I legislatori statunitensi prendono di mira TikTok e altre società tecnologiche nel nuovo disegno di legge

tiktok bannato

I legislatori statunitensi stanno prendendo di mira ancora una volta TikTok, con azioni che mirano a vietarne l’uso. In questo modo il governo punta ad affrontare i problemi di sicurezza nazionale relativi alla tecnologia di entità straniere.

Il governo degli Stati Uniti ha nuovamente preso di mira TikTok bannando l’app, insieme ad altre società tecnologiche cinesi. La decisioni sono state prese emanando un nuovo disegno di legge chiamato Restricting the Emergence of Security Threats that Risk Information and Communications Technology (RESTRICT) Act.

Questo disegno di legge mira a fornire una regolamentazione più completa per le “minacce straniere” nella tecnologia e impedire la raccolta di dati personali sensibili di oltre un milione di cittadini statunitensi da parte di entità straniere.

Il RESTRICT Act è uno sforzo bipartisan guidato dal senatore Mark Warner della Virginia, un democratico, e co-sponsorizzato dal senatore Michael Bennet, democratico del Colorado.

TikTok bannato, ma non solo

Il riepilogo del disegno di legge indica TikTok, insieme al software antivirus Kaspersky, alle apparecchiature di telecomunicazione fornite da Huawei, WeChat di Tencent e Alipay di Alibaba, come entità straniere che hanno sollevato serie preoccupazioni per la mancanza di politiche coerenti per identificare le minacce poste dalle comunicazioni e dalla tecnologia delle informazioni straniere prodotti.

Il disegno di legge autorizzerà le agenzie governative statunitensi a bloccare la tecnologia ritenuta un “rischio indebito o inaccettabile” per la sicurezza nazionale.

Ciò include “app già sui nostri telefoni, parti importanti dell’infrastruttura Internet e software alla base dell’infrastruttura critica”.

Inoltre, il disegno di legge identifica paesi come Cina, Cuba, Iran, Corea, Russia e Venezuela come fonti di minacce. I paesi sono tutti “impegnati in un modello a lungo termine, o coinvolti in gravi casi di condotta significativamente contrari alla sicurezza nazionale del Stati Uniti o la sicurezza e l’incolumità delle persone degli Stati Uniti.”

TikTok bannato, la storia si ripete

Nel dicembre 2020, il Senato degli Stati Uniti ha approvato un disegno di legge che vieterebbe TikTok dai dispositivi governativi di agenzie come la Casa Bianca, il Dipartimento della Difesa, il Dipartimento per la sicurezza interna e il Dipartimento di Stato.

Il disegno di legge è stato successivamente ripiegato in un disegno di legge di spesa più ampio firmato dal presidente Biden a dicembre, spingendo il direttore dell’Office of Management and Budget (OMB), a emettere una scadenza di 30 giorni per rimuovere TikTok dai telefoni emessi dal governo, bandire installazioni future e impedire il traffico Internet verso l’app.

Tuttavia, a differenza del disegno di legge precedente, il RESTRICT Act va oltre il semplice TikTok bannato, e mira a regolamentare una gamma più ampia di tecnologia straniera.

RESTRICT Act non è l’unico

Alla Camera, i legislatori del GOP stanno spingendo il Deterring America’s Technological Adversaries (DATA) Act, che consentirebbe al presidente Biden di vietare TikTok e altre app delle società cinesi.

Il disegno di legge è stato approvato la scorsa settimana dalla commissione per gli affari esteri della Camera sulle linee di partito.

È chiaro che il governo degli Stati Uniti sta prendendo una linea dura contro le società tecnologiche cinesi come TikTok, citando preoccupazioni per la sicurezza nazionale.

Linea di fondo

Il RESTRICT Act è l’ultimo sforzo dei legislatori statunitensi per affrontare i problemi di sicurezza nazionale posti dalla tecnologia di entità straniere, comprese app popolari come TikTok.

Sebbene il disegno di legge non menzioni direttamente la piattaforma dei social media, è raggruppato insieme ad altre società cinesi che hanno sollevato preoccupazioni sulla gestione dei dati personali sensibili.

Il RESTRICT Act segna uno sviluppo significativo nel dibattito in corso sul ruolo di TikTok nella sicurezza nazionale statunitense. Resta da vedere come le sue disposizioni saranno applicate nei prossimi mesi.

Ercole Palmeri

Newsletter sull’Innovazione

Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.
Loading

Puoi cancellarti in ogni momento. Leggi la nostra Privacy Policy.

Newsletter dell’Innovazione

Non perdere le notizie più importanti sull’Innovazione. Iscriviti per riceverli via email.