Simonelli Group a Dubai Expo per parlare di “Technology and Innovation in the coffee chain”

simonelli dubai innovations
Comunicati Stampa

“Technology and Innovation in the coffee chain” è il tema di un incontro a cui ha partecipato ieri (21 Febbario) Simonelli Group al Padiglione Italia a Dubai Expo. L’evento rientra nella programmazione “Marche/Land of Excellence” la settimana di incontri dedicati all’innovazione promossa dalla Regione Marche. Un fitto calendario di eventi per presentare 19 progetti – che coinvolgono diverse imprese marchigiane (tra cui Ariston e Fileni, ndr) insieme al mondo accademico – e per promuovere il “saper fare” del territorio.

In collaborazione con l’Università di Camerino, Simonelli Group ha presentato la sua esperienza e il suo contributo in termini di tecnologie e innovazione nella supply chain del settore caffè (questo il link Technology and Innovation in the Coffee chain – YouTube per rivedere l’intervento dell’azienda a Dubai Expo). “La capacità di innovare, tra l’altro premiata qualche settimana fa anche con l’Industrial Excellence Award 2021 per l’Italia e finalista per l’Europa – ha dichiarato Fabio Ceccarani, Amministratore Delegato Simonelli Group – deriva da un’azienda che è organizzata proprio per innovare in modo sostenibile dal punto di vista di prodotto, di piattaforma e di prossimità”.

“I driver della nostra Ricerca e sviluppo – continua Ceccarani – sono sostanzialmente tre: migliorare le performance estrattive delle macchine attraverso l’uso estensivo di tecnologie emergenti, abbattere i consumi energetici che rappresentano oltre il 90% dell’impatto ambientale di tutte le macchine da caffè, migliorare la user experience, attraverso la semplificazione dell’interazione uomo macchina, l’attenzione all’ergonomia ed al design estetico dei nostri prodotti”.

Per raggiungere questi obiettivi Simonelli Group ha creato una fitta rete di relazioni con Università, centri di ricerca, fornitori e istituzioni locali (diversi progetti di ricerca sono stati portati avanti grazie a fondi europei messi a disposizione dalla Regione Marche, ndr) che “ci ha permesso di offrire sul mercato soluzioni per l’estrazione dell’espresso innovative e in grado di ridurre l’impatto ambientale”.

La sostenibilità passa anche dallo sviluppo del territorio: “in collaborazione con l’Università di Camerino – continua Ceccarani – abbiamo istituito il Research and Innovation Coffee Hub, un hub di ricerca scientifica che coinvolge 5 dottorandi in diversi ambiti tematici e ha l’obiettivo primario di aumentare la conoscenza sul caffè e pone le basi dello sviluppo di nuove tecnologie”.

Altra linea di indirizzamento della Ricerca e Sviluppo Simonelli Group è rappresentata dall’introduzione delle tecnologie digitali che permettono di rendere le macchine da caffè intelligenti e di dialogare con il sistema circostante. “Oggi più che mai è necessario proporsi sul mercato con un’offerta di sistema, fatta di macchine connesse e di servizi digitali che possono aiutare baristi, assistenza tecnica e business owner a monitorare e migliorare le performances, e a decidere con tempestività e cognizione di causa. Data management (telemetria e predictive maintenance attraverso sensori IoT di cui possono essere equipaggiate le nostre macchine), gestione del parco macchine installato, formazione tecnica e di cultura del caffè, ricambistica sono solo alcuni dei servizi digitali che oggi siamo in grado di offrire attraverso le nostre piattaforme DOSE (Digital Online Services) e Coffee Knowledge Hub. Per farlo siamo passati dall’offrire macchine “stand alone” ad offrire un sistema composto da macchine connesse e da piattaforme digitali.”

About Simonelli Group:

Simonelli Group è un’azienda leader fondata nel 1936, operante nel settore del caffè e produce macchine per caffè espresso e macinacaffè professionali e per la casa attraverso due marchi: Nuova Simonelli e Victoria Arduino.

L’azienda, con sede nella regione Marche, ha un business globale, vantando collaborazioni con le più importanti catene e torrefazioni mondiali, con il supporto di una fitta rete di filiali, distributori e centri di assistenza in 125 paesi. L’azienda ha un fatturato di oltre 100 milioni di euro e un export che supera il 95%, una percentuale eccezionale per una PMI di circa 150 dipendenti. La crescita dei ricavi (da 19 milioni di euro nel 2009 a 115 milioni di euro nel 2021), i valori di redditività e fidelizzazione dei clienti sono stati notevoli anche ora in tempi di pandemia COVID.

Innovazionesostenibilità e formazione sono pilastri fondamentali della strategia Simonelli e lo dimostrano diverse iniziative avviate negli anni e incentivate durante la pandemia di COVID. Simonelli Group, infatti, si impegna responsabilmente a fornire la migliore esperienza in tazza, investendo per migliorare costantemente le prestazioni tecniche e ambientali delle macchine, offrendo corsi di formazione tecnica e cultura del caffè e condividendo le proprie conoscenze con la comunità del caffè.

Per approfondimenti vai direttamente sul sito di Simonelli 

​  

eu networks logo
Comunicati Stampa
euNetworks vanta progressi per la sostenibilità in Europa

LONDRA–(BUSINESS WIRE)–euNetworks Group Limited (“euNetworks”), società di infrastrutture per la larghezza di banda dell’Europa occidentale, continua nel suo percorso orientato alla sostenibilità in Europa, sia sottoscrivendo impegni, sia con importanti progressi sostenibili verso questi obiettivi. euNetworks è entrata a far parte di The Climate Pledge nel mese di febbraio 2022, fissando obiettivi, con …

Gordon Ramsay nel metaverso con Hell’s Kitchen per cucinare in The Sandbox
Comunicati Stampa
Gordon Ramsay nel metaverso con Hell’s Kitchen per cucinare in The Sandbox

The Sandbox ha annunciato di aver avviato una collaborazione con ITV Studios per portare il reality show di Gordon Ramsay Hell’s Kitchen nel metaverso. Hell’s Kitchen è stato trasmesso in 24 paesi, tra cui l’Italia, e lo spettacolo è stato appena rinnovato negli USA. Grazie alla partnership, le esperienze del …

ransomware cisco
Comunicati Stampa
Ransomware Yanluowang Gang ha violato la rete aziendale Cisco

La gang ransomware Yanluowang ha violato la rete aziendale di Cisco, alla fine di maggio, e ha rubato informazioni aziendali, ha affermato la società in una nota. Secondo un’indagine di Cisco Security Incident Response (CSIRT) e Cisco Talos, un hacker ha compromesso le credenziali di un dipendente Cisco dopo aver …