Al WMF la nuova edizione della Digital Job Fair, la fiera sulle professioni digitali che riunirà a Rimini aziende e professionisti in cerca di lavoro

digital job fair
Comunicati Stampa

Business Matching, incontri B2B, formazione dedicata ed un servizio gratuito di Job recruiting. La Digital Job Fair del WMF – il più grande festival sull’innovazione digitale, propone attività ed iniziative interamente dedicate alle professioni digitali, offrendo un momento di scambio ed opportunità di networking per tutti gli attori del settore, unendo domanda e offerta di lavoro.

Al WMF2022, presso la Fiera di Rimini dal 16 al 18 giugno, si terrà una nuova edizione della Digital Job Fair, l’insieme di eventi ed iniziative dedicate al mercato del lavoro e delle professioni digitali, ai suoi professionisti e alle competenze che esso richiede. La Digital Job Fair si pone come centro nevralgico del mercato del lavoro digitale, proponendo strumenti, momenti di incontro, formazione e condivisione.

Tra le iniziative della Job Fair torna il Digital Job Placement, il servizio di recruitment gratuito per i partecipanti del Festival che mira a favorire il matching tra professionisti del digitale in cerca di lavoro e aziende con posizioni aperte.

Partecipando al Digital Job Placement – che nelle precedenti edizioni ha registrato 400 aziende partecipanti, più di 1.500 candidature e oltre 1.300 colloqui – si potranno effettuare incontri riservati, in un esclusivo momento di contatto fra domanda e offerta che sfrutta la piattaforma digitale ibrida.io per favorire il matching fra professionisti e imprese.

La formazione sui temi del digital marketing e dell’innovazione digitale rappresenta anche quest’anno una delle opportunità principali della Digital Job Fair.

Dopo l’ultima edizione dove è stato realizzato anche il primo assessment nazionale sulle competenze digitali, professionisti e operatori di settore dall’Italia e dal mondo potranno formarsi e ampliare le proprie competenze spendibili poi sul mercato del lavoro digitale.

HR e Smart Working, fintech, edutech, martech, ma anche SEO, Social Media marketing e Comunicazione, sono solo alcuni dei temi trattati all’interno delle sale formative che vedranno oltre 600 speaker italiani e internazionali condividere le proprie conoscenze.

Prevista anche una Sala formativa Work, HR e Digital Skills, dedicata allo studio e all’efficientamento dello Smart Working e al settore delle risorse umane in ambito digitale, per gestire ed integrare le competenze e le professionalità ICT all’interno delle aziende.

“Gli ultimi anni hanno spinto il settore digitale come nessuno avrebbe potuto immaginare” spiega Cosmano Lombardo, fondatore di Search On e Chairman del WMF, “permettere la giusta sinergia fra le aziende e i professionisti e agevolare la crescita e l’incontro di competenze, è uno dei nostri obiettivi primari. Anche quest’anno abbiamo tante iniziative che siamo sicuri avranno un effetto positivo sul mercato del lavoro digitale”.

Moltissime saranno le occasioni di incontro fra realtà del settore digitale e professionisti: nell’Area Fieristica del WMF2022, da quest’anno ampliata grazie alla nuova location riminese e fruibile anche virtualmente, oltre 200 aziende, player di settore e professionisti potranno presentare la loro realtà e confrontarsi fra loro grazie a diverse occasioni di business e networking. Largo spazio è dedicato agli incontri B2B con realtà provenienti da tutto il mondo, ed attività di Business Matching, incontri privati tra aziende di settore. Le realtà che lo desiderano potranno inoltre raccontare la loro Employer branding con Business presentation private, in grado di attirare le migliori professionalità sul mercato.

Il WMF, membro ufficiale di Repubblica Digitale e della Coalizione Digital Skills and Job dell’Unione Europea, continua quindi il suo percorso di acceleratore di innovazione.

La partecipazione al Festival, dal 16 al 18 giugno, è aperta a tutti i lavoratori del settore digitale, agli amanti dell’innovazione e della tecnologia, potendo anche usufruire dei nuovi Fiera Ticket, che permette di accedere all’area fieristica e alle attività del Digital Job Fair, e il Visitor ticket, che offre accesso a tutte le opportunità di business, di networking, all’Area Expo e al Mainstage per uno o tre giorni. Entrambi i biglietti hanno un prezzo calmierato proprio per favorire networking, incontri e matching tra domanda e offerta di lavoro.

Link utili

–  La Digital Job Fair

–  +200 espositori dell’Innovation Fair

–  Work, HR e Digital Skills

 i Ticket per partecipare alla Digital Job Fair 

seo cose da fare con il tuo sito web
Digitale
Sito WEB: le cose da fare, migliorare la propria presenza sui motori di ricerca, cos’è la S.E.O. – VIII parte

S.E.O., ossia Search Engine Optimization, è il posizionamento del tuo sito web o ecommerce nei motori di ricerca e nei social network. Con SEO si intende il modo con cui si ottimizza il proprio sito nel motore di ricerca, cioè si ottimizza nel senso di semplicità con cui il tuo …

ransomware cisco
Comunicati Stampa
Ransomware Yanluowang Gang ha violato la rete aziendale Cisco

La gang ransomware Yanluowang ha violato la rete aziendale di Cisco, alla fine di maggio, e ha rubato informazioni aziendali, ha affermato la società in una nota. Secondo un’indagine di Cisco Security Incident Response (CSIRT) e Cisco Talos, un hacker ha compromesso le credenziali di un dipendente Cisco dopo aver …

ligrip tecnologia slam
Comunicati Stampa
LiGrip il nuovo prodotto per il Mapping con tecnologia SLAM

LiGrip è una nuova serie di prodotti lanciata da GreenValley International. Il prodotto adotta un corpo compatto dal design semplice e leggero per opzioni operative convenienti e versatili. Dotato di un sensore LiDAR a disco Velodyne VLP-16 integrato e di una videocamera HD, LiGrip è adatto a molti progetti specifici …