‘Cyber Attack Trends: Report di metà anno 2022’-Check Point Software

report checkpoint research 2022
Cyber Security
‘Cyber Attack Trends: Report di metà anno 2022’-Check Point Software

Le previsioni chiave per la seconda metà dell’anno si concentrano sugli attacchi nel Metaverso, l’aumento degli attacchi informatici come arma a livello statale e il fiorire dell’hacktivism

Check Point Research (CPR), il ramo di Threat Intelligence di Check Point® Software Technologies Ltd. (NASDAQ: CHKP), fornitore leader di soluzioni di sicurezza informatica a livello globale, ha pubblicato il suo “Cyber ​​Attack Trends: 2022 Mid-Year Report” evidenziando come gli attacchi informatici sono diventati saldamente radicati come armi a livello statale, incluso il nuovo metodo ransomware di “estorsione” e l’hacktivism affiliato allo stato e l’espansione del ransomware come minaccia numero uno.

Oltre a informazioni sull’evoluzione degli attacchi informatici come arma a livello statale a complemento del conflitto militare reale e sull’aumento del ransomware utilizzato negli attacchi a livello di stato-nazione per guadagni finanziari e sociali, il rapporto approfondisce anche la crescita degli attacchi alla catena di approvvigionamento del cloud attraverso nuovi sorgenti di moduli nella comunità open-source.

Statistiche aggiornate sugli attacchi informatici regionali, nonché consigli e previsioni per il resto del 2022,

inclusa un’analisi della risposta agli incidenti che esplora l’intero ciclo di vita di un attacco informatico, presenta una visione integrata di come gli attacchi informatici hanno portato a gravi interruzioni, causando danno reale alla vita civica e cibernetica nel 2022.

Alcune previsioni per la seconda metà anno, evidenziate nel rapporto, includono:

  • Il ransomware diventerà un ecosistema molto più frammentato: mentre i gruppi ransomware sono diventati più strutturati e operano come normali attività commerciali;
  • Attacchi via e-mail più diversificati: poiché l’implementazione di macro bloccate per impostazione predefinita in Microsoft Office, le famiglie di malware più sofisticate accelereranno lo sviluppo;
  • L’hacktivismo continuerà ad evolversi: i gruppi di hacktivist continueranno ad allineare i loro attacchi all’agenda dello stato nazionale prescelto, in particolare perché la guerra Russia-Ucraina è ancora in corso;
  • Continui attacchi alle reti blockchain decentralizzate con i primi attacchi previsti nel Metaverso – con gravi incidenti relativi alle piattaforme blockchain;

Il “Cyber ​​Attack Trends: 2022 Mid-Year Report” descrive il panorama delle minacce informatiche. Questi risultati si basano sui dati tratti da ThreatCloud Intelligence di Check Point Software tra gennaio e giugno 2022, evidenziando le tattiche chiave utilizzate dai criminali informatici per attaccare le aziende.

Per approfondimenti e per il report vai direttamente sul sito di CheckPoint research 2022

Ercole Palmeri: Innovation addicted

​  

‘Cyber Attack Trends: Report di metà anno 2022’-Check Point Software

Newsletter sull’Innovazione

Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.
Loading

Puoi cancellarti in ogni momento. Leggi la nostra Privacy Policy.

farmacia digitale
Comunicati Stampa
Indagine Pharmap: Digitale è risorsa strategica per il 60% delle farmacie

La farmacia è sempre più digitale. Quasi il 60% ritiene importante usufruire della tecnologia per relazionarsi con il cittadino e per offrire un servizio efficiente e rapido. Se il 40% dei farmacisti gestisce i canali digitali in house, il 36% ha deciso di investire nella transizione digitale affidandosi ad una …

innovaphone
Comunicati Stampa
Nuove entusiasmanti App disponibili nell’innovaphone App Store

Stoccarda/Verona 16.11.2022 innovaphone, l’azienda tedesca specializzata in UC, offre alle imprese la piattaforma di collaborazione innovaphone myApps. Il concetto di base di innovaphone myApps è ciò che la rende speciale: è una piattaforma aperta, invita la community degli sviluppatori a sviluppare applicazioni e fornisce un framework professionale per consentirlo. L’innovaphone …

julia linguaggio di programmazione
Articoli
Nel futuro della Data Science c’è Julia

Il linguaggio di programmazione Julia, attualmente è considerato il futuro nella Data Science. Per le caratteristiche intrinseche del linguaggio di programmazione, si pensa che Julia sostituirà Python e R nel campo della Data Science. Infatti offre vantaggi significativi in ​​termini di prestazioni, efficienza e facilità d’uso. Cos’è Julia? Julia è stata …