utile per i team remoti che lavorano insieme ma si trovano fisicamente in diverse parti del mondo.

Svantaggi
  • Costo alto

Il costo dell’esplorazione della realtà virtuale può essere elevato, così come le apparecchiature VR possono essere costose, rendendole meno accessibili ad alcune persone. Questo può rappresentare uno svantaggio significativo della realtà virtuale, in particolare per le piccole imprese e i privati.

  • Problemi di compatibilità con la tecnologia avanzata

L’attrezzatura VR potrebbe non funzionare su tutti i dispositivi e sistemi operativi, il che limita chi può utilizzarla. Inoltre, le apparecchiature VR necessitano di computer potenti o altro hardware speciale per funzionare, il che può rendere difficile ottenerle.

  • Disponibilità di contenuti limitata

I contenuti VR sono difficili da realizzare perché occorrono competenze speciali e denaro per produrli. Ciò significa che non ci sono molti contenuti VR là fuori. Ciò può rendere difficile per gli utenti VR trovare molte cose diverse da fare, il che è uno dei maggiori problemi con questa tecnologia.

  • Preoccupazioni per la salute

Alcune esperienze VR potrebbero causare chinetosi o altri disagi fisici. L’uso a lungo termine di apparecchiature VR può anche danneggiare la vista e il senso dell’equilibrio, il che può essere spaventoso.

  • Effetti negativi dell’isolamento e della dipendenza dalla realtà virtuale

La realtà virtuale può essere un’esperienza solitaria, soprattutto se la persona che utilizza l’attrezzatura la isola dal mondo reale. Usare troppo la realtà virtuale per evitare la realtà può portare all’isolamento sociale e ad altre cose brutte.

Letture Correlate

Ercole Palmeri

 

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.

Articoli recenti

Veeam presenta il supporto più completo per il ransomware, dalla protezione alla risposta e al ripristino

Coveware by Veeam continuerà a fornire servizi di risposta agli incidenti di cyber-estorsione. Coveware offrirà funzionalità di forensics e remediation…

23 Aprile 2024

Rivoluzione Verde e Digitale: Come la Manutenzione Predittiva sta Trasformando il Settore Oil & Gas

La manutenzione predittiva sta rivoluzionando il settore dell'oil & gas, con un approccio innovativo e proattivo alla gestione degli impianti.…

22 Aprile 2024

L’autorità antitrust del Regno Unito lancia l’allarme BigTech su GenAI

La CMA del Regno Unito ha lanciato un avvertimento circa il comportamento delle Big Tech sul mercato dell’intelligenza artificiale. La…

18 Aprile 2024

Casa Green: rivoluzione energetica per un futuro sostenibile in Italia

Il Decreto "Case Green", formulato dall'Unione Europea per potenziare l'efficienza energetica degli edifici, ha concluso il suo iter legislativo con…

18 Aprile 2024