Digitale

Sito WEB: gli errori da non commettere – IV parte

Un sito web non è un must che è necessario avere perché il mercato lo impone. Un sito web è un canale che, come altri, deve portare frutti al tuo business.

Perché ciò succeda, è necessario che il tuo sito web sia pensato e realizzato nel modo corretto.

Molto spesso, si incorre in errori che impediscono il raggiungimento dello scopo: migliorare ed implementare la tua attività imprenditoriale.

Le scorse settimane abbiamo visto alcuni errori (I Parte, II Parte e III Parte) approfondiamo oggi alcuni aspetti ulteriori:

10. Non monitorare l’andamento, la performance del sito

Sarebbe poco utile sviluppare un sito ben fatto, e poi non monitorarne la performance e l’andamento. Esistono diversi strumenti per farlo.

Google ad esempio offre un utilissimo strumento di gratuito di web analytics: Google Analytics 4. Tramite questa piattaforma è possibile monitorare diversi parametri del tuo sito web.

  • Qual è il pubblico del tuo sito?
  • L’età dei visitatori ?
  • In quale area geografica il tuo sito viene visualizzato maggiormente?
  • Qual è la frequenza di rimbalzo delle tue pagine web?
  • Il tuo sito funziona in modo ottimale su ogni dispositivo (PC, tablet, smartphone)?

Tutti questi – e moltissimi altri dati – vengono raccolti, analizzati mostrati da Google Analytics 4 e questo è estremamente utile per il tuo web marketing.

Infatti, monitorando il tuo sito web in modo dettagliato potrai individuare non solo eventuali problematiche e risolverle, ottimizzando le prestazioni del tuo sito web, ma anche valutare e mettere in atto nuove ed efficaci strategie di marketing.

11. Non promuovere

Il motore di ricerca è un ottimo veicolo di traffico funzionale al tuo business. Ma copre solo una parte, ossia quella che può essere definita come “bisogno consapevole”.
Ho un problema e cerco maggiori informazioni o magari una soluzione per risolverlo.

E quando non so di avere un problema?

Se quel problema non lo considero prioritario oppure sono convinto che non esista una soluzione. In questo caso ci addentriamo nel mondo del “bisogno latente“.

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.

Per andare ad intercettare questo bisogno è necessario che tu scelga opportunamente i tuoi potenziali clienti ideali, mostrandogli uno (o più) contenuti testuali, foto o video informandoli del problema e della soluzione invitandoli a collegarti al tuo sito.

Per dare una spinta e raggiungere il maggior numero di persone è utile sfruttare le sponsorizzazioni, ad esempio quelle sui social network come Facebook o Instagram.

12. Non sfruttare testimonial

Il passaparola è una potente arma persuasiva, così come la riprova sociale.

Le recensioni, i commenti e i ringraziamenti dei nostri migliori clienti non sono semplicemente dei traguardi raggiunti, ma dei veri e propri trofei da mostrare e raccontare. Altre persone possono identificarsi con quel cliente e con lo stessa necessità da soddisfare e sarà più propenso a sceglierti.

Ercole Palmeri: Innovation addicted


[ultimate_post_list id=”13462″]

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.

Articoli recenti

Idea Brillante: Bandalux presenta Airpure®, la tenda che purifica l’aria

Risultato della costante innovazione tecnologica e all'impegno nei confronti dell'ambiente e del benessere delle persone. Bandalux presenta Airpure®, una tenda…

12 Aprile 2024

Design Patterns V.s. principi S.O.L.I.D., vantaggi e svantaggi

I design pattern sono soluzioni specifiche di basso livello a problemi ricorrenti nella progettazione del software. I design pattern sono…

11 Aprile 2024

Magica, l’app iOS che semplifica la vita degli automobilisti nella gestione del proprio veicolo

Magica è l'app per iPhone che rende la gestione dei veicoli semplice ed efficiente, aiutando gli automobilisti a risparmiare e…

11 Aprile 2024

Grafici di Excel, quali sono, come creare un grafico e come scegliere il grafico ottimale

Un grafico di Excel è un elemento visivo che rappresenta i dati presenti in un foglio di lavoro di Excel.…

9 Aprile 2024