Alaska Airlines consentirà ai clienti di utilizzare le etichette digitali per i bagagli per risparmiare tempo e carta

alaska airlines digital tags
Comunicati Stampa
Alaska Airlines consentirà ai clienti di utilizzare le etichette digitali per i bagagli per risparmiare tempo e carta

I tag includono un display e-paper per mostrare le informazioni sul tuo volo

Alaska Airlines sarà la prima compagnia aerea, con sede negli Stati Uniti, a implementare il supporto per le etichette elettroniche per bagagli.

Le etichette elettroniche per bagagli, sono piccoli dispositivi programmabili con display e-paper progettati per sostituire le etichette di carta attualmente in uso. La compagnia aerea prevede di lanciare il nuovo programma in più fasi e inizialmente si concentrerà sull’aeroporto di San Jose in California.

La compagnia aerea inizialmente distribuirà gratuitamente 2.500 tag ai suoi frequent flyer dall’aeroporto alla fine del 2022, riferisce TechCrunch, e saranno disponibili per l’acquisto dai membri del Piano Mileage l’anno prossimo.

Alaska Airlines intende che i tag riducano la quantità di tempo che i suoi clienti trascorrono sull’amministratore di volo in aeroporto. Invece di dover stampare un’etichetta del bagaglio di persona, possono invece impostare l’etichetta elettronica del bagaglio a casa durante il check-in sull’app mobile. Quindi, quando i clienti arrivano all’aeroporto di San Jose, possono utilizzare un servizio di consegna bagagli self-service senza dover stampare un nuovo cartellino. In totale, Alaska Airlines spera che i clienti possano ridurre fino al 40% la quantità di tempo trascorso a controllare i bagagli in aeroporto.

“RENDE L’INTERO PROCESSO DI CHECK-IN QUASI TUTTO FUORI AEROPORTO”


BagTag è il produttore dietro i tag elettronici, che sono già utilizzati da altre compagnie aeree al di fuori degli Stati Uniti tra cui Air Dolomiti, Austrian, China Southern, Lufthansa e Swiss. Il modello Flex che sembra utilizzare Alaska Airlines è programmato tramite NFC tenendo un telefono iPhone o Android accanto al tag per trasmettere le informazioni richieste. BagTag pubblicizza che il tag è “senza batteria” e non ha mai bisogno di essere ricaricato, in contrasto con una versione precedente della tecnologia che Alaska Airlines ha iniziato a testare nel 2015.

“Questa tecnologia consente ai nostri ospiti di etichettare i propri bagagli in pochi secondi e rende l’intero processo di check-in quasi tutto fuori dall’aeroporto”,

ha affermato Charu Jain, vicepresidente senior del merchandising e dell’innovazione in Alaska. “Non solo le nostre etichette elettroniche per bagagli consentiranno ai nostri ospiti di lasciare rapidamente i bagagli dopo l’arrivo in aeroporto, ma i dispositivi daranno anche ai nostri dipendenti l’opportunità di trascorrere più tempo uno contro uno con gli ospiti che chiedono assistenza e ridurre le code nelle nostre lobby”.

Probabilmente, i tag risparmiano anche sulla carta che deve essere utilizzata per creare tag tradizionali, anche se immagino che dovresti utilizzare un tag elettronico centinaia di volte per renderlo più efficiente in termini di risorse. Almeno sono progettati per essere robusti, con un grado di protezione IP65 per la resistenza alla polvere e all’acqua, e un processo di test che TechCrunch riferisce prevedeva il passaggio di carrelli per bagagli, camion per il catering e ruote di ponti a reazione per vedere se si rompevano (si no).

Per la notizia completa e in lingua originale puoi consultare il sito theverge

​  

Alaska Airlines consentirà ai clienti di utilizzare le etichette digitali per i bagagli per risparmiare tempo e carta

Newsletter sull’Innovazione

Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.
Loading

Puoi cancellarti in ogni momento. Leggi la nostra Privacy Policy.

Network Software Provider
BusinessWire
PM Factory, nei Paesi Bassi, potenzia la sua serie di soluzioni MVNO con l’implementazione del Packet Gateway cloud nativo di Mavenir

Il Packet Gateway cloud nativo di Mavenir consente a PM Factory di offrire servizi di interconnessione voce e dati come VoLTE e VoWiFi sul 4G Mavenir, il Network Software Provider che sta plasmando il futuro delle reti con un software cloud nativo eseguibile su qualsiasi cloud, oggi ha annunciato l’implementazione …

Toyota Motor North America Invisible AI
BusinessWire
Boyd amplia la produzione in Polonia

Con volumi elevati di capacità automatizzata per soddisfare la domanda in rapida crescita in Europa di eMobility, cloud computing e tecnologia industriale Boyd, leader mondiale nell’innovazione tecnologica per i materiali ingegnerizzati e la gestione termica, ha annunciato l’espansione della propria presenza in Europa con un impianto di nuova realizzazione ubicato …

Velodyne
BusinessWire
Velodyne Lidar lancia la gamma di prodotti software Vella

Le nuove offerte di software per la gestione, la taratura, la percezione e il cloud del sensore permettono ai clienti di accelerare lo sviluppo del LIDAR Velodyne Lidar, Inc. oggi ha annunciato il lancio beta della sua gamma di prodotti software Vella. Vella consente ai clienti di Velodyne di accelerare …

Eventi in programma