Cosa è il tipo di attività e come configurare la programmazione automatica in Microsoft Project

Cosa è il tipo di attività e come configurare la programmazione automatica in Microsoft Project
Tutorial

Il project management è una filosofia che utilizza strumenti di pianificazione. La corretta applicazione di questa filosofia, prevede l’identificazione completa ed esustiva dei vincoli, che il contesto ci impone.

Per far questo, Microsoft Project ci aiuta con la possibilità di scegliere tra una pianificazione in modalità manuale o in modalità automatica. Nel primo caso sarà il Project Manager a gestire manualmente le informazioni di ogni singola attività. Nel secondo caso Project di Microsoft utilizza un algoritmo che consente di riadattare le attività ad ogni modifica, cercando di ottimizzare tempi e costi, nel rispetto dei vincoli.

programmazione automatica

Questo algoritmo opera sulle attività nel rispetto delle caratteristiche delle attività stesse. Una di queste caratteristiche è specificata dall’informazione Tipo di Attività. I tipi di attività riguardano le attività programmate automaticamente e sono tre: unità di misura fissa, lavoro fisso e durata fissa. In base al tipo di attività , viene determinato il comportamento di durata, lavoro e unità nella programmazione del progetto.

Per modificare un tipo di attività, fare doppio clic sul nome dell’attività nel diagramma di Gantt, quindi fare clic sulla scheda Avanzate.

Cosa è il tipo di attività e come configurare la programmazione automatica in Microsoft ProjectIn programmazione automatica, supponiamo di avere un’attività a unità fisse. Con un’unità di risorsa a tempo pieno disponibile per 8 ore ogni giorno. Si imposta l’attività con una durata di 10 giorni e con 80 ore di lavoro.

Cosa è il tipo di attività e come configurare la programmazione automatica in Microsoft Project

Se successivamente proviamo ad assegnare un’altra risorsa a tempo pieno all’attività, la durata dell’attività verrà ricalcolata automaticamente. L’attività avrà quindi due unità assegnate, una durata di 5 giorni e 80 ore di lavoro.

Cosa è il tipo di attività e come configurare la programmazione automatica in Microsoft Project

Impostando la stessa attività come attività a lavoro fisso. L’attività potrà utilizzare solo la quantità di lavoro specificata, non di più né di meno. Nell’esempio seguente l’attività ha una risorsa a tempo pieno disponibile per 8 al giorno, una durata di 10 giorni e 80 ore di lavoro.

Cosa è il tipo di attività e come configurare la programmazione automatica in Microsoft Project

Se in seguito assegnamo un’altra risorsa a tempo pieno all’attività, la durata dell’attività verrà ricalcolata automaticamente. L’attività avrà quindi due unità assegnate, una durata di 5 giorni e 80 ore di lavoro.

Cosa è il tipo di attività e come configurare la programmazione automatica in Microsoft Project

Se si scopre di avere a disposizione 8 giorni invece di 10 per completare l’attività, le unità di risorsa verranno ricalcolate. Per completare l’attività in 80 ore nel corso di 8 giorni, sarà necessario assegnare 1,25 unità di risorsa. L’unità di risorsa attualmente assegnata all’attività è allocata al 125%. È quindi necessario assegnare un’altra risorsa per far fronte all’allocazione aggiuntiva del 25%.

Se si scopre che l’attività richiederà 20 ore di lavoro aggiuntivo, la durata dell’attività verrà ricalcolata automaticamente. L’attività avrà quindi 100 ore di lavoro, una durata di 12,5 giorni e 1 unità di risorsa.

Se configuriamo la stessa attività come attività a durata fissa. L’attività dovrà essere completata entro il termine specificato. In questo esempio l’attività ha una risorsa a tempo pieno disponibile per 8 ore al giorno e una durata di 10 giorni, con 80 ore di lavoro.

Assegnandoo un’altra risorsa all’attività, il lavoro attribuito a ogni risorsa viene ricalcolato automaticamente. Quando all’attività era assegnata una sola risorsa, questa doveva completare 80 ore di lavoro. Se si assegna all’attività un’altra risorsa, ogni risorsa dovrà completare 40 ore di lavoro nel corso di 10 giorni, per un totale di 80 ore di lavoro. Nel caso in cui un’altra unità di risorsa, inoltre, si modifica l’allocazione di entrambe le unità dividendo il lavoro al 50% e rendendo quindi entrambe le risorse disponibili per il 50% per altre attività.

Se si scopre di avere a disposizione solo 8 giorni, e non 10, per completare l’attività, il lavoro dell’attività verrà automaticamente ricalcolato. L’attività avrà una durata di 8 giorni, con 64 ore di lavoro e 1 unità di risorsa.

Nel caso in cui l’attività richieda 20 ore di lavoro aggiuntivo, le risorse necessarie per l’attività verranno ricalcolate. L’attività avrà 100 ore di lavoro, una durata di 10 giorni e 1,25 unità di risorse. L’unità di risorse attualmente assegnata all’attività è allocata al 125% e sarà quindi necessario assegnare un’altra risorsa per far fronte all’allocazione aggiuntiva del 25%.

Per maggiori informazioni sui corsi di formazione Project Management e Microsoft Project, potete cantattarmi inviando una email all’indirizzo [email protected], o compilando il form contatti di BlogInnovazione.it

Ercole Palmeri: Innovation addicted

Newsletter sull’Innovazione

Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.
Loading

Puoi cancellarti in ogni momento. Leggi la nostra Privacy Policy.

quanto pesa un'idea in un processo innovativo ?
Tutorial
L’innovazione e la relazione di clientela – quanto pesa un’idea in un processo innovativo ?

Cambiando cappello, si passa così al giallo.   Questo passaggio aiuta a pensare positivamente. È il punto di vista ottimistico che aiuta a vedere tutti i benefici delle decisioni prese e del lavoro svolto con i tre cappelli precedenti. È chiaro che, maggiormente siamo stati efficienti con un numero elevato …

i sei cappelli per pensare
Tutorial
L’innovazione e la relazione di clientela – i sei cappelli per pensare

Perché proprio l’idea dei cappelli? Come nell’epoca passata, nella quale nulla più di un cappello rappresentava un ruolo (date un’occhiata alle vecchie foto in bianco e nero, raramente troverete persone senza capello), oggi, parafrasando e muovendoci per analogia, potremmo indossare intenzionalmente un cappello per pensare. Perché applicarlo alla nostra relazione …

intelligenza logica deduttiva
Tutorial
L’innovazione e la relazione di clientela – l’esperienza e l’intelligenza logico-deduttiva

Nel cercare di liberare le forze creative, dobbiamo stare attenti a due elementi che normalmente rappresentano punti di forza ma che, in questo caso, possono limitarci: l’esperienza e l’intelligenza logico-deduttiva. L’esperienza diventa limitante della creatività nel momento che assurge a paradigma. Come la visione Kuhniana dell’esperienza ci insegna essa è …