Comunicati Stampa

Microvast entra a far parte di un consorzio guidato da Shell per promuovere la decarbonizzazione dell’industria mineraria

L’offerta pilota del consorzio di soluzioni di elettrificazione per i veicoli fuoristrada impiegati nell’industria mineraria ambisce al progresso dell’elettrificazione dei siti minerari, alla decarbonizzazione e alla riduzione delle emissioni abbandonando la dipendenza di lunga data dal diesel.

Microvast Holdings, Inc., azienda innovatrice tecnologica impegnata nella progettazione, nello sviluppo e nella produzione di soluzioni per batterie agli ioni di litio, ha annunciato oggi la propria partecipazione a un consorzio per l’elettrificazione dell’industria mineraria con a capo Shell.

L’offerta pilota del consorzio di soluzioni di elettrificazione per i veicoli fuoristrada impiegati nell’industria mineraria ambisce al progresso dell’elettrificazione dei siti minerari e alla riduzione delle emissioni abbandonando la dipendenza di lunga data dal diesel, senza compromettere la sicurezza o l’efficienza operativa. Shell, insieme ai membri del consorzio, desidera offrire una soluzione end-to-end, interoperabile e modulare per l’industria mineraria, che comprenda la fornitura di energia e le microreti, la ricarica ultraveloce e lo stoccaggio di energia a bordo del veicolo.

Come opera Microvast

Nell’ambito del consorzio, Microvast è stata incaricata di fornire una soluzione personalizzata di batteria ad alta potenza con capacità di ricarica ultraveloce. Il sistema di batterie agli ioni di litio in litio-titanato (LTO) ad altissima tensione (>1000 V CC) che Microvast svilupperà, con prestazioni C-rate estremamente elevate e una lunga durata di vita di 20.000 cicli in condizioni operative normali. Sarà fondamentale per rendere possibile la soluzione ad alta potenza, con ricarica ultraveloce per utilizzo intensivo che il consorzio è incaricato di fornire. Il sistema di batterie LTO di Microvast dovrebbe raggiungere la migliore densità energetica della categoria, garantendo una fornitura di energia sufficiente per l’applicazione, rispettando al contempo i limiti di spazio e di peso.

Microvast ha consegnato la sua prima batteria LTO per veicoli elettrici nel 2011 e vanta più di un decennio di esperienza nello sviluppo, nella produzione e nell’implementazione di batterie LTO agli ioni di litio. Le batterie LTO ad alta tensione sono anche adatte per applicazioni in altri settori, come quelli di attrezzature ingegneristiche, trasporto su rotaia, marittimo e dell’accumulo di energia.

Sascha Kelterborn, Presidente e Chief Revenue Officer presso Microvast

“Siamo orgogliosi di collaborare con Shell e il consorzio per accelerare gli sforzi di decarbonizzazione industriale”, ha affermato Sascha Kelterborn, Presidente e Chief Revenue Officer presso Microvast. “L’impegno di Shell nei confronti di iniziative sostenibili e delle emissioni nette zero è fonte di ispirazione e siamo entusiasti che le nostre innovative soluzioni di batterie entrino a far parte del percorso di elettrificazione dell’azienda”.

“La sfida della decarbonizzazione è enorme ma non impossibile, a patto che collaborazione e innovazione procedano di pari passo”, ha affermato Grischa Sauerberg, Vicepresidente della divisione di decarbonizzazione settoriale e innovazione presso Shell. “Per superare tali sfide e sbloccare queste opportunità, Shell sta contribuendo a riunire alcune delle aziende più innovative del settore, in un contesto in cui l’elettrificazione costituisce un primo importante passo in direzione di un chiaro percorso di decarbonizzazione”.

Informazioni su Microvast

Fondata a Houston, in Texas (USA), nel 2006 come società orientata a ricerca a tecnologia, Microvast si è evoluta in un leader globale di progettazione, sviluppo e produzione di soluzioni di batterie per applicazioni mobili e stazionarie. Microvast offre un vasto portafoglio di soluzioni di batterie agli ioni di litio a ricarica rapida, con composizioni chimiche, prestazioni e prezzi diversi per soddisfare le svariate esigenze della sua base clienti. Microvast è rinomata per le sue sofisticate tecnologie per celle e per le sue capacità d’integrazione verticale che spaziano dai fondamenti di chimica. Alla base del funzionamento delle batterie (catodo, anodo, elettrolita e separatore) a moduli e pacchi batteria.

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.

Dalla messa in funzione dei suoi primi sistemi di batterie all’interno di autobus elettrici più di dieci anni fa, Microvast ha ampliato la propria attività per rispondere alle esigenze di un ampio ventaglio di veicoli commerciali, di trasporto di passeggeri e speciali, tra cui veicoli e attrezzature per l’industria mineraria, la movimentazione di materiali ed elettrici, nonché per applicazioni di accumulo di energia a livello di rete.

Informazioni su Shell Mining

Forte di oltre 80.000 dipendenti in più di 70 paesi, Shell collabora con le industrie globali per accelerare la transizione alle emissioni nette zero offrendo un maggior numero di soluzioni di energia più pulita.

L’obiettivo di Shell di trasformarsi in un’impresa a emissioni nette zero entro il 2050 è in linea con l’ambizioso traguardo per affrontare il cambiamento climatico fissato dall’Accordo di Parigi delle Nazioni Unite: limitare l’incremento della temperatura media globale a 1,5 ºC.

Per favorire la trasformazione delle industrie, Shell ha creato la divisione Shell Sectors & Decarbonisation (S&D), composta da team dotati di esperienza settoriale specifica in grado di offrire assistenza ad aziende che operano nei settori hard-to-abate per evitare, ridurre e mitigare le emissioni. Shell S&D fornisce a questi clienti i prodotti e le soluzioni richieste attualmente, collaborando con loro per soddisfarne le esigenze in rapida evoluzione.

Shell Mining opera lungo l’intera catena di valore dell’industria mineraria, dal trasporto al trattamento e oltre, per identificare e sviluppare strategie, percorsi e soluzioni di decarbonizzazione. Che contribuiscano a rendere possibili efficienze operative e pratiche sostenibili. L’impostazione settoriale di Shell consente ai componenti del team addetto all’industria mineraria di applicare le proprie vaste competenze e conoscenze, collaborando a stretto contatto con i clienti per sviluppare soluzioni altamente personalizzate. In tale ambito Shell Mining considera la collaborazione un aspetto fondamentale dell’innovazione e una leva imprescindibile per la riduzione delle emissioni nell’intero settore.

Dichiarazione cautelativa in merito alle dichiarazioni di previsione

Il presente comunicato stampa contiene “dichiarazioni di previsione” secondo il significato attribuito a tale espressione dalla legge statunitense Private Securities Litigation Reform Act del 1995. Tali asserzioni includono, senza limitazione alcuna, le dichiarazioni relative a risultati finanziari e operativi futuri, i nostri piani, obiettivi, aspettative e intenzioni riguardo ad attività, prodotti e servizi futuri. Altre dichiarazioni identificate dall’uso di termini come “risulterà probabilmente”, “si prevede che”, “continuerà”, “si anticipa”, “stimato”, “ritenere”, “intendere”, “pianificare”, “proiezione”, “prospettiva” o termini di significato analogo.

Siffatte dichiarazioni di previsione comprendono, senza limitazione alcuna, asserzioni relative alla presenza settoriale e alla quota di mercato di Microvast, opportunità future per Microvast e i suoi risultati futuri stimati. Le dichiarazioni di previsione si basano sulle attuali convinzioni e aspettative della direzione e sono intrinsecamente soggette a significative incertezze e contingenze commerciali, economiche e concorrenziali, molte delle quali di difficile previsione e generalmente al di fuori del nostro controllo. I risultati effettivi e la tempistica degli eventi possono discostarsi sostanzialmente da quanto indicato nelle dichiarazioni di previsione.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.

Articoli recenti

L’autorità antitrust del Regno Unito lancia l’allarme BigTech su GenAI

La CMA del Regno Unito ha lanciato un avvertimento circa il comportamento delle Big Tech sul mercato dell’intelligenza artificiale. La…

18 Aprile 2024

Casa Green: rivoluzione energetica per un futuro sostenibile in Italia

Il Decreto "Case Green", formulato dall'Unione Europea per potenziare l'efficienza energetica degli edifici, ha concluso il suo iter legislativo con…

18 Aprile 2024

Ecommerce in Italia a +27% secondo il nuovo Report di Casaleggio Associati

Presentato il report annuale di Casaleggio Associati sull’Ecommerce in Italia. Report dal nome “AI-Commerce: le frontiere dell'Ecommerce con l'Intelligenza Artificiale”.…

17 Aprile 2024

Idea Brillante: Bandalux presenta Airpure®, la tenda che purifica l’aria

Risultato della costante innovazione tecnologica e all'impegno nei confronti dell'ambiente e del benessere delle persone. Bandalux presenta Airpure®, una tenda…

12 Aprile 2024