Articoli

Global Pharmaceutical Collaborative Robots Market Report 2023-2030: Cobots Takle Center Stage – A Pivotal Strategy for Pharma Manufacturing Efficiency and Innovation

Il rapporto sull’analisi delle dimensioni, delle quote e delle tendenze del mercato dei robot collaborativi farmaceutici per applicazione (raccolta e imballaggio, applicazioni di laboratorio), per uso finale (aziende farmaceutiche, laboratori di ricerca) e Il rapporto Previsioni del segmento, 2023-2030″ è stato aggiunto all’offerta di ResearchAndMarkets.com .

Si prevede che la dimensione globale del mercato dei robot collaborativi farmaceutici raggiungerà i 140,58 milioni di dollari entro il 2030, registrando un CAGR del 9,7% dal 2023 al 2030.

Il mercato sta assistendo a un aumento della domanda poiché il settore abbraccia l’automazione per migliorare l’efficienza e la conformità. I rapidi progressi tecnologici hanno portato allo sviluppo di robot collaborativi (cobot) più versatili e facili da usare che si integrano perfettamente nei flussi di lavoro farmaceutici.

Questi robot stanno affrontando sfide come la carenza di manodopera, i complessi requisiti normativi e la necessità di una produzione flessibile. Mentre le aziende farmaceutiche puntano all’agilità e all’innovazione, l’adozione di robot collaborativi è destinata a continuare, rimodellando il settore migliorando la produttività, la qualità e la sicurezza dei lavoratori.

Cobot Post-Pandemia

La pandemia di COVID-19 ha spinto l’adozione di robot collaborativi farmaceutici, o cobot, poiché l’industria cercava di garantire la continuità della produzione dando priorità alla sicurezza dei lavoratori. La carenza di manodopera indotta dalla pandemia e la necessità di distanziamento sociale hanno accelerato l’integrazione dei cobot nelle operazioni farmaceutiche, consentendo di svolgere le attività in modo efficiente senza compromettere la salute umana.

Articoli correlati
Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.

Di conseguenza, i cobot hanno svolto un ruolo fondamentale nel mantenimento delle catene di approvvigionamento farmaceutiche e nel sostegno degli sforzi di ricerca e sviluppo. Nel panorama in rapida evoluzione della produzione farmaceutica, l’integrazione di robot collaborativi, o cobot, è emersa come una strategia fondamentale per migliorare l’efficienza operativa, garantire la conformità normativa e promuovere l’innovazione.

Poiché la domanda di prodotti farmaceutici continua a crescere, i principali attori del settore stanno sfruttando strategicamente la tecnologia dei cobot per rimanere competitivi e soddisfare le esigenze in evoluzione del mercato. Questi leader del settore stanno implementando approcci innovativi per sfruttare le capacità dei cobot, che vanno dai processi di produzione semplificati all’accelerazione della ricerca e sviluppo.

Ad esempio, nel febbraio 2021, ABB migliorerà la sua collezione di cobot introducendo le famiglie di cobot GoFa e SWIFTI, che forniscono carichi utili e velocità maggiori. Queste aggiunte completano le offerte di cobot di ABB, vale a dire YuMi e Single Arm YuMi. Le capacità amplificate di questi nuovi cobot sono pronte a promuovere la presenza di ABB in settori in crescita come l’elettronica, la sanità, i beni di consumo, la logistica e il settore alimentare e delle bevande.

Punti salienti del rapporto sul mercato dei robot collaborativi farmaceutici

  • Il segmento del picking e dell’imballaggio ha dominato il mercato con una quota del 54,4% nel 2022 e si prevede che mostrerà una crescita promettente con un CAGR del 10,3% nel periodo di previsione dal 2023 al 2030.
  • La crescita del segmento è guidata da fattori quali la crescente domanda di logistica snella e la necessità di precisione nella consegna dei prodotti ai consumatori
  • Il segmento delle aziende farmaceutiche ha guidato il mercato nel 2022 e ha rappresentato la quota maggiore (67,7%) e si prevede che assisterà al CAGR più rapido, pari al 10,1% dal 2023 al 2030.
  • L’Asia Pacifico ha rappresentato la quota maggiore (66,9%) nel 2022 e si prevede che registrerà il CAGR più rapido durante il periodo di previsione a causa della presenza di un gran numero di aziende farmaceutiche locali in paesi come il Giappone
  • Si prevede che il Nord America registrerà il CAGR più rapido, pari al 12,2% nel periodo di previsione, a causa del volume sostanziale di installazioni di robot nella regione.

BlogInnovazione.it

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.

Leggi Innovazione nella tua Lingua

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.

Seguici