Come mettere il tuo sito nelle posizioni migliori della SERP di Google e Bing

Come mettere il tuo sito nelle posizioni migliori della SERP di Google e Bing
Digitale

Uno dei fattori più rilevanti per la creazione di una strategia SEO di marketing è l’empatia con il tuo pubblico.

Per portare il tuo sito nelle posizioni migliori della SERP dei motori di ricerca Google e Bing, devi capire ciò che il tuo mercato di riferimento sta cercando. Quando lo avrai ben compreso, allora avrai la possibilità di guidare la tua utenza a raggiungere e ottenere ciò che effettivamente cerca. Gli algoritmi dei motori di ricerca incoraggiano la costruzione di una comunicazione corretta per i tuoi utenti, e non per i motori di ricerca.

Se proviamo ad analizzare le intenzioni dell’utenza, noteremo che esistono tre tipi di ricerche:

  • Fare – Query transazionali: voglio fare qualcosa, ad esempio comprare un biglietto aereo o ascoltare un canzone.
  • Conoscere – Query informative: ho bisogno di informazioni, come il nome di una band o il migliore ristorante di Firenze.
  • Andare – Query di navigazione: voglio andare su un sito o una pagina specifica, come Facebook o la homepage della lega di pallacancesto.

Quando un visitatore inserisce una frase (o una parola), avvia la ricerca, e successivamente apre la pagina di un sito: sarà soddisfatto del risultato ?

Questa è la domanda a cui i motori di ricerca cercano di rispondere ogni giorno, miliardi di volte. La principale responsabilità dei motori di ricerca è di fornire risultati pertinenti alla ricerca. Quindi, è fondamentale chiedersi – sempre – cosa cercano i tuoi clienti, e verificare – sempre – se il sito fornisce ciò che cercano.

GooglePotrebbe interessarti anche: SEO cos’è, come funziona e come ottimizzare il tuo sito

Per vedere il tuo sito nelle posizioni migliori della Google SERP, Google consiglia quanto segue:

  • Crea pagine principalmente per utenti, non per i motori di ricerca.
  • Non ingannare i tuoi utenti presentando diversi contenuti per i motori di ricerca rispetto a quelli proposti gli utenti, una pratica comunemente chiamata cloaking.
  • Crea un sito con una gerarchia chiara e collegamenti testuali. Ogni pagina dovrebbe essere raggiungibile da almeno un link di testo statico.
  • Crea un sito utile e ricco di informazioni, e scrivi pagine in modo chiaro e preciso.
  • Assicurati che i tuoi elementi
Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

principio di liskov
Formazione
Principio della Sostituzione di Liskov, terzo principio S.O.L.I.D.

Le classi figlie non dovrebbero mai influire o modificare le definizioni del tipo della classe genitore. Il concetto di questo principio è stato introdotto da Barbara Liskov in un keynote della conferenza del 1987 e successivamente pubblicato in un articolo insieme a Jannette Wing nel 1994. La loro definizione originale …

Solid figure geometriche solide
Formazione
1
SOLID cosa sono i 5 principi della programmazione a oggetti

S.O.L.I.D. è un acronimo, riferito ai cinque principi di progettazione orientata agli oggetti (OOD o OOP). Sono delle linee guida che gli sviluppatori possono utilizzare per creare software in modo semplice da gestire, mantenere ed estendere. La comprensione di questi concetti ti renderà uno sviluppatore migliore e ti consentirà di …

innovazione significato
Metodi
4 passi (pratici) per dare vita ad un’innovazione

Non è un segreto: la pandemia da coronavirus ha cambiato la vita di moltissimi. Da un giorno all’altro ci siamo ritrovati senza lavoro o semplicemente con la necessità di fare qualcosa di nuovo, di dare vita ad un’innovazione. In questo articolo vogliamo perciò aiutarti, consigliandoti 4 semplici passi per dare …