Tecnologia intelligente, benessere per i dipendenti e biofilia: ecco il nuovo innovativo campus di Alibaba a Shanghai

alibaba nuova sede

Situato in uno dei principali distretti delle arti e dell’innovazione di Shanghai, un nuovo luogo di lavoro sano stravolge il concetto di headquarter.


Skidmore, Owings & Merrill (SOM) costruiranno la nuova sede di Alibaba nel distretto di Xuhui di Shanghai. Progettato per evocare una formazione di nuvole, l’edificio simboleggia sia la straordinaria presenza digitale di Alibaba come leader nel cloud computing, sia i mutevoli cieli dell’innovazione del settore tecnologico. Fondata nel 1999, Alibaba è una società tecnologica multinazionale cinese specializzata in e-commerce, servizi di cloud computing, media digitali, intrattenimento e innovazione.

La sede di 75.000 metri quadrati

ospiterà la rapida espansione del team multinazionale di Alibaba con caratteristiche di design che danno priorità alla flessibilità e alle sane abitudini di lavoro per i propri dipendenti. L’edificio amplia notevolmente il campus di Shanghai di Alibaba e si trova adiacente a un edificio rivolto al pubblico per uffici e programmazione.

Gli spazi di lavoro indoor-outdoor supporteranno il lavoro ibrido e le strutture di team dinamiche e collaborative. L’infrastruttura tecnologica intelligente e le caratteristiche di progettazione biofilia miglioreranno ulteriormente il benessere dei dipendenti, inclusa la ventilazione naturale, le terrazze e i tetti verdi. Il design distintivo e modulare è allo stesso tempo altamente efficiente e flessibile nel tempo, consentendo ampi spazi a campata lunga e una varietà di aree chiuse per una varietà di layout di workstation mentre i team fluiscono e rifluiscono.

“‘L’unica costante è il cambiamento’ è uno dei principi guida di Alibaba”, afferma Scott Duncan, partner di design di SOM. “Abbiamo preso a cuore questa etica, progettando un ambiente di lavoro in grado di evolversi e adattarsi a nuove esigenze, team e tecnologie nel tempo. La sede è progettata in dialogo con il campus esistente, invertendo l’edificio vicino mentre si dispiega su masse a sbalzo e terrazze verdi sfalsate”.

Al centro della “nuvola”, un cortile interno diventa un luogo centrale per la programmazione e la collaborazione.

Lungo il perimetro esterno, il lavoro collaborativo e gli spazi di raccolta si estendono senza soluzione di continuità sulle terrazze all’aperto, offrendo ai dipendenti l’accesso alla natura, all’aria fresca e alla vista del fiume Huangpu, che si snoda nel cuore della città. Una struttura ottimizzata a campata lunga consente uno spazio interno senza colonne per la massima flessibilità quando i team si espandono, si contraggono e si sovrappongono. I “ponti di collaborazione” e le scale comunicanti creano luoghi per scambi e connessioni su scala ridotta tra i singoli membri del team.

alibaba progetto areazione

La facciata ad alte prestazioni è progettata per reindirizzare fino al 40 percento del guadagno di calore solare e ridurre al minimo l’abbagliamento e le gallerie del vento per gli occupanti delle terrazze. L’edificio sarà ventilato naturalmente, con sistemi intelligenti che fanno circolare l’aria fresca e riducono le esigenze di raffreddamento nel clima subtropicale di Shanghai. La moderazione della temperatura è ulteriormente abilitata con un sistema di schermatura controllato dall’intelligenza artificiale che risponde al movimento del sole e mitiga il guadagno di calore solare, migliorando le prestazioni dell’edificio. Nella parte superiore dell’edificio, i giardini pensili raccoglieranno l’acqua piovana.

​  

Ercole Palmeri: Innovation addicted

Newsletter sull’Innovazione

Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.
Loading

Puoi cancellarti in ogni momento. Leggi la nostra Privacy Policy.