Fortnite diventerà un’arena per concerti: iHeartRadio pronta a organizzare il metaverso per ospitare eventi e spettacoli musicali

iHeart fortnite metaverso

Il colosso radiofonico iHeartMedia sta lanciando il proprio spazio “iHeartLand” in Fortnite per ospitare eventi e concerti.

Il parco virtuale, a cui è stato dato il nome di iHeartLand, è stato sviluppato utilizzando la modalità creativa del gioco e sarà caratterizzato da diverse aree.

Il parco include un palco principale chiamato State Farm Park, mini-giochi e un “quartier generale” digitale per iHeartMedia. I minigiochi potrebbero cambiare con l’evolversi del parco, e includerà corse automobilistiche, un percorso ad ostacoli e un gioco di costruzioni.

Il palco dello State Farm Park presenta un enorme schermo per gli spettacoli, un tappeto rosso dove puoi scattare selfie e un’area prato con vendita di prodotti di vario tipo.

Sono attualmente in programma venti eventi nel mondo virtuale nei prossimi 12 mesi, il primo dei quali sarà una performance preregistrata di Charlie Puth, in programma il 9 settembre. Nel concerto verranno presentati inediti dal prossimo album di Puth e gli spettatori potranno vincere monete partecipando a un gioco a quiz condotto da Puth. Il 7 ottobre verrà proiettato anche un party separato per l’uscita dell’album su iHeartLand.

PUTH NON SARÀ PRESENTE COME AVATAR DIGITALE

iHeartLand fa parte degli investimenti del gigante dei media in Web3 e funge da tentativo di commercializzarsi per un pubblico più giovane. Negli ultimi anni abbiamo assistito a una serie di manovre di marketing di successo utilizzando Fortnite come piattaforma per l’intrattenimento metaverso. Con il concerto Fortnite di Ariana Grande a cui hanno partecipato 27,7 milioni di utenti unici e 12,3 milioni di giocatori con accesso simultaneo.

Quelle statistiche potrebbero eccitare il team di marketing di iHeartMedia, ma la maggior parte delle performance del metaverso hanno incluso grandi nomi che hanno fatto spettacoli ben pubblicizzati con avatar virtuali.

La domanda è: il segmento di mercato più giovane sarà interessato a guardare un concerto preregistrato in iHeartLand?

In un’intervista con The Hollywood Reporter, Gayle Troberman, chief marketing officer di iHeartMedia, ha affermato che “iHeartLand e State Farm Park saranno in grado di adattarsi velocemente alle risposte del pubblico, e possono quindi evolversi in modo diverso e rapido” in base a ciò che il pubblico “desidera, ama vedere, oppure odia”.

​  

Ercole Palmeri: Innovation addicted

Newsletter sull’Innovazione

Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.
Loading

Puoi cancellarti in ogni momento. Leggi la nostra Privacy Policy.