ESA sceglie Leonardo per il centro operativo di cyber sicurezza delle risorse spaziali europee

leonardo cyber academy
Comunicati Stampa
ESA sceglie Leonardo per il centro operativo di cyber sicurezza delle risorse spaziali europee

Leonardo, prime contractor a capo di un team di 19 aziende, realizzerà il nuovo Cyber-Security Operations Centre (C-SOC) dell’ESA, infrastruttura chiave per l’economia e la sicurezza dell’Europa

Operativo dal 2024, il C-SOC rafforzerà la protezione cyber dei sistemi spaziali europei monitorandone e gestendone h24 le vulnerabilità e potenziando la sicurezza di Stati Membri e partner dell’ESA

Leonardo ha siglato con l’Agenzia Spaziale Europea (ESA) un contratto per progettare, sviluppare, costruire, validare e operare, sotto la responsabilità tecnica dell’ESA Security Office, il nuovo Cyber-Security Operations Centre (C-SOC) dell’Agenzia. Si tratta di un’infrastruttura chiave per l’Europa, che sarà operativa dal 2024 con l’obiettivo di proteggere dalle minacce cyber le risorse spaziali europee e il relativo segmento di terra (centri di controllo e di gestione delle operazioni), ma anche i collegamenti Terra-Terra e Terra-Spazio così come quelli tra le infrastrutture in orbita.

Leonardo, in qualità di Prime Contractor, sarà leader di un consorzio industriale formato da 19 aziende provenienti da Italia, Belgio, Francia, Germania, Gran Bretagna, Estonia, Romania, contando sull’esperienza acquisita proteggendo dalla minaccia cyber oltre 5.000 reti e 70.000 utenti in 130 Paesi e guidando grandi progetti internazionali come il programma NATO Computer Incident Response Full Operational Capability (NCIRC FOC), che garantisce la sicurezza delle informazioni e delle comunicazioni a circa 75 siti NATO dislocati in 29 Paesi del mondo.

“Garantire la cyber resilienza delle risorse spaziali è fondamentale per l’economia e la sicurezza dell’Europa in uno scenario caratterizzato da una minaccia ibrida in costante aumento e dall’importanza crescente dei dati satellitari nell’accesso a servizi fondamentali per la vita di tutti i cittadini e per le attività di aziende, Stati e decision makers globali – ha dichiarato Tommaso Profeta, Managing Director della Divisione Cyber Security di Leonardo –. Come azienda italiana dedicata al presidio delle tecnologie per la sicurezza degli asset strategici, siamo orgogliosi di poter mettere le nostre competenze al servizio dell’ESA per la protezione delle attività e dei sistemi spaziali in termini di confidenzialità, integrità e disponibilità”.

Grazie a un’architettura distribuita, il nuovo Cyber-Security Operations Centre sarà in grado di fornire una copertura di cyber security resiliente e ridondante, monitorando e gestendo h24 e 365 giorni l’anno le vulnerabilità dei sistemi spaziali e potenziando la sicurezza di Stati membri e partner dell’ESA.

​ 

​Notizia originale sul sito di Leonardo Read More 

ESA sceglie Leonardo per il centro operativo di cyber sicurezza delle risorse spaziali europee

Newsletter sull’Innovazione

Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.
Loading

Puoi cancellarti in ogni momento. Leggi la nostra Privacy Policy.

Network Software Provider
BusinessWire
PM Factory, nei Paesi Bassi, potenzia la sua serie di soluzioni MVNO con l’implementazione del Packet Gateway cloud nativo di Mavenir

Il Packet Gateway cloud nativo di Mavenir consente a PM Factory di offrire servizi di interconnessione voce e dati come VoLTE e VoWiFi sul 4G Mavenir, il Network Software Provider che sta plasmando il futuro delle reti con un software cloud nativo eseguibile su qualsiasi cloud, oggi ha annunciato l’implementazione …

Toyota Motor North America Invisible AI
BusinessWire
Boyd amplia la produzione in Polonia

Con volumi elevati di capacità automatizzata per soddisfare la domanda in rapida crescita in Europa di eMobility, cloud computing e tecnologia industriale Boyd, leader mondiale nell’innovazione tecnologica per i materiali ingegnerizzati e la gestione termica, ha annunciato l’espansione della propria presenza in Europa con un impianto di nuova realizzazione ubicato …

Velodyne
BusinessWire
Velodyne Lidar lancia la gamma di prodotti software Vella

Le nuove offerte di software per la gestione, la taratura, la percezione e il cloud del sensore permettono ai clienti di accelerare lo sviluppo del LIDAR Velodyne Lidar, Inc. oggi ha annunciato il lancio beta della sua gamma di prodotti software Vella. Vella consente ai clienti di Velodyne di accelerare …

Eventi in programma