Articoli

Cos’è pip, cosa vuol dire e come funziona ?

P.I.P. è un acronimo, che vuol dire Package installer for Python. pip è un tool utilizzato in python per installare pacchetti. Sicuramente già lo conosci se usi Python. In questo articolo descriverò cos’è e come si usa.

Se hai già usato Python, allora avrà giù usato pip per installare pacchetti, librerie, software per le tue implementazioni. In questo articolo faremo alcuni approfondimenti sul tool sul package installer for python.

Che cos’è pip

Pip è un acronimo, e vuol dire “Package installer for Python”.

La sua utilità principale è quella di installare pacchetti Python all’interno della tua macchina così da poterli usare per i tuoi progetti.

pip non si deve installare, perché pip è già incluso nel pacchetto Python quando lo installi sulla tua macchina e questo, indipendentemente dal sistema operativo.

Cosa include pip

Affinché pip funzioni, include diversi strumenti essenziali.

In poche parole, include al suo interno diverse feature per trovare, scaricare e installare i package Python di cui hai bisogno.

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.

Questo, sia da PyPI, sia da altri Python package indexes, ma non solo: permette ovviamente di funzionare su tanti workflow di sviluppo.

Come funziona pip

I pacchetti Python possono essere ufficiali, ovvero quelli forniti di base dal linguaggio di programmazione stesso, oppure sono messi a disposizione da parte di aziende o sviluppatori.

Nella maggior parte dei casi sono presenti su PyPI: tramite il motore di ricerca interno di PyPI puoi trovare tantissimi pacchetti che possono tornare utili al tuo progetto!

Ma PyPI non è il solo punto dove trovare pacchetti, perché possono esistere anche dei Python Package Index privati e in tal caso, bisogna andarli a cercare su web.

Ercole Palmeri

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.
Tags: python

Articoli recenti

Come usare le visualizzazioni e il layout in PowerPoint

Microsoft PowerPoint fornisce diversi tipi di strumenti per rendere le presentazioni fruibili, interattive e adatte a diversi scopi. Gli strumenti…

20 Maggio 2024

Apprendimento automatico: confronto tra Random Forest e albero decisionale

Nel mondo del machine learning, sia gli algoritmi random forest che decision tree svolgono un ruolo fondamentale nella categorizzazione e…

17 Maggio 2024

Come migliorare le presentazioni Power Point, consigli utili

Esistono molti suggerimenti e trucchi per fare ottime presentazioni. L'obiettivo di queste regola è di migliorare l'efficacia, la scorrevolezza di…

16 Maggio 2024

È ancora la velocità la leva nello sviluppo dei prodotti, secondo il report di Protolabs

Pubblicato il rapporto "Protolabs Product Development Outlook". Esamina le modalità in cui oggi vengono portati i nuovi prodotti sul mercato.…

16 Maggio 2024

I quattro pilastri della Sostenibilità

Il termine sostenibilità è oramai molto usato per indicare programmi, iniziative e azioni finalizzate alla preservazione di una particolare risorsa.…

15 Maggio 2024

Come consolidare i dati in Excel

Una qualsiasi operazione aziendale produce moltissimi dati, anche in forme diverse. Inserire manualmente questi dati da un foglio Excel a…

14 Maggio 2024

Analisi trimestrale Cisco Talos: mail aziendali nel mirino dei criminali Manifatturiero, Istruzione e Sanità i settori più colpiti

La compromissione delle mail aziendali sono aumentate nei primi tre mesi del 2024 più del doppio rispetto all’ultimo trimestre del…

14 Maggio 2024

Principio di segregazione dell’interfaccia (ISP), quarto principio S.O.L.I.D.

Il principio di segregazione dell'interfaccia è uno dei cinque principi SOLID della progettazione orientata agli oggetti. Una classe dovrebbe avere…

14 Maggio 2024

Leggi Innovazione nella tua Lingua

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.

Seguici