Articoli

Design Patterns V.s. principi S.O.L.I.D., vantaggi e svantaggi

I design pattern sono soluzioni specifiche di basso livello a problemi ricorrenti nella progettazione del software.

I design pattern sono soluzioni riutilizzabili che possono essere applicate a più progetti.

Tempo di lettura stimato: 4 minuti

Principali differenze tra i Design Pattern e i principi SOLID

  1. Design pattern:
    • Soluzioni specifiche: i design pattern sono soluzioni specifiche di basso livello a problemi ricorrenti nella progettazione del software.
    • Dettagli di implementazione: forniscono linee guida di implementazione concrete per risolvere le sfide comuni della programmazione orientata agli oggetti.
    • Esempi: alcuni modelli di progettazione noti includono i modelli Singleton, Factory Method e Adapter.
    • Sicurezza: i modelli di progettazione sono testati e ampiamente accettati dalla comunità, rendendoli sicuri da seguire.
  2. Principi SOLID:
    • Linee guida generali: i principi SOLID sono linee guida di alto livello che informano una buona progettazione del software.
    • Architettura scalabile: si concentrano su scalabilità, manutenibilità e leggibilità.
    • Non vincolato al linguaggio: i principi SOLID non sono vincolati a nessun linguaggio di programmazione specifico.
    • Esempi:
      • Principio di responsabilità unica (SRP): una classe dovrebbe avere un solo motivo per cambiare.
      • Principio di apertura/chiusura (OCP): le entità software dovrebbero essere aperte per l’estensione ma chiuse per la modifica.
      • Principio di sostituzione di Liskov (LSP): i sottotipi devono essere sostituibili con i loro tipi base.
      • Principio di segregazione delle interfacce (ISP): i client non dovrebbero essere costretti a dipendere da interfacce che non utilizzano.
      • Principio di inversione di dipendenza (DIP): i moduli di alto livello non dovrebbero dipendere da moduli di basso livello; entrambi dovrebbero dipendere da astrazioni.

In sintesi, i design pattern offrono soluzioni specifiche, mentre i principi SOLID forniscono linee guida generali per una migliore progettazione del software

Vantaggi nell’Uso dei Design Pattern

  • Riutilizzabilità: i design pattern sono soluzioni riutilizzabili che possono essere applicate a più progetti. Utilizzando modelli consolidati, gli sviluppatori risparmiano tempo e fatica, poiché non hanno bisogno di reinventare la ruota per problemi comuni.
  • Definizione dell’architettura: i modelli di progettazione aiutano a definire l’architettura del sistema software. Forniscono un approccio strutturato per risolvere specifiche sfide di progettazione, garantendo coerenza e manutenibilità.
  • Flessibilità: i modelli consentono flessibilità nell’adattarsi alle mutevoli esigenze. Quando sono necessarie nuove funzionalità o modifiche, gli sviluppatori possono modificare o estendere i modelli esistenti senza interrompere l’intero sistema.

Svantaggi dell’utilizzo Dei Design Pattern

  • Curva di apprendimento: comprendere e applicare modelli di progettazione richiede conoscenza ed esperienza. Gli sviluppatori alle prime armi potrebbero trovare difficile comprendere i concetti e scegliere il modello giusto per un determinato problema.
  • Utilizzo eccessivo: avere modelli di progettazione prontamente disponibili può portare all’idea sbagliata che tutti i problemi possano essere risolti utilizzando modelli esistenti. L’uso eccessivo di modelli può limitare la creatività e ostacolare la ricerca di soluzioni migliori e più innovative.
  • Complessità: alcuni modelli di progettazione introducono ulteriore complessità nella base di codice. Gli sviluppatori devono trovare un equilibrio tra l’utilizzo efficace dei pattern e la comprensibilità del codice.

In sintesi, i design pattern offrono vantaggi significativi in termini di riusabilità, architettura e flessibilità, ma il loro utilizzo dovrebbe essere giudizioso per evitare inutili complessità e promuovere la creatività.

Esempio di Design Pattern in Laravel: Singleton

Il design pattern Singleton garantisce che una classe abbia una sola istanza e fornisca un singolo punto di accesso. In Laravel, questo modello viene spesso utilizzato per gestire risorse come connessioni al database o impostazioni di configurazione.

Ecco un esempio base di implementazione del pattern Singleton in PHP:

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.
<?php
class Singleton {
 private static $instance = null;

 private function __construct() {
 // Private constructor to prevent direct instantiation
 }

 public static function getInstance(): self {
 if (null === self::$instance) {
 self::$instance = new self();
 }
 return self::$instance;
 }

 // Other methods and properties can be added here
}

// Usage:
$singletonInstance = Singleton::getInstance();
// Now you have a single instance of the Singleton class

// Example usage in Laravel:
$database = DB::connection('mysql');
// Retrieve a database connection instance (singleton)

Nel codice di esempio:

  • La classe Singleton ha un costruttore privato per impedire l’istanziazione diretta;
  • Il metodo getInstance() garantisce che esista una sola istanza della classe;
  • È possibile aggiungere altri metodi e proprietà alla classe Singleton secondo necessità;


Il contenitore di servizi di Laravel utilizza anche il modello Singleton per gestire le dipendenze delle classi ed eseguire l’inserimento delle dipendenze. Se lavori all’interno di Laravel, considera l’utilizzo del suo contenitore di servizi e la registrazione della tua classe in un fornitore di servizi per casi d’uso più avanzati.

Ercole Palmeri

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.

Articoli recenti

Apprendimento automatico: confronto tra Random Forest e albero decisionale

Nel mondo del machine learning, sia gli algoritmi random forest che decision tree svolgono un ruolo fondamentale nella categorizzazione e…

17 Maggio 2024

Come migliorare le presentazioni Power Point, consigli utili

Esistono molti suggerimenti e trucchi per fare ottime presentazioni. L'obiettivo di queste regola è di migliorare l'efficacia, la scorrevolezza di…

16 Maggio 2024

È ancora la velocità la leva nello sviluppo dei prodotti, secondo il report di Protolabs

Pubblicato il rapporto "Protolabs Product Development Outlook". Esamina le modalità in cui oggi vengono portati i nuovi prodotti sul mercato.…

16 Maggio 2024

I quattro pilastri della Sostenibilità

Il termine sostenibilità è oramai molto usato per indicare programmi, iniziative e azioni finalizzate alla preservazione di una particolare risorsa.…

15 Maggio 2024

Come consolidare i dati in Excel

Una qualsiasi operazione aziendale produce moltissimi dati, anche in forme diverse. Inserire manualmente questi dati da un foglio Excel a…

14 Maggio 2024

Analisi trimestrale Cisco Talos: mail aziendali nel mirino dei criminali Manifatturiero, Istruzione e Sanità i settori più colpiti

La compromissione delle mail aziendali sono aumentate nei primi tre mesi del 2024 più del doppio rispetto all’ultimo trimestre del…

14 Maggio 2024

Principio di segregazione dell’interfaccia (ISP), quarto principio S.O.L.I.D.

Il principio di segregazione dell'interfaccia è uno dei cinque principi SOLID della progettazione orientata agli oggetti. Una classe dovrebbe avere…

14 Maggio 2024

Come organizzare al meglio i dati e le formule in Excel, per un’analisi ben fatta

Microsoft Excel è lo strumento di riferimento per l'analisi dei dati, perchè offre molte funzionalità per organizzare set di dati,…

14 Maggio 2024

Leggi Innovazione nella tua Lingua

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.

Seguici