Comunicati Stampa

Proprietà industriale: in autunno via ai nuovi bandi Brevetti+, Marchi+ e Disegni+

Il Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) ha annunciato la prossima riapertura dei bandi relativi alle misure Brevetti+, Disegni+ e Marchi+, per un budget totale di 46 milioni di euro.

Le agevolazioni previste dai bandi mirano a favorire la brevettabilità delle innovazioni tecnologiche e la valorizzazione di idee progettuali per le PMI e microimprese italiane, in linea con la riforma della proprietà industriale 2021-2023 e con gli obiettivi delle Missione 1 Componente 2 del Piano Nazionale di Riprese e Resilienza (PNRR). I contributi verranno erogati tramite procedure valutative a sportello, fino ad esaurimento dei fondi disponibili.

Brevetti+

L’obiettivo specifico del bando è dare sostegno alle strategie brevettuali e alla crescita della competitività di PMI e microimprese, tramite incentivi per l’acquisizione di servizi specialistici mirati alla valorizzazione reddituale, produttiva e di mercato di un brevetto.

I fondi disponibili sono 30 milioni di euro, dei quali 10 milioni a valere sulla M1C2I6 del PNRR, erogabili tramite contributi di cofinanziamento all’80% delle spese ammissibili per un massimo di 140.000 euro per domanda. Il limite è elevato al 100% per le imprese che al momento della presentazione della domanda siano contitolari con un ente pubblico di ricerca della domanda di brevetto o titolari di una licenza esclusiva inerente a un brevetto rilasciato ad uno dei suddetti enti pubblici.

Le imprese potranno presentare domanda dal 27 settembre.

Disegni+

Il bando mira alla realizzazione di progetti finalizzati alla valorizzazione di un disegno/modello, prevedendo l’acquisizione di servizi specialistici esterni per la sua messa in produzione e/o per agevolarne l’offerta sul mercato.

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.

Il budget disponibile ammonta a 14 milioni di euro, per un contributo massimo pari all’80% delle spese ammissibili e non superiore ai 60.000 euro per progetto finanziato.

Le domande potranno essere presentate dall’11 ottobre.

Marchi+

Il bando intende supportare la tutela dei marchi all’estero mediante agevolazioni concesse nella forma di contributo in conto capitale, attraverso due misure disponibili:

  • A – Agevolazioni per favorire la registrazione di marchi dell’Unione europea presso EUIPO (Ufficio dell’Unione europea per la Proprietà Intellettuale), tramite l’acquisto di servizi specialistici e il pagamento delle tasse di deposito. Il massimo contributo erogabile è pari all’80% delle spese, nel rispetto dei limiti per tipologia di servizio e comunque non oltre i 6.000 euro per marchio
  • B – Agevolazioni per favorire la registrazione di marchi internazionali presso OMPI (Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale) attraverso l’acquisto di servizi specialistici e il pagamento delle tasse di registrazione. In tal caso, il contributo in conto capitale ammonta fino al 90% delle spese ammissibili, tenendo conto dei limiti per ciascuna fase e dell’importo massimo per marchio di 9.000 euro

Il bando dispone complessivamente di 2 milioni di euro e le PMI potranno presentare domanda dal 25 ottobre.

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.

Articoli recenti

Apprendimento automatico: confronto tra Random Forest e albero decisionale

Nel mondo del machine learning, sia gli algoritmi random forest che decision tree svolgono un ruolo fondamentale nella categorizzazione e…

17 Maggio 2024

Come migliorare le presentazioni Power Point, consigli utili

Esistono molti suggerimenti e trucchi per fare ottime presentazioni. L'obiettivo di queste regola è di migliorare l'efficacia, la scorrevolezza di…

16 Maggio 2024

È ancora la velocità la leva nello sviluppo dei prodotti, secondo il report di Protolabs

Pubblicato il rapporto "Protolabs Product Development Outlook". Esamina le modalità in cui oggi vengono portati i nuovi prodotti sul mercato.…

16 Maggio 2024

I quattro pilastri della Sostenibilità

Il termine sostenibilità è oramai molto usato per indicare programmi, iniziative e azioni finalizzate alla preservazione di una particolare risorsa.…

15 Maggio 2024

Come consolidare i dati in Excel

Una qualsiasi operazione aziendale produce moltissimi dati, anche in forme diverse. Inserire manualmente questi dati da un foglio Excel a…

14 Maggio 2024

Analisi trimestrale Cisco Talos: mail aziendali nel mirino dei criminali Manifatturiero, Istruzione e Sanità i settori più colpiti

La compromissione delle mail aziendali sono aumentate nei primi tre mesi del 2024 più del doppio rispetto all’ultimo trimestre del…

14 Maggio 2024

Principio di segregazione dell’interfaccia (ISP), quarto principio S.O.L.I.D.

Il principio di segregazione dell'interfaccia è uno dei cinque principi SOLID della progettazione orientata agli oggetti. Una classe dovrebbe avere…

14 Maggio 2024

Come organizzare al meglio i dati e le formule in Excel, per un’analisi ben fatta

Microsoft Excel è lo strumento di riferimento per l'analisi dei dati, perchè offre molte funzionalità per organizzare set di dati,…

14 Maggio 2024

Leggi Innovazione nella tua Lingua

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.

Seguici