Articoli

Grafici di Excel, quali sono, come creare un grafico e come scegliere il grafico ottimale

Un grafico di Excel è un elemento visivo che rappresenta i dati presenti in un foglio di lavoro di Excel.

Sarai in grado di analizzare i dati in modo più efficiente osservando un grafico in Excel anziché i numeri in un set di dati.

Excel copre un’ampia gamma di grafici che puoi utilizzare per rappresentare i tuoi dati.

Tempo di lettura stimato: 14 minuti

Creare un grafico in Excel è facile. Guardare un grafico ci aiuta ad analizzare varie metriche semplicemente dandogli un’occhiata.

Come creare un Grafico di Excel

I passaggi principali nella creazione di un grafico Excel sono:

  • Selezione dei dati da includere nel grafico
  • Selezionare il tipo di grafico che desideri utilizzare
  • Modificare il design del tuo grafico
  • Modificare la formattazione del grafico
  • Esportazione del grafico
Selezione dei dati da utilizzare nel grafico

Il primo passo quando si crea un grafico Excel è selezionare i dati da utilizzare nel diagramma o nel grafico.

I grafici possono confrontare due o più set di dati dal tuo foglio di calcolo Excel, a seconda delle informazioni che desideri comunicare all’interno del grafico.

Una volta identificati i punti dati, puoi selezionare i dati da includere nel grafico.

Utilizza il cursore per evidenziare le celle che contengono i dati che desideri includere nel grafico. Le celle selezionate verranno evidenziate con un bordo verde.

Dopo aver selezionato i dati, puoi passare al passaggio successivo e selezionare il tipo di grafico.

Selezionare il tipo di grafico che desideri utilizzare

Excel offre un’ampia varietà di tipi di grafici da utilizzare per visualizzare le informazioni.

Puoi comunicare il modo in cui presenti i tuoi dati in modo diverso, a seconda del tipo di grafico che utilizzi.

Dopo aver selezionato i dati, fai clic sulla scheda Inserisci, quindi fai clic sul pulsante Grafici consigliati nel gruppo Grafici sulla barra multifunzione. Vedrai una varietà di tipi di grafici tra cui scegliere. Fare clic su OK e il grafico verrà visualizzato nella cartella di lavoro.

Nel gruppo Grafici sulla barra multifunzione sono presenti anche collegamenti ai tipi di grafici più popolari. Puoi anche utilizzare questi pulsanti per modificare il tipo di grafico in qualsiasi momento.

Cambia tipo di grafico

Puoi passare facilmente a un diverso tipo di grafico in qualsiasi momento:

  1. Seleziona il grafico.
  2. Nella scheda Struttura grafico, nel gruppo Tipo, fare clic su Cambia tipo di grafico.
  1. Sul lato sinistro, fare clic su Colonna.
  1. Fare clic su OK.
Cambia Riga / Colonna

Se vuoi visualizzare gli animali (invece dei mesi) sull’asse orizzontale, esegui i seguenti passaggi.

  1. Seleziona il grafico.
  2. Nella scheda Struttura grafico, nel gruppo Dati, fare clic su Cambia riga/colonna.

Ottenendo il seguente risultato

Posizione della leggenda

Per spostare la legenda sul lato destro del grafico, eseguire i seguenti passaggi.

  1. Seleziona il grafico.
  2. Fare clic sul pulsante + sul lato destro del grafico, fare clic sulla freccia accanto a Legenda e fare clic su Destra.

Risultato:

Etichette dati

Puoi utilizzare le etichette dati per focalizzare l’attenzione dei tuoi lettori su una singola serie di dati o punto dati.

  1. Seleziona il grafico.
  2. Fare clic su una barra verde per selezionare la serie di dati di giugno.
  3. Tieni premuto CTRL e usa i tasti freccia per selezionare la popolazione di delfini di giugno (piccola barra verde).
  4. Fare clic sul pulsante + sul lato destro del grafico e fare clic sulla casella di controllo accanto a Etichette dati.

Risultato:

Tipi di Grafici

Microsoft Excel offre attualmente 17 diversi tipi di grafici disponibili per l’uso.

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.

Ogni tipo di grafico ha un aspetto e uno scopo specifici.

Istogramma

Un istogramma a colonne raggruppate viene utilizzato per visualizzare una serie di due o più set di dati in colonne raggruppate verticali. Le colonne verticali sono raggruppate insieme perché ogni set di dati condivide le stesse etichette degli assi. Le colonne cluster sono utili per confrontare direttamente i set di dati.


Grafico a linee

Un grafico a linee viene utilizzato per visualizzare le tendenze dei dati nel tempo, collegando i punti dati tramite linee rette. I grafici a linee possono confrontare i dati nel tempo per uno o più gruppi e possono essere utilizzati per misurare le modifiche su periodi di tempo lunghi o brevi.


Grafico a torta

Un grafico a torta, o grafici a torta, viene utilizzato per visualizzare le informazioni come percentuale dell’intero. L’intera torta rappresenta il 100% del valore che stai misurando e i punti dati sono un pezzo o una percentuale di quella torta. I grafici a torta sono utili per visualizzare il contributo di ciascun punto dati all’intero set di dati.

Grafico a barre raggruppate

Un grafico a barre raggruppato, o grafico a barre, viene utilizzato per visualizzare una serie di due o più set di dati in barre raggruppate orizzontali. Le barre orizzontali sono raggruppate insieme perché ogni set di dati condivide le stesse etichette degli assi. Le barre raggruppate sono utili per confrontare direttamente i set di dati.

Grafico dell’area

Un grafico ad area, o grafico ad area, è un grafico a linee con l’area riempita sotto ogni linea con un codice colore per ciascun set di dati.

Grafico a dispersione

Un grafico a dispersione, o grafico a dispersione, viene utilizzato per visualizzare due o più insiemi di dati per cercare la correlazione e le tendenze tra gli insiemi di valori dei dati. I grafici a dispersione sono utili per identificare le tendenze nei set di dati e stabilire la forza della correlazione tra i valori in tali set di dati.

Grafico a mappa riempita

Un grafico a mappa riempita viene utilizzato per visualizzare i dati del grafico di alto livello all’interno di una mappa. Le mappe riempite sono utili per visualizzare visivamente i set di dati in base alla posizione geografica. Questo tipo di mappa presenta attualmente limitazioni significative sul tipo di informazioni che può visualizzare.

Grafico azionario

Un grafico azionario, o grafico azionario, viene utilizzato per visualizzare l’andamento del prezzo di un titolo nel tempo. Alcuni dei valori che possono essere utilizzati in questi grafici sono Prezzo di apertura, Prezzo di chiusura, Alto, Basso e Volume. I grafici azionari sono utili per visualizzare l’andamento dei prezzi delle azioni e la volatilità nel tempo.

Grafico di superficie

Un grafico a superficie, o grafico a superficie, viene utilizzato per visualizzare una serie di due o più set di dati in superfici verticali. Le superfici verticali sono raggruppate insieme, poiché ciascun set di dati condivide le stesse etichette degli assi. Le superfici sono utili per confrontare direttamente i set di dati.

Grafico radar

Un grafico radar (noto anche come grafico a ragno) viene utilizzato per tracciare uno o più gruppi di valori su più variabili comuni. Sono utili quando non è possibile confrontare direttamente le variabili e sono particolarmente utili per visualizzare l’analisi delle prestazioni o i dati del sondaggio.

Grafico della mappa ad albero

Il grafico Treemap è un tipo di visualizzazione dei dati che fornisce una vista gerarchica dei dati, facilitando l’individuazione dei modelli. Su una mappa ad albero, ogni elemento o ramo è rappresentato da una forma rettangolare, i rettangoli più piccoli rappresentano i sottogruppi o sottorami.

Grafico Sunburst

Un grafico Sunburst è un tipo di visualizzazione dei dati che fornisce una vista gerarchica dei dati, facilitando l’individuazione dei modelli. Su Sunburst, ciascuna categoria è presentata in modo circolare. Ogni anello rappresenta un livello nella gerarchia, dove il livello più alto corrisponde all’anello più interno. Gli anelli esterni tracciano le sottocategorie.

Grafico dell’istogramma

Un istogramma è uno strumento di analisi popolare utilizzato nel mondo degli affari. Simile nell’aspetto a un grafico a barre, l’istogramma comprime i dati per facilitarne l’interpretazione raggruppando i punti in intervalli o contenitori.

Grafico della scatola e dei baffi

Un grafico Box and Whisker è un grafico statistico che rappresenta graficamente i dati numerici attraverso i loro quartili statistici (minimo, primo quartile, mediana, terzo quartile e massimo).

Grafico a cascata

Un grafico a cascata, a volte chiamato grafico a ponte, mostra i totali parziali dei valori aggiunti o sottratti dal valore iniziale. Gli esempi includono il reddito netto o il valore di un portafoglio azionario nel tempo.

Grafico a imbuto

Un grafico a imbuto fa parte della famiglia di grafici gerarchici di Excel. I grafici a imbuto vengono spesso utilizzati nelle operazioni commerciali o di vendita per mostrare i valori da una fase all’altra. I grafici a imbuto richiedono una categoria e un valore. Le migliori pratiche suggeriscono un minimo di tre fasi.

Grafico combinato

Un grafico combinato utilizza due diversi tipi di grafici Excel in un grafico. Vengono utilizzati per visualizzare due diversi set di dati sullo stesso argomento.

Letture Correlate

Ercole Palmeri

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.

Articoli recenti

Apprendimento automatico: confronto tra Random Forest e albero decisionale

Nel mondo del machine learning, sia gli algoritmi random forest che decision tree svolgono un ruolo fondamentale nella categorizzazione e…

17 Maggio 2024

Come migliorare le presentazioni Power Point, consigli utili

Esistono molti suggerimenti e trucchi per fare ottime presentazioni. L'obiettivo di queste regola è di migliorare l'efficacia, la scorrevolezza di…

16 Maggio 2024

È ancora la velocità la leva nello sviluppo dei prodotti, secondo il report di Protolabs

Pubblicato il rapporto "Protolabs Product Development Outlook". Esamina le modalità in cui oggi vengono portati i nuovi prodotti sul mercato.…

16 Maggio 2024

I quattro pilastri della Sostenibilità

Il termine sostenibilità è oramai molto usato per indicare programmi, iniziative e azioni finalizzate alla preservazione di una particolare risorsa.…

15 Maggio 2024

Come consolidare i dati in Excel

Una qualsiasi operazione aziendale produce moltissimi dati, anche in forme diverse. Inserire manualmente questi dati da un foglio Excel a…

14 Maggio 2024

Analisi trimestrale Cisco Talos: mail aziendali nel mirino dei criminali Manifatturiero, Istruzione e Sanità i settori più colpiti

La compromissione delle mail aziendali sono aumentate nei primi tre mesi del 2024 più del doppio rispetto all’ultimo trimestre del…

14 Maggio 2024

Principio di segregazione dell’interfaccia (ISP), quarto principio S.O.L.I.D.

Il principio di segregazione dell'interfaccia è uno dei cinque principi SOLID della progettazione orientata agli oggetti. Una classe dovrebbe avere…

14 Maggio 2024

Come organizzare al meglio i dati e le formule in Excel, per un’analisi ben fatta

Microsoft Excel è lo strumento di riferimento per l'analisi dei dati, perchè offre molte funzionalità per organizzare set di dati,…

14 Maggio 2024

Leggi Innovazione nella tua Lingua

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.

Seguici