Articoli

Soracom aggiunge il supporto satellitare nativo alla piattaforma di connettività IoT

Gli utenti possono ora gestire le connessioni e la fatturazione SatIoT e aggiungere servizi avanzati della piattaforma IoT, direttamente tramite la piattaforma Soracom

Soracom, Inc., fornitore globale di connettività IoT avanzata, ha annunciato oggi di aver ampliato le proprie offerte di connettività IoT per includere il supporto nativo di messaggistica satellitare, consentendo a PMI e clienti aziendali di gestire le connessioni SatIoT e la fatturazione direttamente tramite la piattaforma Soracom. Questa funzionalità è disponibile in versione Beta, con il supporto disponibile per Astrocast, con servizi satellitari aggiuntivi a seguire.

Supporto satellitare nativo e Soracom

Il supporto satellitare nativo potenzia l’offerta di rete IoT di Soracom. Soracom fornisce supporto nativo con fatturazione integrata per cellulari e Sigfox dal 2018 e, a luglio 2021, ha aggiunto il supporto per Wi-Fi, Ethernet e satellite tramite Soracom Arc. Arc consente a singoli sviluppatori, startup e aziende di creare soluzioni IoT utilizzando la connettività di loro scelta. E la possibilità di cambiare, aggiungere o combinare facilmente le opzioni di connettività al variare dei requisiti, il tutto senza riprogettare le applicazioni.

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.
Reti cellulari e copertura terrestre

Le reti cellulari terrestri raggiungono il 90% della popolazione mondiale, ma coprono solo il 15% della superficie terrestre, secondo Astrocast. Le implementazioni IoT in località remote, come quelle che si trovano nell’agricoltura di precisione, nell’industria, nell’estrazione mineraria, nell’energia e nei settori marittimi e di altro tipo, richiedono la disponibilità onnipresente della rete che solo la copertura satellitare può fornire.

Redazione BlogInnovazione.it

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.

Articoli recenti

Come usare le visualizzazioni e il layout in PowerPoint

Microsoft PowerPoint fornisce diversi tipi di strumenti per rendere le presentazioni fruibili, interattive e adatte a diversi scopi. Gli strumenti…

20 Maggio 2024

Apprendimento automatico: confronto tra Random Forest e albero decisionale

Nel mondo del machine learning, sia gli algoritmi random forest che decision tree svolgono un ruolo fondamentale nella categorizzazione e…

17 Maggio 2024

Come migliorare le presentazioni Power Point, consigli utili

Esistono molti suggerimenti e trucchi per fare ottime presentazioni. L'obiettivo di queste regola è di migliorare l'efficacia, la scorrevolezza di…

16 Maggio 2024

È ancora la velocità la leva nello sviluppo dei prodotti, secondo il report di Protolabs

Pubblicato il rapporto "Protolabs Product Development Outlook". Esamina le modalità in cui oggi vengono portati i nuovi prodotti sul mercato.…

16 Maggio 2024

I quattro pilastri della Sostenibilità

Il termine sostenibilità è oramai molto usato per indicare programmi, iniziative e azioni finalizzate alla preservazione di una particolare risorsa.…

15 Maggio 2024

Come consolidare i dati in Excel

Una qualsiasi operazione aziendale produce moltissimi dati, anche in forme diverse. Inserire manualmente questi dati da un foglio Excel a…

14 Maggio 2024

Analisi trimestrale Cisco Talos: mail aziendali nel mirino dei criminali Manifatturiero, Istruzione e Sanità i settori più colpiti

La compromissione delle mail aziendali sono aumentate nei primi tre mesi del 2024 più del doppio rispetto all’ultimo trimestre del…

14 Maggio 2024

Principio di segregazione dell’interfaccia (ISP), quarto principio S.O.L.I.D.

Il principio di segregazione dell'interfaccia è uno dei cinque principi SOLID della progettazione orientata agli oggetti. Una classe dovrebbe avere…

14 Maggio 2024

Leggi Innovazione nella tua Lingua

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.

Seguici