Articoli

Cos’è una Single Page Application e cos’è Vue.js

Vue.js è un framework JavaScript progressivo e open source, utilizzato per sviluppare interfacce utente Web interattive e applicazioni a pagina singola.

Vue.js si concentra principalmente sulla parte di visualizzazione dell’applicazione, chiamata anche sviluppo front-end. Vue.js sta diventando popolare giorno dopo giorno perché è molto facile da integrare con altri progetti e librerie. È molto semplice da installare e utilizzare.

Cos’è Vue.js?

Vue.js è un framework JavaScript progressivo open source utilizzato per sviluppare interfacce utente Web interattive e applicazioni a pagina singola (SPA). Vue.js è comunemente indicato come Vue e pronunciato come “view.js” o “view”.

Che cos’è un’applicazione a pagina singola (SPA)?

Un’applicazione a pagina singola o SPA è un’applicazione Web o un sito Web che offre agli utenti un’esperienza molto fluida, reattiva e veloce simile a un’applicazione desktop. Un’applicazione a pagina singola contiene un menu, pulsanti e blocchi su una singola pagina. Quando un utente fa clic su uno di essi, riscrive dinamicamente la pagina corrente anziché caricare intere nuove pagine da un server. Questa è la ragione dietro la sua velocità reattiva.

Vue è fondamentalmente sviluppato per lo sviluppo frontend, quindi deve gestire molti file HTML, JavaScript e CSS. Vue.js facilita agli utenti l’estensione dell’HTML con attributi HTML chiamati direttive. Vue.js fornisce direttive integrate e molte direttive definite dall’utente per migliorare la funzionalità delle applicazioni HTML.

Caratteristiche di Vue.js

Di seguito è riportato l’elenco delle funzionalità più importanti di Vue.js:

Componenti

I componenti di Vue.js sono una delle caratteristiche importanti di questo framework. Sono usati per estendere elementi HTML di base per incapsulare codice riutilizzabile. Puoi creare elementi personalizzati riutilizzabili nelle applicazioni Vue.js che possono essere successivamente riutilizzati in HTML.

Templates

Vue.js fornisce modelli basati su HTML che possono essere utilizzati per associare il DOM sottoposto a rendering con i dati dell’istanza Vue. Tutti i modelli Vue sono HTML validi che possono essere analizzati da browser conformi alle specifiche e parser HTML. Vue.js compila i modelli nelle funzioni di rendering Virtual DOM. Vue esegue il rendering dei componenti nella memoria DOM virtuale prima di aggiornare il browser. Vue può anche calcolare il numero minimo di componenti di cui eseguire nuovamente il rendering e applicare la quantità minima di manipolazioni DOM quando si modifica lo stato dell’applicazione.

Reattività

Vue fornisce un sistema di reattività che utilizza semplici oggetti JavaScript e ottimizza il re-rendering. In questo processo, ogni componente tiene traccia delle proprie dipendenze reattive, in modo che il sistema sappia esattamente quando e quali componenti eseguire nuovamente il rendering.

Routing

La navigazione tra le pagine viene eseguita con l’aiuto di vue-router. Puoi utilizzare la libreria vue-router ufficialmente supportata per la tua applicazione a pagina singola.

Transizioni

Vue ti consente di utilizzare diversi effetti di transizione quando gli elementi vengono inseriti, aggiornati o rimossi dal DOM.

Come installare Vue.js ?

Esistono diversi metodi per utilizzare Vue.js. Puoi installarlo andando sul suo sito ufficiale o puoi iniziare a utilizzare anche il file Vue.js dalla libreria CDN. Vediamo qui di seguito alcune modalità per utilizzare Vue.js nel tuo progetto.

Direttamente nel file HTML

Se desideri utilizzare il tag <script> di Vue.js direttamente nel tuo file HTML, devi scaricarlo dal sito Web ufficiale.

<html>  
   <head>  
      <script type = "text/javascript" src = "vue.min.js"></script>  
   </head>  
   <body>
   </body>  
</html>  

Andiamo al sito Web ufficiale di Vue.js https://vuejs.org/v2/guide/installation.html per scaricare vue.js in base alle tue esigenze.

Usando CDN

Puoi anche utilizzare il file Vue.js da CDN, nella tua applicazione. Usa il link https://unpkg.com/vue@3/dist/vue.global.js all’interno dell’elemento <script>, come qui di seguito:

<script src="https://unpkg.com/vue@3/dist/vue.global.js"></script>

Vantaggi dell’utilizzo di Vue.js

Vue.js è una delle più recenti tecnologie software ampiamente utilizzate per lo sviluppo web e la creazione di applicazioni a pagina singola (SPA). Come puoi intuire dal nome, viene utilizzato principalmente per l’interfaccia utente o per visualizzare il lato del progetto.

Vediamo i vantaggi dell’utilizzo di Vue.js nel tuo progetto:

Dimensioni molto ridotte

Uno dei maggiori vantaggi di Vue.js è che è di dimensioni molto ridotte. Il successo di un framework JavaScript dipende molto dalle sue dimensioni e questo entusiasmante plug-in JavaScript è di soli 18-21 KB, quindi puoi scaricarlo e usarlo molto facilmente in pochissimo tempo.

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.
Facile da capire e codificare

Il framework Vue.js ha una struttura molto semplice e molto facile da capire. È uno dei motivi della popolarità di questo framework. Se hai familiarità con HTML e JavaScript, puoi facilmente codificare in Vue.js. Gli utenti possono facilmente aggiungere Vue.js al loro progetto web grazie alla sua struttura semplice e sviluppare applicazioni.

Semplice integrazione con le applicazioni esistenti

Vue.js ha molti componenti per tutto e può essere integrato molto rapidamente con le applicazioni esistenti. Puoi integrarlo con qualsiasi applicazione scritta in JavaScript.

Flessibile per natura

La natura flessibile di Vue.js rende anche facile la comprensione per gli sviluppatori di React.js, Angular.js e qualsiasi altro nuovo framework JavaScript. Fornisce molta flessibilità per utilizzare i nodi virtuali per scrivere file HTML, file JavaScript e file JavaScript puri.

Componenti

Puoi creare elementi personalizzati riutilizzabili nelle applicazioni Vue.js.

Documentazione semplice, completa e dettagliata

Vue.js fornisce una documentazione molto semplice, completa e dettagliata, quindi gli sviluppatori che hanno poca idea di HTML e JavaScript possono usarla per programmare.

DOM virtuale

Vue.js utilizza il DOM virtuale simile ad altri framework esistenti come ReactJS, Ember, ecc. Il DOM virtuale è una rappresentazione ad albero in memoria leggera del DOM HTML originale e viene aggiornato senza influire sul DOM iniziale.

Comunicazione bidirezionale

Vue.js fornisce comunicazioni bidirezionali con la sua architettura MVVM (Model View View Model) che semplifica la gestione dei blocchi HTML.

Rendering dichiarativo Vue.js

Il framework è dotato di un sistema che ci consente di renderizzare in modo dichiarativo i dati al DOM utilizzando una sintassi del modello semplice e diretta.

Vediamo qui di seguito un esempio:

<body>
<div id="app">  
  {{ message }}  
</div>

<script>
var app = new Vue({  
  el: '#app',  
  data: {  
    message: 'This is a simple Vue.js Declarative Rendering example!'  
  }  
})  
</script>
</body>

Il framework Vue.js ci consente di definire attributi HTML chiamati direttive, che vengono utilizzate per offrire funzionalità alle applicazioni HTML.

Esistono due tipi di direttive in Vue.js:

  • direttive integrate e
  • direttive definite dall’utente.

Vue.js utilizza le doppie parentesi graffe {{}} come segnaposto per i dati, e le direttive Vue.js sono attributi HTML che utilizzano un prefisso v-.

Un’app Vue si collega a un singolo elemento DOM e lo controlla completamente. Nell’esempio precedente, è #app.

Con Vue possiamo considerare l’HTML come punto di ingresso, e tutto il resto avviene all’interno dell’istanza Vue creata.
Vediamo un esempio in cui proviamo il binding di elemento e attributi:

<html>  
    <head>  
        <link rel="stylesheet" href="index.css">  
        <script src="https://cdn.jsdelivr.net/npm/vue/dist/vue.js"></script>  
    </head>  
    <body>         
        <div id="app-2">  
        <span v-bind:title="message">  
            Hover mouse over me for a few seconds  
            and see a dynamically bound title which I have set!  
        </span>  
        </div>          
        <script>
           var app2 = new Vue({  
           el: '#app-2',  
           data: {  
           message: 'You loaded this page on ' + new Date().toLocaleString()  
                 }  
           })  
       </script>  
    </body>  
</html>  

In questo caso, il nuovo attributo v-bind è la direttiva. Le direttive sono usate con un prefisso v- per indicare che sono attributi univoci forniti da Vue, e sono usate per applicare uno speciale comportamento reattivo al DOM renderizzato.

Il risultato dell’esempio è il seguente

Ercole Palmeri

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.

Articoli recenti

Come usare le visualizzazioni e il layout in PowerPoint

Microsoft PowerPoint fornisce diversi tipi di strumenti per rendere le presentazioni fruibili, interattive e adatte a diversi scopi. Gli strumenti…

20 Maggio 2024

Apprendimento automatico: confronto tra Random Forest e albero decisionale

Nel mondo del machine learning, sia gli algoritmi random forest che decision tree svolgono un ruolo fondamentale nella categorizzazione e…

17 Maggio 2024

Come migliorare le presentazioni Power Point, consigli utili

Esistono molti suggerimenti e trucchi per fare ottime presentazioni. L'obiettivo di queste regola è di migliorare l'efficacia, la scorrevolezza di…

16 Maggio 2024

È ancora la velocità la leva nello sviluppo dei prodotti, secondo il report di Protolabs

Pubblicato il rapporto "Protolabs Product Development Outlook". Esamina le modalità in cui oggi vengono portati i nuovi prodotti sul mercato.…

16 Maggio 2024

I quattro pilastri della Sostenibilità

Il termine sostenibilità è oramai molto usato per indicare programmi, iniziative e azioni finalizzate alla preservazione di una particolare risorsa.…

15 Maggio 2024

Come consolidare i dati in Excel

Una qualsiasi operazione aziendale produce moltissimi dati, anche in forme diverse. Inserire manualmente questi dati da un foglio Excel a…

14 Maggio 2024

Analisi trimestrale Cisco Talos: mail aziendali nel mirino dei criminali Manifatturiero, Istruzione e Sanità i settori più colpiti

La compromissione delle mail aziendali sono aumentate nei primi tre mesi del 2024 più del doppio rispetto all’ultimo trimestre del…

14 Maggio 2024

Principio di segregazione dell’interfaccia (ISP), quarto principio S.O.L.I.D.

Il principio di segregazione dell'interfaccia è uno dei cinque principi SOLID della progettazione orientata agli oggetti. Una classe dovrebbe avere…

14 Maggio 2024

Leggi Innovazione nella tua Lingua

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.

Seguici