Articoli

Inspect collabora con Ronin per potenziare l’innovazione Multi-Chain

Inspect , leader nella tecnologia Web3 e NFT, offre agli utenti un’analisi approfondita del sentiment sociale, svela con orgoglio un’alleanza rivoluzionaria con Ronin .

La collaborazione mira a integrare gli NFT basati su Ronin con la vision di Inspect, con l’obiettivo di sviluppare un ambiente diversificato e inclusivo.

Inspect e Ronin avviano una partnership per innovare e potenziare il mercato multi-chain.

Cos’è Multichain?

Multichain è un protocollo open source del tipo cross-chain router (CRP) che consente agli utenti di fare bridge di token tra le blockchain. Il progetto è stato fondato nel luglio 2020 e, da allora, ha cambiato nome in Multichain. Binance ha anche fornito 350.000 dollari a Multichain come parte del suo programma di accelerazione e Binance Labs ha condotto un round di investimento da 60 milioni di dollari. Questo round comprendeva la Tron Foundation, Sequoia Capital e IDG Capital.

Multichain supporta più di 42 catene, tra cui BNB Smart Chain, Fantom e Harmony. Gli utenti possono trasferire i loro asset senza interruzioni tra le blockchain, grazie ai Cross-Chain Bridge e ai Cross-Chain Router. Multichain ha anche un token di governance, chiamato MULTI, per permettere ai titolari di partecipare al futuro meccanismo di governance del progetto.

Come funziona Multichain?

In sostanza, Multichain usa due metodi per fare bridge dei token. In primo luogo, utilizza degli smart contract per bloccare i token su una blockchain e coniare dei wrapped token su un’altra blockchain. Quando non è possibile, utilizza una rete di pool di liquidità tra le varie catene per scambiare i token. In genere, tutto ciò può essere fatto in meno di 30 minuti senza slippage.
Multichain supporta le reti Ethereum Virtual Machine (EVM) e una selezione di reti blockchain che utilizzano tecnologie diverse come Cosmos e Terra. Multichain offre anche un servizio di bridging analogo per NFT (Token Non Fungibili). I progetti che vogliono usufruire del bridging dei propri token, possono lavorare insieme a Multichain per emetterli sulle nuove blockchain. Questo servizio è gratuito e può essere completato in meno di una settimana.
Per agevolare tutto questo lavoro, Multichain ha una rete di nodi del tipo Secure Multi Party Computation (SMPC) gestiti da varie entità. Diamo un’occhiata in dettaglio.

Bridging

Durante il trasferimento tra diverse catene, Multichain utilizza un meccanismo standard di crypto pegging per alcune monete e token. Immagina di voler fare bridge di BNB da BNB Smart Chain a Ethereum. Multichain bloccherà i tuoi BNB in uno smart contract su BNB Smart Chain e poi conierà un token BNB peggato (ancorato) su rete Ethereum. Questo sarà fatto con un rapporto 1:1. Questa opzione rappresentava il servizio originale offerto da Multichain, quando operava come Anyswap.

Pool di liquidità

Non può essere fatto bridge di tutti i token, tramite il metodo MPC descritto sopra. Alcuni token, ad esempio USDC, esistono già nelle loro forme native su più blockchain. In questo caso per fare bridge dei tuoi asset, dovrai scambiare le tue monete.

Come sempre, lo swapping (scambio) necessità di liquidità. Quando vuoi una moneta, dovrai effettuare un trade con qualcuno, questo può avvenire grazie alle pool di liquidità. Altri utenti possono fornire i loro token sotto forma di liquidità in cambio di una quota sulle commissioni di trasferimento.

Partnership

Gli utenti avranno la possibilità di addentrarsi in collezioni accattivanti, che spaziano dalla consolidata Axie Infinity , icona del settore, a quelle emergenti come Genkai di CyberKongs. In collaborazione con Ronin, Inspect mira ad espandere la propria portata e coltivare un ecosistema più diversificato e interconnesso. Questa collaborazione consente a entrambe le parti di sfruttare le competenze, le risorse e la tecnologia combinate per incentivare l’adozione e migliorare l’esperienza degli utenti per le rispettive comunità.

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.

Jeff Zirlin, co-fondatore di Ronin Network, Sky Mavis , ha dichiarato: “Inspect è uno strumento vitale per misurare le dimensioni e la forza delle comunità NFT. Siamo orgogliosi che Ronin si unisca alla piattaforma e siamo entusiasti di iniziare a scavare nei dati prodotti”.

Obiettivi partnership con Ronin:

Integrando gli NFT basati su Ronin nella piattaforma Inspect, miglioriamo l’accessibilità della catena e offriamo agli utenti di Inspect l’opportunità di esplorare un nuovo ecosistema NFT.
Esponi gli utenti di Inspect ai leader di pensiero all’interno dell’ecosistema Ronin, consentendo loro di approfondire la loro comprensione dello spazio
Ulteriore adozione di NFT e blockchain attraverso la cooperazione su iniziative educative e lo studio di nuovi casi d’uso per promuovere il progresso dei mercati Web3

Allan Satim, Responsabile dello sviluppo aziendale di Inspect, ha dichiarato: “La nostra partnership con Ronin segna un momento cruciale nell’evoluzione degli NFT e della tecnologia Web3. Insieme, stiamo sbloccando nuove dimensioni di creatività e accessibilità nello spazio NFT. Questa alleanza incarna il nostro costante impegno a potenziare la nostra comunità con un’esperienza NFT più ricca e inclusiva. Attendiamo con impazienza questo viaggio di esplorazione e innovazione con Ronin, poiché portiamo avanti entusiasmanti opportunità e promuoviamo un legame ancora più forte all’interno dell’ecosistema NFT”.

Inspect

Inspect rappresenta la piattaforma definitiva per navigare nel panorama dinamico delle criptovalute, sfruttando le capacità di Web3 Social Intelligence. Basato su una tecnologia all’avanguardia, Inspect offre modi semplici per interagire con la tua comunità di criptovalute, monitorare la crescita della comunità e rimanere al passo con le figure influenti del settore. Questo strumento completo di analisi sociale fornisce ad artisti, investitori e appassionati informazioni indispensabili sul mercato delle criptovalute, consentendo loro di prendere decisioni informate e stare al passo con le tendenze del settore.

Ronin

Ronin Network è stato costruito sulla base di cinque anni di apprendimenti da Axie Infinity e guidato dalla consapevolezza che l’infrastruttura di gioco deve essere costruita da coloro che ne hanno più bisogno, tenendo conto delle proprie esigenze. Ronin è dotato di una fervida comunità, royalties per i creatori applicate dal protocollo e milioni di utenti di portafoglio esistenti, che lo rendono il posto migliore per lanciare un gioco Web3.

BlogInnovazione.it

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.

Articoli recenti

Apprendimento automatico: confronto tra Random Forest e albero decisionale

Nel mondo del machine learning, sia gli algoritmi random forest che decision tree svolgono un ruolo fondamentale nella categorizzazione e…

17 Maggio 2024

Come migliorare le presentazioni Power Point, consigli utili

Esistono molti suggerimenti e trucchi per fare ottime presentazioni. L'obiettivo di queste regola è di migliorare l'efficacia, la scorrevolezza di…

16 Maggio 2024

È ancora la velocità la leva nello sviluppo dei prodotti, secondo il report di Protolabs

Pubblicato il rapporto "Protolabs Product Development Outlook". Esamina le modalità in cui oggi vengono portati i nuovi prodotti sul mercato.…

16 Maggio 2024

I quattro pilastri della Sostenibilità

Il termine sostenibilità è oramai molto usato per indicare programmi, iniziative e azioni finalizzate alla preservazione di una particolare risorsa.…

15 Maggio 2024

Come consolidare i dati in Excel

Una qualsiasi operazione aziendale produce moltissimi dati, anche in forme diverse. Inserire manualmente questi dati da un foglio Excel a…

14 Maggio 2024

Analisi trimestrale Cisco Talos: mail aziendali nel mirino dei criminali Manifatturiero, Istruzione e Sanità i settori più colpiti

La compromissione delle mail aziendali sono aumentate nei primi tre mesi del 2024 più del doppio rispetto all’ultimo trimestre del…

14 Maggio 2024

Principio di segregazione dell’interfaccia (ISP), quarto principio S.O.L.I.D.

Il principio di segregazione dell'interfaccia è uno dei cinque principi SOLID della progettazione orientata agli oggetti. Una classe dovrebbe avere…

14 Maggio 2024

Come organizzare al meglio i dati e le formule in Excel, per un’analisi ben fatta

Microsoft Excel è lo strumento di riferimento per l'analisi dei dati, perchè offre molte funzionalità per organizzare set di dati,…

14 Maggio 2024

Leggi Innovazione nella tua Lingua

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.

Seguici