Articoli

Le action dei moduli FORM: POST e GET

L’attributo method nell’elemento <form> specifica come i dati vengono inviati al server.

I metodi HTTP dichiarano quale azione deve essere eseguita sui dati inviati al server. Il protocollo HTTP fornisce diversi metodi e l’elemento HTML Form è in grado di utilizzare due metodi per inviare i dati utente:

  • Metodo GET : utilizzato per richiedere dati da una risorsa specificata
  • Metodo POST : utilizzato per inviare dati a un server per aggiornare una risorsa

Il metodo GET

Il metodo HTML GET viene utilizzato per ottenere una risorsa dal server. 

Per esempio:

<form method="get" action="www.bloginnovazione.it/search">
    <input type="search" name="location" placeholder="Search.." />
    <input type="submit" value="Go" />
</form>

Quando confermiamo il modulo sopra, inserendo Italy nel campo di input, la richiesta inviata al server sarà www.bloginnovazione.it/search/?location=Italy.

Il metodo HTTP GET aggiunge una stringa di query alla fine dell’URL per inviare i dati al server. La stringa di query è sotto forma di coppia key=value preceduta dal simbolo ? .

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.

Dall’URL, il server può analizzare il valore inviato dall’utente dove:

  • chiave – location
  • valore –Italy

Il metodo POST

Il metodo HTTP POST viene utilizzato per inviare i dati al server per un’ulteriore elaborazione. Per esempio,

<form method="post" action="www.bloginnovazione.it/search">
    <label for="firstname">First name:</label>
    <input type="text" name="firstname" /><br />
    <label for="lastname">Last name:</label>
    <input type="text" name="lastname" /><br />
    <input type="submit" />
</form>

Quando inviamo il modulo, aggiungerà i dati di input dell’utente al corpo della richiesta inviata al server. La richiesta verrà compilata come segue:

POST /user HTTP/2.0
Host: www.bloginnovazione.it
Content-Type: application/x-www-form-urlencoded
Content-Length: 33

firstname=Robin&lastname=Batman

I dati inviati non sono facilmente visibili all’utente. Tuttavia, possiamo controllare i dati inviati utilizzando strumenti speciali come gli strumenti di sviluppo dei browser.

Metodi GET e POST a confronto

  • Il metodo GET
    • I dati inviati con il metodo GET sono visibili nell’URL.
    • Le richieste GET possono essere aggiunte ai segnalibri.
    • Le richieste GET possono essere memorizzate nella cache.
    • Le richieste GET hanno un limite di caratteri di 2048 caratteri.
    • Nelle richieste GET sono consentiti solo caratteri ASCII.
  • Il metodo POST
    • I dati inviati con il metodo POST non sono visibili.
    • Le richieste POST non possono essere aggiunte ai segnalibri.
    • Le richieste POST non possono essere memorizzate nella cache.
    • Le richieste POST non hanno un limite.
    • Tutti i dati sono consentiti nella richiesta POST

Ercole Palmeri

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.
Tags: html

Articoli recenti

Idea Brillante: Bandalux presenta Airpure®, la tenda che purifica l’aria

Risultato della costante innovazione tecnologica e all'impegno nei confronti dell'ambiente e del benessere delle persone. Bandalux presenta Airpure®, una tenda…

12 Aprile 2024

Design Patterns V.s. principi S.O.L.I.D., vantaggi e svantaggi

I design pattern sono soluzioni specifiche di basso livello a problemi ricorrenti nella progettazione del software. I design pattern sono…

11 Aprile 2024

Magica, l’app iOS che semplifica la vita degli automobilisti nella gestione del proprio veicolo

Magica è l'app per iPhone che rende la gestione dei veicoli semplice ed efficiente, aiutando gli automobilisti a risparmiare e…

11 Aprile 2024

Grafici di Excel, quali sono, come creare un grafico e come scegliere il grafico ottimale

Un grafico di Excel è un elemento visivo che rappresenta i dati presenti in un foglio di lavoro di Excel.…

9 Aprile 2024