Energia: ecco Futura, l’innovativa barca a vela ecosostenibile che va anche a idrogeno

barca ecosostenibile
Comunicati Stampa

Si chiama FUTURA ed è un prototipo innovativo di barca a vela ecosostenibile dotato anche di propulsione elettrica alimentata a idrogeno.

 

L’innovativa barca ecosostenibile a vela lunga 6 metri, pesa 600 chilogrammi, può accogliere fino a 3 passeggeri (oltre lo skipper) e ha 5 ore di autonomia a una velocità di navigazione di 2,5 nodi (circa 4 km/h).

 

Realizzata da ENEA in collaborazione con Lega Navale Italiana

A realizzarla è stata ENEA, in collaborazione con Lega Navale Italiana (LNI), le aziende Arco-FC e Linde Gas Italia e con il sostegno logistico della Nautica “Il Gabbiano” di Vigna di Valle, sul lago di Bracciano (Roma). Provvista di una cella a combustibile da 1 kW, che trasforma l’idrogeno contenuto in una bombola pronta all’uso in energia elettrica a zero emissioni, FUTURA dispone anche di una batteria ricaricabile tramite due pannelli fotovoltaici, che consente di estendere l’autonomia fino a 2 ore.

 

 

“L’obiettivo del progetto è di promuovere la decarbonizzazione del settore nautico attraverso la sostituzione dei modelli tradizionali, alimentati da fonti fossili con natanti di tipo green. Le potenzialità di questa tecnologia sono molteplici e consentono di esplorare diverse alternative per una navigazione green e sostenibile”, sottolinea Giulia Monteleone, responsabile della Divisione ENEA di Produzione, storage e utilizzo dell’energia.

“La domanda di imbarcazioni con propulsione a zero emissioni è in aumento; anche per tale motivo auspichiamo di replicare il prototipo in altre tipologie e taglie più grandi di natanti, e prevedendo di installare sistemi di micro-eolico, di idro-generazione, nuovi dispositivi di stoccaggio ed elettrolizzatori”, spiega Viviana Cigolotti, responsabile del Laboratorio ENEA di Accumulo di energia, batterie e tecnologie per la produzione e l’uso dell’idrogeno. “Inoltre – aggiunge Cigolotti –  l’utilizzo dell’idrogeno e delle celle a combustibile garantisce autonomia (abbinato a dispositivi di accumulo), bassi tempi di rifornimento ed emissioni nulle”.

 

Il TEAM

Un team multidisciplinare di ricercatori ENEA del Dipartimento Tecnologie Energetiche e Fonti Rinnovabili ha gestito le fasi di selezione, acquisizione e istallazione della cella a combustibile, mentre si è occupato di approvvigionamento dell’idrogeno, integrazione dei componenti elettrici a bordo e sicurezza, in collaborazione con Linde Gas Italia. L’azienda ha anche fornito la bombola user friendly in modalità “vuoto a rendere”, mentre la cella a combustibile è stata messa a disposizione dalla Arco-FC, azienda italiana specializzata nel settore.

 

FUTURA è stata anche oggetto di una tesi di laurea in Ingegneria Meccanica, svolta da uno studente dell’Università “Sapienza” di Roma.

Nella Tesi di Laurea sono stati approfonditi diversi aspetti come:

  • caratterizzazione del sistema propulsivo del prototipo nei diversi profili di navigazione
  • valutazione dei componenti a bordo del natante
  • il monitoraggio delle condizioni operative
  • le analisi sperimentali dei consumi di idrogeno ed energetici, sia in laboratorio che in navigazione
  • e possibili future implementazioni.

Per maggiori informazioni

Viviana Cigolotti, ENEA – Laboratorio Accumulo di Energia, Batterie e tecnologie per la produzione e l’uso dell’Idrogeno, [email protected]

Magazine “EAI – Energia, Ambiente e Innovazione” dedicata all’idrogeno: Pianeta Idrogeno e Speciale Progetti ENEA

Per tutte le attività ENEA sull’idrogeno: “Tecnologie e progetti ENEA per l’idrogeno

Readazione BlogInnovazione.it


Newsletter sull’Innovazione

Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.
Loading

Puoi cancellarti in ogni momento. Leggi la nostra Privacy Policy.

Grazie a Cirium Sky sono ora disponibili i dati più accurati sulle emissioni dei voli
Comunicati Stampa
Grazie a Cirium Sky sono ora disponibili i dati più accurati sulle emissioni dei voli

I calcoli delle emissioni di CO2 di Cirium, elogiati da American Airlines e Virgin Atlantic per la loro accuratezza, sono ora disponibili in Cirium Sky Cirium Sky, il data warehouse dedicato all’aviazione, offre un accesso sicuro sul cloud ai set di dati integrati di Cirium Cirium Sky democratizza i dati …

3dz salore 3D
Comunicati Stampa
Al via da Castelfranco la quarta edizione del Salone del 3D

3DZ ospita l’evento di riferimento nazionale della stampa 3D nel nuovissimo showroom 4.0 di Castelfranco Veneto (TV). Presenti i più importanti brand mondiali del settore stampa 3D. Gianfranco Caufin: “Vogliamo far conoscere alle imprese i vantaggi di questa tecnologia”. Castelfranco Veneto capitale italiana della stampa 3D. Giovedì 29 settembre la …

notte europea dei ricercatori
Comunicati Stampa
Ricerca: ENEA alla Notte dei Ricercatori tra “magia della chimica” e “segreti della luce”

Il 30 settembre torna la Notte Europea dei Ricercatori, che dal 2005 si tiene l’ultimo venerdì di settembre in tutta l’Unione Europea con oltre un milione di visitatori ogni anno. Nell’ambito del progetto NET scieNcETogether che riunisce 11 tra i maggiori enti di ricerca e università in Italia[1], ENEA propone …