Comunicati Stampa

Thales porta nelle aziende l’autenticazione con impronta digitale senza password

La nuova carta smart biometrica FIDO SafeNet IDPrime consente agli utenti di accedere alle applicazioni in modo facile, sicuro e rapido utilizzando semplicemente la propria impronta digitale

Si espande il robusto portafoglio di soluzioni Thales per l’autenticazione senza password resistente al phishing

Smart Card biometrica

Thales, fornitore globale leader nella tecnologia e nella sicurezza, oggi ha presentato la carta smart biometrica FIDO SafeNet IDPrime, una chiave di sicurezza che permette alle imprese di adottare una solida autenticazione multifattoriale (MFA). Grazie a questa nuova carta smart contactless gli utenti accedono in modo rapido e sicuro a dispositivi, applicazioni e servizi aziendali sul cloud utilizzando un’impronta digitale invece della password.

Secondo il Verizon Data Breach Investigations Report del 2023 , i tre modi principali con cui gli aggressori accedono a un’organizzazione sono il furto delle credenziali, il phishing e lo sfruttamento delle vulnerabilità. Infatti, il 49% di tutte le violazioni riguardava il furto di credenziali. Con queste minacce al centro dell’attenzione delle organizzazioni che passano al cloud, molte sono alle prese con una scarsa adozione da parte degli utenti dell’MFA, che viene spesso definita ingombrante.

La smart card SafeNet IDPrime FIDO Bio facilita l’adozione da parte degli utenti finali di MFA senza password, consentendo agli utenti di registrarsi e autenticarsi facilmente utilizzando la biometria. Invece di utilizzare una password, gli utenti possono accedere con un’impronta digitale, utilizzando il sensore presente sulla scheda. Le smart card supportano anche funzionalità contactless, che consentono agli utenti di toccare semplicemente la carta su qualsiasi dispositivo che supporti NFC. Per gli utenti aziendali, questa smart card offre molteplici vantaggi tra cui maggiore velocità, sicurezza e comodità rispetto alle password tradizionali.

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.

Phishing

Utilizzando queste chiavi di sicurezza, gli utenti possono essere certi di una forte protezione contro il furto degli account e il phishing sui dispositivi aziendali. I dati biometrici dell’utente sono archiviati in modo sicuro nel chip della carta e non lasciano mai la smart card stessa, garantendo un elevato livello di riservatezza dei dati. Questa soluzione può essere utilizzata per tutte le risorse digitali che supportano lo standard FIDO2, inclusi Windows, Mac, Linux e altro.

Thales è leader di mercato nel settore della biometria, dimostrando il suo successo con le carte di pagamento biometriche contactless in settori altamente regolamentati. L’aggiunta della Smart Card SafeNet IDPrime FIDO Bio arricchisce ulteriormente il portafoglio esistente di chiavi di sicurezza FIDO, fornendo ora ai clienti aziendali le stesse funzionalità biometriche sicure.

Danny de Vreeze, Vice Presidente, Prodotti per la gestione delle identità e degli accessi presso Thales: “ Il fattore umano continua a essere un punto critico nelle aziende moderne, con il passaggio al lavoro remoto e al cloud che espande le superfici di attacco di molte organizzazioni. L’adozione dell’AMF è stata una barriera comune per garantire la sicurezza, poiché molti utenti la trovano scomoda e scelgono di aggirarla. La Smart Card SafeNet IDPrime FIDO Bio aiuta a risolvere questa sfida, introducendo un fattore di forma fisica per rafforzare la sicurezza, fornendo allo stesso tempo un’esperienza utente rapida e senza interruzioni. In aggiunta a un ampio portafoglio di chiavi e soluzioni di sicurezza supportate da FIDO, questo prodotto è all’avanguardia nell’autenticazione resistente al phishing”.

BlogInnovazione.it

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.

Articoli recenti

Funzioni statistiche di Excel: Tutorial con esempi, terza parte

Excel fornisce un’ampia gamma di funzioni statistiche che eseguono calcoli dalla media alla distribuzione statistica più complessa e funzioni della…

18 Febbraio 2024

Che cos’è l’Industria 5.0 ? Differenze con Industria 4.0

Industria 5.0 è un termine usato per descrivere la prossima fase della rivoluzione industriale. Si concentra sul rapporto tra uomo e…

18 Febbraio 2024

Nanobiotix Announces Closing of the Remaining $4.8 Million Investment From Johnson & Johnson Innovation – JJDC, Inc.

PARIS and CAMBRIDGE, Mass., Dec. 04, 2023 (GLOBE NEWSWIRE) --  NANOBIOTIX (Euronext: NANO – NASDAQ: NBTX – “Nanobiotix” or the “Company”), a…

13 Febbraio 2024

Memebet: Transforming Online Poker with Blockchain Innovation and Rewarding Gameplay

New York, NY, Nov. 21, 2023 (GLOBE NEWSWIRE) -- In the dynamic realm of cryptocurrencies, Memebet emerges as the 2023…

13 Febbraio 2024