Articoli

DS PENSKE Ottiene L’accreditamento Ambientale A Tre Stelle FIA

La FIA ha assegnato alla scuderia automobilistica DS PENSKE il FIA Three-Star Environmental Accreditation, il massimo livello di riconoscimento per la protezione ambientale e la sostenibilità.

Il programma di accreditamento ambientale FIA ​​ha lo scopo di aiutare i team di sport motoristici e le parti interessate della mobilità in tutto il mondo a misurare e migliorare le proprie prestazioni ambientali. Per ottenere l’accreditamento, i richiedenti devono dimostrare l’esistenza di una varietà di standard ambientali, documentarli in modo trasparente e dettagliato in un sistema di gestione ambientale e definire chiari obiettivi di sostenibilità.

Sistema di Gestione Ambientale

Assegnando a DS PENSKE lo speciale riconoscimento di tre stelle, la FIA riconosce che il team dimostra le migliori pratiche e l’impegno a cercare il miglioramento continuo attraverso l’implementazione di un sistema di gestione ambientale.

Rapporto sostenibilità della Formula E

“Sono molto lieto di vedere che DS PENSKE ha ottenuto l’accreditamento ambientale a tre stelle della FIA”, ha dichiarato Felipe Calderon, Presidente della Commissione Ambiente e Sostenibilità della FIA. sviluppare ulteriormente questi standard testimonia il ruolo guida dell’ABB FIA Formula E World Championship nel dare forma a un motorsport più responsabile e sostenibile”.

“Sono molto orgoglioso del nostro team per aver ottenuto l’accreditamento ambientale a tre stelle della FIA, è un altro importante traguardo e il risultato di un lavoro di squadra con il supporto di DS Automobiles e Stellantis”, ha aggiunto Jay Penske, proprietario e team principal . non si fermerà qui e continuerà a lottare per migliorare, garantendo al tempo stesso decisioni a lungo termine che abbiano un impatto positivo sul nostro ambiente e sulle comunità

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.

Eugenio Franzetti, DS Performance Director, ha dichiarato: “La scelta di competere nell’ABB FIA Formula E World Championship è strategica e mira non solo allo sviluppo di nuove tecnologie elettriche per le nostre vetture, ma anche alla continua ricerca di una maggiore sostenibilità all’interno della nostra organizzazione. Ecco perché ottenere questo accreditamento è per noi motivo di grande soddisfazione”.

È un requisito per tutte le squadre come parte del regolamento sportivo FIA Formula E 2023 che ogni concorrente deve possedere almeno tre stelle nell’accreditamento ambientale FIA. I nuovi entranti hanno un’estensione per raggiungere questo punteggio e 10 delle 11 squadre sulla griglia della stagione 9 hanno ora raggiunto questo obiettivo.

BlogInnovazione.it

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.