Nasce oggi il primo Liceo Digitale: competenze scientifiche e umanistiche insieme per il futuro

leonardo cyber academy
Comunicati Stampa
Nasce oggi il primo Liceo Digitale: competenze scientifiche e umanistiche insieme per il futuro

L’iniziativa Liceo Digitale, frutto di una proposta di Fondazione Leonardo-Civiltà delle Macchine, è stata realizzata in sinergia con Leonardo, il Ministero dell’Istruzione e l’Istituto Matteucci di Roma.

L’obiettivo del Liceo Digitale è favorire il dialogo tra le materie scientifiche, tecniche e umanistiche, fondamentali per garantire un futuro sostenibile. Trenta gli studenti che formeranno la prima classe di questo indirizzo di studi, con durata quinquennale
 

Sarà l’Istituto Matteucci di Roma a sperimentare, per la prima volta in Italia, il nuovo indirizzo scolastico denominato “Liceo Digitale”. Frutto di una proposta di Fondazione Leonardo-Civiltà delle Macchine, l’iniziativa nasce dalla sinergia di quest’ultima con Leonardo ed il Ministero dell’Istruzione ed è stata presentata oggi nel corso di una cerimonia durante la quale, con un videomessaggio, il Ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, ha definito il progetto “una vera, grande innovazione per la scuola italiana”.

Piano Nazionale Scuola Digitale

Il nuovo corso di studi risponde a due esigenze: da un lato, per realizzare il Piano Nazionale Scuola Digitale, al quale la didattica deve far riferimento, che richiede espressamente agli istituti di sviluppare in modo integrato le competenze digitali con i curricula disciplinari; dall’altro, la collaborazione di Fondazione Leonardo e Leonardo con l’Istituto Matteucci per favorire il dialogo tra le materie scientifiche, tecniche e umanistiche, fondamentali per garantire un futuro sostenibile. Saranno 30 gli studenti che formeranno la prima classe del liceo digitale – un corso di studi quinquennale – che si propone di offrire ai ragazzi solide competenze in ambito scientifico–tecnologico, non trascurando la formazione filosofico-umanistica.

Il liceo digitale è una importante innovazione nel sistema Education – ha affermato durante la cerimonia il Presidente di Fondazione Leonardo, Luciano Violante – che ha l’obbiettivo di formare giovani con competenze adeguate al mondo digitale. Il liceo è stato ideato e progettato da Fondazione Leonardo-Civiltà delle Macchine, e sostenuto con tenacia e generosità dal Ministro Bianchi, dalle direzioni del Ministero, dai vertici e dai tecnici di Leonardo, dagli insegnanti e dalla dirigente dell’Istituto Matteucci. Confidiamo che il nuovo governo possa continuare su questa strada anche per colmare il nostro deficit di competenze digitali, dal momento che mancano più di un milione di esperti”.

Presidente di Leonardo, Luciano Carta

Il compito di un’azienda come Leonardo, che ha puntato con forza sulla convergenza tra manifattura e digitale, è oggi quello di sostenere una innovazione condivisa con mondo dell’impresa, centri di ricerca, scuola e università”, ha sottolineato il Presidente di Leonardo, Luciano Carta. “Ecco perché la nostra azienda, nel 2021, ha attivato 776 percorsi formativi tra stage, programmi di apprendistato, tirocini e alternanza scuola-lavoro. Per lo stesso motivo numerosi dipendenti di Leonardo si sono impegnati in più di 1.400 ore di docenza in 4 Istituti tecnici superiori italiani. Qui all’Istituto Matteucci siamo orgogliosi di vedere oggi nascere il primo liceo digitale.  Ci impegneremo affinché questo progetto ‘contamini’ molti altri istituti italiani”.

Amministratore Delegato di Leonardo, Alessandro Profumo

Per supportare la transizione digitale e sviluppare le tecnologie del futuro – ha dichiarato l’Amministratore Delegato di LeonardoAlessandro Profumo – occorre investire nelle competenze e nel potenziamento della formazione. Un compito a cui Leonardo contribuisce da sempre attraverso la diffusione di una cultura dell’innovazione, che in questo corso si traduce in attività didattiche ed uno stage nella nostra azienda che avranno come filo conduttore l’Intelligenza Artificiale e il linguaggio matematico, e che saranno arricchite da competenze umanistiche. Avvicinare i giovani alle discipline cosiddette STEAM, ossia Science, Technology, Engineering, Art, Mathematics, significa, infatti, effettuare un investimento prezioso nella crescita di competitività del sistema industriale nazionale”.


Leonardo

Leonardo, azienda globale ad alta tecnologia, è tra le prime società al mondo nell’Aerospazio, Difesa e Sicurezza e la principale azienda industriale italiana. Organizzata in cinque divisioni di business, Leonardo vanta una rilevante presenza industriale in Italia, Regno Unito, Polonia e USA dove opera anche attraverso società controllate come Leonardo DRS (elettronica per la difesa) e alcune joint venture e partecipazioni: ATR, MBDA, Telespazio, Thales Alenia Space e Avio.

Leonardo compete sui più importanti mercati internazionali facendo leva sulle proprie aree di leadership tecnologica e di prodotto (Elicotteri; Velivoli; Aerostrutture; Electronics; Cyber & Security Solutions e Spazio). Quotata alla Borsa di Milano (LDO), nel 2021 Leonardo ha registrato ricavi consolidati pari a 14,1 miliardi di euro e ha investito 1,8 miliardi di euro in Ricerca e Sviluppo. L’azienda dal 2010 è all’interno dei Dow Jones Sustainability Indices (DJSI), confermandosi anche nel 2021 tra le aziende leader globali nella sostenibilità. Leonardo è inoltre inclusa nell’indice MIB ESG.

Contatti

Ufficio stampa
Tel +39 06 32473313
leonardopressoffice@leonardo.com

Fondazione Leonardo-Civiltà delle Macchine

La Fondazione Leonardo – Civiltà delle Macchine nasce a novembre 2018 su iniziativa della Società Leonardo con l’intento di favorire il dialogo con la società civile, valorizzando il patrimonio industriale e archivistico-museale, promuovendo cultura d’impresa diffondendo conoscenza sul valore delle nuove tecnologie nell’ottica di un nuovo umanesimo digitale. Tra le aree progettuali di Fondazione Leonardo è inclusa la pubblicazione trimestrale della rivista Civiltà delle Macchine, per favorire il dialogo tra le arti ed il sapere scientifico.

Contatti

Ufficio stampa
press.office@fondazioneleonardo-cdm.com 

Nasce oggi il primo Liceo Digitale: competenze scientifiche e umanistiche insieme per il futuro

Newsletter sull’Innovazione

Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.
Loading

Puoi cancellarti in ogni momento. Leggi la nostra Privacy Policy.

unicerca università
Comunicati Stampa
Il supercalcolo per le sfide del futuro

Dalla space economy al clima, dalla fisica fondamentale alle smart city, dall’astrofisica all’ambiente, dall’ingegneria alle scienze molecolari, dalla medicina omica e in-silico al calcolo quantistico: sono questi i settori strategici a servizio dei quali opererà il Centro Nazionale di Ricerca in High Performance Computing, Big Data e Quantum Computing. Oltre …

associazione italiana per la ricerca industriale
Comunicati Stampa
Giornata Airi per l’Innovazione Industriale 2022

Il trenta novembre 2022, a Roma si terrà la giornata per l’innovazione industriale, organizzata da associazione italiana per la ricerca industriale. Dalle ore 10 alkle ore 13 presso Unioncamere (Sala Longhi) Piazza Sallustio, Roma La presidente del Cnr Maria Chiara Carrozza partecipa ai lavori della della Giornata Airi per l’Innovazione …

entanglement
Comunicati Stampa
Dimostrata la correlazione di spin tra elettroni accoppiati

​L’entanglement tra due particelle fa parte di quei fenomeni della fisica quantistica che difficilmente si conciliano con le esperienze quotidiane. Se due particelle sono entangled (si potrebbe dire ‘intrecciate’), alcune loro proprietà restano strettamente legate, anche quando le particelle sono molto distanti. Albert Einstein ha descritto l’entanglement come “un a inquietante azione …