Comunicati Stampa

AscoltaMe, spin off non profit di IntendiMe srl, lancia la sua prima campagna di crowdfunding

AscoltaMe è lo spin-off non profit di IntendiMe srl, nato per amplificare l’impegno quotidiano di IntendiMe nel far conoscere la sordità in tutte le sue sfumature. Affinché non venga più percepita come una condizione appartenente a un mondo a sé stante, e per promuovere attività e iniziative, soprattutto benefiche, che possano migliorare la qualità della vita delle persone sorde e con deficit uditivi.

IntendiMe, affianca sinergicamente l’associazione AscoltaMe, costituenda ETS, che lancia la sua prima campagna di crowdfunding sulla piattaforma www.sociallendingitalia.net lunedì 13 giugno 2022; obiettivo della raccolta fondi dal titolo KITME SOSPESO è quello di “far suonare” un mondo silenzioso per consentire alle persone sorde o con deficit uditivi, in particolare quelle che non possono permetterselo e ne hanno più bisogno, di ricevere gratuitamente un KitMe e sentirsi più indipendenti e al sicuro a casa, in ufficio, in vacanza.

La sordità è detta disabilità invisibile, perché meno riconoscibile agli occhi ma non per questo meno ostacolante nella vita quotidiana. Crediamo però che la disabilità non significhi essere diversamente abili, bensì ugualmente abili se con gli strumenti adatti. E crediamo fermamente nel valore che KitMe può offrire in termini di miglioramento della qualità di vita delle persone sorde o con deficit uditivi.
Con questa convinzione abbiamo dato vita al progetto KITME SOSPESO.
“Conoscere e comprendere la sordità e la disabilità è doveroso e quanto mai necessario nei confronti di una società che aspira a diventare sempre più inclusiva e accessibile. Ahimè, quello che spesso manca sono gli strumenti, nonché le basi adeguate da cui partire per farlo ed è qui che AscoltaMe trova le sue origini. Guidata dalla volontà di sensibilizzare e diffondere consapevolezza, l’associazione si presta a fare da ponte tra persone sorde e udenti promuovendo la collaborazione e la condivisione di esperienze, mezzi e conoscenze per un completo abbattimento delle barriere”. Alessandra Farris, Vicepresidente dell’associazione AscoltaMe e co-founder IntendiMe srl.
Abbattere le barriere, insieme è possibile!
KitMe è un sistema innovativo, realizzato da IntendiMe, che permette di “sentire” in tempo reale i suoni circostanti, migliorando la qualità di vita delle persone sorde, rendendole più indipendenti, libere e sicure. Si compone di 3 sensori, 1 smartwatch e 1 app appositamente sviluppata da IntendiMe. I sensori rilevano i rumori e notificano sullo smartwatch del KitMe i suoni tramite una vibrazione, segnale luminoso e messaggio testuale che identifica la fonte sonora. Questo grazie all’app IntendiMe che mette smartwatch e sensori in comunicazione tra loro e permette anche di personalizzare le funzionalità del KitMe (ES. intensistà della vibrazione desiderata). KitMe supera e sostituisce i sistemi in utilizzo fino ad oggi, come ad esempio i segnalatori luminosi. Se si è in un’altra stanza, la casa è a più piani, c’è molta illuminazione o una persona è in giardino/terrazza non è possibile vedere il segnale luminoso che si attiva al suono del campanello, del timer del forno, del bussare sulla porta, etc.

COME FUNZIONA LA CAMPAGNA KITME SOSPESO: Ci piacerebbe che ogni persona sorda o con deficit uditivi potesse godere dei benefici del KitMe, soprattutto quelle che non possono permetterselo. Donando alla campagna di crowdfunding su www.sociallendingitalia.net è possibile aiutarci e contribuire: i KitMe verranno distribuiti alle persone sorde o con deficit uditivi, attraverso partnership con altre associazioni che si occupano di sordità o di altre disabilità, sindromi o malattie che possono comportare deficit uditivi per chi ne è affetto. Chi deciderà di dare il proprio contributo, quando il KitMe verrà regalato ad una persona prescelta, riceverà una comunicazione con il dettaglio di come è stata impiegata la donazione.

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.
Per ogni €199,80 raccolti, una persona sorda riceverà in regalo un KitMe + un abbonamento annuale.
Saremo grati a chiunque ci supporterà e vorrà riporre fiducia in noi e in questo progetto. Tutti coloro che sceglieranno di aiutarci, se lo vorranno, potranno vedere la propria foto pubblicata sulla pagina dedicata ai ringraziamenti Thank You Wall, sul sito www.ascoltame.it
Attenzione per l’ambiente per tutte le donazioni tra €100 e €1000.
Pianteremo e regaleremo uno o più alberi a distanza a nome di ogni donatore, grazie alla piattaforma Treedom. L’albero sarà geolocalizzato e avrà una sua pagina online dove il donatore potrà seguire la sua crescita e il progetto di cui è parte.
LA RICCHEZZA DELLA DIVERSITÀ E L’IMPORTANZA DELL’INCLUSIONE!
Crediamo in un approccio inclusivo, volto a valorizzare la diversità, abbattere le barriere e creare esperienze positive che diano risonanza al mondo dei sordi. Alla base, inoltre, vi è la convinzione che la collaborazione tra sordi e udenti rappresenti una grande opportunità di crescita, per tutti. Grazie a tutti coloro che ci aiuteranno a rendere possibile tutto ciò.
—————————————————————

IntendiMe nasce dall’incontro tra Alessandra Farris, figlia di genitori sordi, e altri due giovani imprenditori – Giorgia Ambu e Antonio Pinese. Fondata nel 2015, supportata da solidi partner finanziari quali Vertis Venture 3T Technology Transfer e The Net Value, e grazie ad un team di lavoro costituito sia da persone udenti che da persone sorde, IntendiMe è determinata a soddisfare i bisogni di coloro che ogni giorno convivono o si interfacciano con sordità e deficit uditivi di varia natura ed entità, offrendo loro la possibilità di ritrovare la propria indipendenza e sentirsi più sicuri. Una delle prime soluzioni realizzate è il sistema di rilevazione di suoni e vibrazioni KitMe: composto da sensori, da uno smartwatch sempre collegato alla persona per la ricezione delle notifiche e da un’applicazione, KitMe consente a chiunque di “sentire” i suoni di avviso o di pericolo che risuonano all’interno delle mura domestiche o in tutti i luoghi assimilabili, come uffici e alberghi, direttamente sul proprio polso.

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.

Articoli recenti

Apprendimento automatico: confronto tra Random Forest e albero decisionale

Nel mondo del machine learning, sia gli algoritmi random forest che decision tree svolgono un ruolo fondamentale nella categorizzazione e…

17 Maggio 2024

Come migliorare le presentazioni Power Point, consigli utili

Esistono molti suggerimenti e trucchi per fare ottime presentazioni. L'obiettivo di queste regola è di migliorare l'efficacia, la scorrevolezza di…

16 Maggio 2024

È ancora la velocità la leva nello sviluppo dei prodotti, secondo il report di Protolabs

Pubblicato il rapporto "Protolabs Product Development Outlook". Esamina le modalità in cui oggi vengono portati i nuovi prodotti sul mercato.…

16 Maggio 2024

I quattro pilastri della Sostenibilità

Il termine sostenibilità è oramai molto usato per indicare programmi, iniziative e azioni finalizzate alla preservazione di una particolare risorsa.…

15 Maggio 2024

Come consolidare i dati in Excel

Una qualsiasi operazione aziendale produce moltissimi dati, anche in forme diverse. Inserire manualmente questi dati da un foglio Excel a…

14 Maggio 2024

Analisi trimestrale Cisco Talos: mail aziendali nel mirino dei criminali Manifatturiero, Istruzione e Sanità i settori più colpiti

La compromissione delle mail aziendali sono aumentate nei primi tre mesi del 2024 più del doppio rispetto all’ultimo trimestre del…

14 Maggio 2024

Principio di segregazione dell’interfaccia (ISP), quarto principio S.O.L.I.D.

Il principio di segregazione dell'interfaccia è uno dei cinque principi SOLID della progettazione orientata agli oggetti. Una classe dovrebbe avere…

14 Maggio 2024

Come organizzare al meglio i dati e le formule in Excel, per un’analisi ben fatta

Microsoft Excel è lo strumento di riferimento per l'analisi dei dati, perchè offre molte funzionalità per organizzare set di dati,…

14 Maggio 2024

Leggi Innovazione nella tua Lingua

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.

Seguici