Articoli

Python Tutorial: sintassi e regole per la scrittura di codice Python

Python sta diventando un linguaggio sempre più utilizzato per il Data Mining e l’Intelligenza Artificiale.

Anche Microsoft introdurrà Python come linguaggio per la definizione di formule e automatismi di calcolo.

Con questo Tutorial su linguaggio Python imparerai la sintassi di base in modo da poter iniziare rapidamente a programmare.

Tempo di lettura stimato: 4 minuti

Spazi vuoti e rientro

Python utilizza il carattere spazio e l’indentazione per costruire la struttura del codice.

Di seguito un esempio di codice Python:

# define main function to print out something
def main():
    i = 1
    max = 10
    while (i < max):
        print(i)
        i = i + 1

# call function main 
main()

Al momento non entriamo nel dettaglio delle funzionalità espresse dal codice, ma ci soffermeremo sulla struttura di scrittura del codice.

Alla fine di ogni riga, non viene visualizzato alcun punto e virgola per terminare l’istruzione. E il codice usa il rientro a sinistra per formattare il codice.

Utilizzando l’indentazione e gli spazi vuoti per organizzare il codice, il codice Python ottiene i seguenti vantaggi:

  • Non perderai mai il codice iniziale o finale di un blocco come in altri linguaggi di programmazione come Java o C#;
  • Lo stile di scrittura è essenzialmente uniforme. Se è necessario gestire il codice di un altro sviluppatore, tale codice ha lo stesso aspetto del proprio;
  • Inoltre, il codice è più leggibile e chiaro rispetto ad altri linguaggi di programmazione.

Commenti

I commenti sono importanti quanto il codice perché descrivono il motivo per cui è stato scritto un pezzo di codice.

Quando l’interprete Python esegue il codice, ignora i commenti.

In Python, un commento a riga singola inizia con un simbolo cancelletto (#) seguito dal commento. Per esempio:

# Hi There, I'm a single line comment in Python

E Python supporta anche altri tipi di commenti.

Istruzione Multilinea

Python usa un carattere di nuova riga (ritorno a capo) per separare le istruzioni. Ogni singola istruzione deve essere scritta in una una riga.

Tuttavia, in Python possiamo avere istruzioni multilinea, cioè un’istruzione può estendersi su più righe utilizzando il carattere barra rovesciata ( \ ).

Nell’esempio seguente, vediamo come utilizzare il carattere barra rovesciata ( \ ) per continuare un’istruzione nella seconda riga:

# next line with back slash
if (a == True) and (b == False) and \
   (c == True):
    print("Continuation of statements")

Più istruzioni su una singola riga

Il punto e virgola ( ; ) ci consente di scrivere più istruzioni su una singola riga. Qui di seguito vediamo un esempio di istruzione multipla in una riga singola, utilizzando il punto e virgola:

import sys; x = 'foo'; sys.stdout.write(x + '\n')

Le tre istruzioni eseguono nell’ordine:

  • importazione di un package
  • una assegnazione a una variabile di tipo stringa
  • scrittura su standard output, a video, della stringa

Identificatori

Gli identificatori sono nomi che identificano variabili, funzioni, moduli, classi e altri oggetti in Python.

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.

Il nome di un identificatore deve iniziare con una lettera o un carattere di sottolineatura ( _ ). I seguenti caratteri possono essere alfanumerici o di carattere di sottolineatura.

Gli identificatori Python fanno distinzione tra maiuscole e minuscole, perchè Python è un linguaggio case sensitive. Ad esempio, counter e Counter sono identificatori diversi.

Inoltre, non è possibile utilizzare parole chiave Python per denominare gli identificatori.

Parole chiavi

Alcune parole hanno significati speciali in Python. Si chiamano Keywords.

Di seguito viene mostrato l’elenco delle parole chiave in Python:

False      class      finally    is         return
None continue for lambda try
True def from nonlocal while
and del global not with
as elif if or yield
assert else import pass
break except in raise

Python è un linguaggio in crescita e in evoluzione. Quindi le sue parole chiave continueranno ad aumentare ed evolversi.

Python fornisce un modulo speciale per elencare le sue parole chiave chiamato keyword.

Per trovare l’elenco di parole chiave corrente, utilizzare il codice seguente:

import keyword

print(keyword.kwlist) 

Valori letterali stringa

Python usa le virgolette singole ( ' ), le virgolette doppie ( " ), le virgolette singole triple ( ''' ) e le virgolette triple doppie ( """ ) per indicare un valore letterale stringa.

Il valore letterale stringa deve essere racchiuso tra lo stesso tipo di virgolette. Ad esempio, se si usa una virgoletta singola per iniziare un valore letterale stringa, è necessario usare la stessa virgoletta singola per terminarlo.

Di seguito vengono illustrati alcuni esempi di valori letterali stringa:

s = 'This is a string'
print(s)
s = "Another string using double quotes"
print(s)
s = ''' string can span
        multiple line '''
print(s)

Gruppi di istruzioni: Suites

Un gruppo di istruzioni singole che compongono un singolo blocco di codice sono chiamate suite in Python. Istruzioni composte o complesse, come if, while, def e class richiedono una riga di intestazione e una suite.

Le righe di intestazione iniziano l’istruzione (con la parola chiave) e terminano con i due punti (:) e sono seguite da una o più righe che compongono la suite.

Esempio:

if expression :
   suite
elif expression :
   suite
else :
   suite

Letture Correlate

Ercole Palmeri

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.