Digitale

Effetti collaterali della potenza di un’azienda non convenzionale: Google e i motori di ricerca, libri, scienze…

Quando Larry Page e Sergey Brin aprirono la Founder’s IPO Letter nel 2004 dissero “Google non è un’azienda convenzionale. E non intendiamo diventarlo”. 

 

Google è un’azienda focalizzata sul lungo periodo, anche a costo di sacrificare i risultati finanziari a breve termine. In un settore caratterizzato da cicli brevi, grande volatilità e difficoltà previsionale. Page e Brin ritengono che l’unico approccio vincente sia quello probabilistico: Google non esita ad investire in progetti ad ampio respiro, che possono essere caratterizzati da rendimenti immediati negativi e da elevate probabilità di fallimento, ma che possono potenzialmente portare a ritorni molto elevati.

Il modello adottato da Google è quello di mantenere costantemente una strategia lunga in opzioni, finanziata dalla redditività dei business core, sapendo che prima o poi qualcuna di queste opzioni genererà ritorni esponenziali.

 

Questo modello ha reso Google un motore di ricerca molto potente, così potente che ci “nasconde” altri sistemi di ricerca.

La maggior parte di loro semplicemente non ne conosciamo neppure l’esistenza.
Infatti, ci sono molti grandi motori di ricerca specializzati in libri, scienze e altre informazioni intelligenti.
Ecco un elenco di siti di cui potresti non aver mai sentito parlare:

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.

 

  • www.refseek.com – un motore di ricerca per risorse accademiche. Più di un miliardo di fonti: enciclopedie, monografie, riviste.
  • www.worldcat.org – una ricerca del contenuto di 20mila biblioteche mondiali. Scoprirai dove si trova il libro raro più vicino di cui hai bisogno.
  • https://link.springer.com – accesso a oltre 10 milioni di documenti scientifici: libri, articoli, registri di ricerca.
  • www.bioline.org.br è una biblioteca di riviste scientifiche sulla bioscienza pubblicata nei paesi in via di sviluppo.
  • http://repec.org – volontari provenienti da 102 Paesi hanno raccolto quasi 4 milioni di pubblicazioni su economia e scienze correlate.
  • www.science.gov è un motore di ricerca statale americano per oltre 2200 siti scientifici. Più di 200 milioni di articoli sono indicizzati.
  • www.base-search.net è uno dei potenti siti di ricerca di testi accademici. Oltre 100 milioni di documenti scientifici, il 70% è gratis”

 

Redazione BlogInnovazione


Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.
Tags: Larry Page

Articoli recenti

Idea Brillante: Bandalux presenta Airpure®, la tenda che purifica l’aria

Risultato della costante innovazione tecnologica e all'impegno nei confronti dell'ambiente e del benessere delle persone. Bandalux presenta Airpure®, una tenda…

12 Aprile 2024

Design Patterns V.s. principi S.O.L.I.D., vantaggi e svantaggi

I design pattern sono soluzioni specifiche di basso livello a problemi ricorrenti nella progettazione del software. I design pattern sono…

11 Aprile 2024

Magica, l’app iOS che semplifica la vita degli automobilisti nella gestione del proprio veicolo

Magica è l'app per iPhone che rende la gestione dei veicoli semplice ed efficiente, aiutando gli automobilisti a risparmiare e…

11 Aprile 2024

Grafici di Excel, quali sono, come creare un grafico e come scegliere il grafico ottimale

Un grafico di Excel è un elemento visivo che rappresenta i dati presenti in un foglio di lavoro di Excel.…

9 Aprile 2024