Google Maps può ora ottimizzare la sua navigazione ecologica per veicoli a benzina, diesel ed elettrificati

google maps nuova versione

Google sta migliorando la modalità di scelta percorso ecologico di Maps. Attualmente sta implementando la funzione in diversi paesi europei rendendola ancora più potente, consentendoti di scegliere il percorso in base al tipo di carburante della tua auto.

La funzione, originariamente lanciata negli Stati Uniti e in Canada lo scorso anno, mette in evidenza le rotte che consumano meno energia se hanno un ETA, simile ad altre rotte alternative. Google afferma che a partire da oggi verrà distribuito agli utenti di “quasi 40” paesi europei, tra cui Francia, Irlanda, Polonia, Spagna e Regno Unito. (È stato introdotto in Germania il mese scorso.)

Dire a Google

che tipo di auto guidi potrebbe consentirti di fornirti indicazioni ancora più efficienti.
Google aggiunge anche la possibilità di dire a Maps se la tua auto ha un propulsore diesel, a gas, ibrido o elettrico. In questo modo modo può trovare il percorso più efficiente per il tuo veicolo e fornire stime più accurate sull’efficienza dell’eco-percorso. Il sistema si basa su informazioni estratte dal National Renewable Energy Laboratory (NREL) del Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti e dall’Agenzia europea per l’ambiente. Con queste informazioni, Google Maps è in grado di addestrare modelli di apprendimento automatici basati sui motori più popolari in determinate regioni.

Con riferimento all’esempio tratto dal post del blog di Google, possiamo notare che le persone con veicoli diesel verranno instradate lungo un’autostrada ad alta velocità, dove i loro motori saranno più efficienti. Diversamente chi ha un veicolo ibrido o elettrico potrebbe ricevere suggerimenti, comprese le strade di superficie dove possono sfruttare al meglio la frenata rigenerativa.

Il Pensatore
e a pensarci bene…

Abbiamo fatto una rapida verifica dei servizi di routing sia su app mobile che servizi online, e abbiamo notato che qualcosa si sta muovendo, ma al momento Google è assolutamente Protagonista. Riteniamo questa scelta assolutamente in linea con i principi della sostenibilità, e con le decisioni normative della Comunità europea e dello stato della California.

Ancora un volta Google si dimostra protagonista dell’Innovazione

Redazione BlogInnovaziuone.it


Newsletter sull’Innovazione

Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.
Loading

Puoi cancellarti in ogni momento. Leggi la nostra Privacy Policy.