PerformIA è il Festival dell’Intelligenza artificiale: a Firenze 23 e il 24 settembre #SAVETHEDATE

intelligenza artificiale e le aziende

PerformIA è il festival dedicato all’intelligenza artificiale ed alle sue possibili espressioni.

La sinergia tra uomo e macchina è sempre più parte integrante della nostra società. PerformIA nasce con l’obiettivo di integrare alla creatività umana degli algoritmi di Intelligenza Artificiale che possano esaltarla. Per farlo abbiamo scelto di allontanarci apparentemente dal più naturale mondo del business, abbracciando l’arte nelle sue molteplici declinazioni.

Da questa idea è nato un laboratorio creativo in cui i data scientists hanno affiancato degli artisti provenienti da settori diversi e da cui è nato un confronto dinamico che ha portato alla nascita di tre progetti nel mondo della musica, del teatro e dell’arte visiva, di cui sono state protagoniste tre intelligenze artificiali.

L’evento, in programma il 23 e il 24 settembre presso la Fondazione Zaffirelli, unisce in un laboratorio creativo di performance e workshop, le espressioni dell’intelligenza artificiale applicate al mondo di arte, cultura e spettacolo.

L’agenda di PerformIA

PerformIA è l’occasione per vedere data science e arte performativa lavorare sinergicamente. Dal loro confronto sono nati tre progetti nel mondo della musica, del teatro e dell’arte visiva, di cui sono state protagoniste tre intelligenze artificiali:

  • La Macchina del Collage con Giuseppe Ragazzini, pittore, illustratore e artista visivo;
  • De_Sidera con Nàresh Ran, musicista e produttore;
  • MetaMoreFaces con Interazioni Elementari, compagnia teatrale.

Alla triade iniziale del progetto si aggiungono anche:

  • AION COLLECTIVE: collettivo sonoro impegnato nella sonificazione di spazi reali e digitali.
  • THE CURATORS MILAN: collettivo artistico di arte visiva.

Grandi novità per questa seconda edizione: oltre alle performance serali che prenderanno vita nella maestosa sala della musica presso la fondazione Zaffirelli, sarà possibile visitare il Metaverso di Polaris Engineering Spa tramite appositi visori messi a disposizione dei visitatori, che potranno così godersi un’esperienza totalmente immersiva tra le opere degli artisti protagonisti del festival. L’esperienza immersiva si sviluppa grazie al supporto di Wunderman Thompson Italia, che sarà presente con Polaris sul palco dell’iniziativa per raccontare gli sviluppi di questo ambizioso progetto.

Il Metaverso Polaris è stato realizzato interamente da WT che insieme all’azienda ed agli artisti ha creato e allestito gli spazi virtuali in cui esporre le prestigiose opere degli artisti. Il progetto vedrà un’ulteriore implementazione e sviluppo di nuove aree durante il corso del prossimo anno, diventando a tutti gli effetti uno dei touchpoint digitali di Polaris.

Informazioni utili

L’ingresso al Festival è gratuito, previa registrazione sull’apposito form al sito www.performiafest.com  

PerformIA è un evento originale organizzato e promosso da Polaris Engineering Spa, con il patrocinio del Comune di Firenze. I partner: IA Spiegata Semplice; Fondazione Zeffirelli | FASI; Polo Tecnologico Navacchio; LABA; Murate Idea Park; Sinaptic Eventi.

Il programma del festival
Venerdì, 23 settembre 2022

Ore 10:30 – Welcome | PerformIA Start Manifestazione
Paolo Attanasio, Alessandro Cenerini, Michele Marchioni
C.D.A. Polaris Engineering S.p.a

Ore 10:45 – La macchina di PerformIA fest
Roberta Cintura – CMO Polaris Engineering S.p.a

Ore 10:55 – Fondazione Zeffirelli: la diffusione della cultura delle arti performative
Laura Tabegna – Assistenza alla Direzione Fondazione Zeffirelli

Ore 11:05 – Intervento istituzionale
Dott.ssa Cecilia Del Re
Assessore innovazione tecnologica, sistemi informativi & Smart City Comune di Firenze

Ore 11:15 – The Metaverse Experience
Marco Papale – Head of Innovation Wunderman Thompson Italia

Ore 11:25 –TAVOLA ROTONDA PROTAGONISTI PERFORMIA FEST
Alessandro Lazzeri – Head of R&D Polaris Engineering SPA
Giuseppe Ragazzini – Artista Visivo
Interazioni Elementari – Compagnia Teatrale
Naresh Ran – Musicista
AION Collective – Collettivo sonificazione metaverso
The Curators Milan – Collettivo Artistico

Ore 16:00 – Workshop PerformIA Culture
Francesca Attanasio – Storico dell’arte

Ore 16:30 – Realtà Virtuale e user experience
Alessandro Cuviello, Wunderman Thompson

Ore 16: 45 – Sonificazione degli spazie reali e digitali
Aion Collective

Ore 17:00 – Re-wild
The Curators Milan

Ore 17:30 – Workshop Intelligenza Artificiale come amplificatore creativo
Giuseppe Ragazzini, Artista visivo

Ore 18:00 – Vernissage prima esposizione nel Metaverso di Giuseppe Ragazzini

Ore 21:00 – Performance Live Naresh Ran

Sabato, 24 settembre 2022

Ore 11:00 – Welcome | PerformIA Start Manifestazione
Paolo Attanasio, Alessandro Cenerini, Michele Marchioni
C.D.A. Polaris Engineering S.p.a

Ore 11:10 – Finanza agevolata: un supporto concreto all’innovazione
Viola De Sando, FASI – Media Partner del Festival

Ore 11:30 – Blockchain, nft e metaverso: quali sono le reali diverse opportunità?
Cristina Baldi, Founder BlockchainERA

Ore 12:00 – Data Science, il mondo dietro l’intelligenza artificiale
Alessandro Lazzeri, Head of R&D Polaris Engineering Spa

Ore 17:30 – Realtà virtuale e intelligenza artificiale: rischi e opportunità
Matteo Zaralli e Francesco Palazzo, Vrainers

Ore 17:40 – Comunicare nell’era dei content creator
Legolize

Ore 17:50 – Digital Community

Ore 18:00 – I musei smart
Fabio Viola, Metaverse Designer

Ore 20:30 – Spettacolo teatrale MetaMoreFaces
Compagnia Interazioni Elementari.

Newsletter sull’Innovazione

Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.
Loading

Puoi cancellarti in ogni momento. Leggi la nostra Privacy Policy.