Tutorial

Cosa è il tipo di attività e come configurare la programmazione automatica in Microsoft Project

Il project management è una filosofia che utilizza strumenti di pianificazione. La corretta applicazione di questa filosofia, prevede l’identificazione completa ed esustiva dei vincoli, che il contesto ci impone.

Per far questo, Microsoft Project ci aiuta con la possibilità di scegliere tra una pianificazione in modalità manuale o in modalità automatica. Nel primo caso sarà il Project Manager a gestire manualmente le informazioni di ogni singola attività. Nel secondo caso Project di Microsoft utilizza un algoritmo che consente di riadattare le attività ad ogni modifica, cercando di ottimizzare tempi e costi, nel rispetto dei vincoli.

Questo algoritmo opera sulle attività nel rispetto delle caratteristiche delle attività stesse. Una di queste caratteristiche è specificata dall’informazione Tipo di Attività. I tipi di attività riguardano le attività programmate automaticamente e sono tre: unità di misura fissa, lavoro fisso e durata fissa. In base al tipo di attività , viene determinato il comportamento di durata, lavoro e unità nella programmazione del progetto.

Per modificare un tipo di attività, fare doppio clic sul nome dell’attività nel diagramma di Gantt, quindi fare clic sulla scheda Avanzate.

In programmazione automatica, supponiamo di avere un’attività a unità fisse. Con un’unità di risorsa a tempo pieno disponibile per 8 ore ogni giorno. Si imposta l’attività con una durata di 10 giorni e con 80 ore di lavoro.

Se successivamente proviamo ad assegnare un’altra risorsa a tempo pieno all’attività, la durata dell’attività verrà ricalcolata automaticamente. L’attività avrà quindi due unità assegnate, una durata di 5 giorni e 80 ore di lavoro.

Impostando la stessa attività come attività a lavoro fisso. L’attività potrà utilizzare solo la quantità di lavoro specificata, non di più né di meno. Nell’esempio seguente l’attività ha una risorsa a tempo pieno disponibile per 8 al giorno, una durata di 10 giorni e 80 ore di lavoro.

Articoli correlati

Se in seguito assegnamo un’altra risorsa a tempo pieno all’attività, la durata dell’attività verrà ricalcolata automaticamente. L’attività avrà quindi due unità assegnate, una durata di 5 giorni e 80 ore di lavoro.

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.

Se si scopre di avere a disposizione 8 giorni invece di 10 per completare l’attività, le unità di risorsa verranno ricalcolate. Per completare l’attività in 80 ore nel corso di 8 giorni, sarà necessario assegnare 1,25 unità di risorsa. L’unità di risorsa attualmente assegnata all’attività è allocata al 125%. È quindi necessario assegnare un’altra risorsa per far fronte all’allocazione aggiuntiva del 25%.

Se si scopre che l’attività richiederà 20 ore di lavoro aggiuntivo, la durata dell’attività verrà ricalcolata automaticamente. L’attività avrà quindi 100 ore di lavoro, una durata di 12,5 giorni e 1 unità di risorsa.

Se configuriamo la stessa attività come attività a durata fissa. L’attività dovrà essere completata entro il termine specificato. In questo esempio l’attività ha una risorsa a tempo pieno disponibile per 8 ore al giorno e una durata di 10 giorni, con 80 ore di lavoro.

Assegnandoo un’altra risorsa all’attività, il lavoro attribuito a ogni risorsa viene ricalcolato automaticamente. Quando all’attività era assegnata una sola risorsa, questa doveva completare 80 ore di lavoro. Se si assegna all’attività un’altra risorsa, ogni risorsa dovrà completare 40 ore di lavoro nel corso di 10 giorni, per un totale di 80 ore di lavoro. Nel caso in cui un’altra unità di risorsa, inoltre, si modifica l’allocazione di entrambe le unità dividendo il lavoro al 50% e rendendo quindi entrambe le risorse disponibili per il 50% per altre attività.

Se si scopre di avere a disposizione solo 8 giorni, e non 10, per completare l’attività, il lavoro dell’attività verrà automaticamente ricalcolato. L’attività avrà una durata di 8 giorni, con 64 ore di lavoro e 1 unità di risorsa.

Nel caso in cui l’attività richieda 20 ore di lavoro aggiuntivo, le risorse necessarie per l’attività verranno ricalcolate. L’attività avrà 100 ore di lavoro, una durata di 10 giorni e 1,25 unità di risorse. L’unità di risorse attualmente assegnata all’attività è allocata al 125% e sarà quindi necessario assegnare un’altra risorsa per far fronte all’allocazione aggiuntiva del 25%.

Per maggiori informazioni sui corsi di formazione Project Management e Microsoft Project, potete cantattarmi inviando una email all’indirizzo info@bloginnovazione.it, o compilando il form contatti di BlogInnovazione.it

Ercole Palmeri: Innovation addicted

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.

Articoli recenti

Reply ottiene 4 Oracle EMEA Cluster Partner Awards nelle categorie Innovation, Business Impact e Customer Success

Reply, società di consulenza e system integrator a livello globale e Oracle Cloud Managed Service Provider, annuncia di aver ricevuto…

19 Settembre 2023

MasterZ, il Master su Blockchain e WEB 3.0 piu grande d’Europa, lancia una nuova piattaforma dedicata all’apprendimento, alla pratica e al lavoro

MasterZ Blockchain, aumenta il valore per il Master d’ eccellenza WEB 3.0 più grande d' Europa. Il team tutto italiano…

19 Settembre 2023

Lo Zayed Sustainability Prize annuncia 33 finalisti che promuovono iniziative di sostenibilità globale

33 finalisti selezionati tra 5.213 candidature in 163 paesi I finalisti sostengono un'azione climatica incisiva e supportano l'accesso all'energia pulita,…

18 Settembre 2023

Tendenze emergenti e innovazioni nella ricerca biologica: dal banco al letto del paziente

I prodotti biologici si sono evidenziati come una classe farmaceutica innovativa, rivoluzionando il campo della medicina attraverso terapie mirate. A…

17 Settembre 2023

3D Systems semplifica la produzione e promuove l’innovazione continua mediante l’internalizzazione della produzione di piattaforme di stampa aggiuntive

L'internalizzazione delle stampanti per la produzione di metalli e polimeri negli stabilimenti di Riom, Francia e Rock Hill, Carolina del…

17 Settembre 2023

Biognosys presenta innovazioni tecnologiche e progressi scientifici per rendere il proteoma utilizzabile per la ricerca sulle scienze della vita al Congresso mondiale HUPO 2023

L'analisi dei dati senza librerie e potenziata dall'apprendimento automatico con Spectronaut ® 18 offre quantificazione e produttività delle proteine ​​leader del settore…

16 Settembre 2023

Mattermost lancia nuove partnership per favorire una maggiore innovazione e adozione nel settore pubblico

Mattermost presenta un ecosistema ampliato di alleati con un'enfasi sui nuovi casi d'uso del Dipartimento della Difesa per le soluzioni…

16 Settembre 2023

United Cloud, il polo per l’innovazione in più rapida crescita dell’Europa sud-orientale, seleziona Verimatrix XTD per la protezione delle app mobili

La piattaforma di punta TV 2.0 di United Cloud, estremamente popolare con il nome commerciale EON TV, acquisisce potenti difese…

14 Settembre 2023

Armis presenta Armis Centrix™, la piattaforma di gestione dell’esposizione informatica alimentata dall’IA

Armis Centrix™ consente alle organizzazioni di vedere, proteggere e gestire tutte le risorse virtuali, garantendo la difesa e la gestione…

13 Settembre 2023

Nanotecnologia nella somministrazione di farmaci oculari: piccole soluzioni per grandi sfide

La nanotecnologia ha inaugurato una nuova era nella somministrazione di farmaci oculari, offrendo soluzioni piccole ma potenti per superare sfide…

13 Settembre 2023