Articoli

Come trovare le celle duplicate in un foglio di Excel

Una delle attività classiche di ricerca errori o pulizia di un file di excel, è quella di ricerca celle doppie.

Esistono diversi metodi per la ricerca di celle duplicate, in questo articolo vedremo due semplici metodi per trovare e evidenziare celle duplicate in un foglio di calcolo di Excel

Trova le celle duplicate in Excel

Per illustrare come trovare celle duplicate in Excel, utilizziamo il semplice foglio di calcolo sotto, che ha un elenco di nomi nella colonna A.

Mostriamo innanzitutto come utilizzare la formattazione condizionale per evidenziare le celle duplicate e quindi mostriamo come utilizzare la funzione Countif di Excel per trovare i duplicati.

Evidenzia le celle duplicate utilizzando la formattazione condizionale

Per trovare le celle duplicate con la formattazione condizionale, segui i seguenti passi:

  • Seleziona l’intervallo di celle da formattare.
  • Seleziona il menu a discesa Formattazione condizionale dalla scheda Home nella parte superiore della cartella di lavoro di Excel. All’interno di questo menu:
    • Seleziona l’ opzione Evidenzia regole celle e, dal menu secondario che appare, seleziona l’ opzione Valori duplicati … ;
  • Verrà visualizzata la finestra di dialogo “Valori duplicati“. Il menu a discesa sul lato sinistro di questa finestra dovrebbe mostrare il valore “Duplicato” (anche se questo può essere modificato per mostrare solo valori univoci, anziché duplicati).
  • Fare clic su OK .

La formattazione delle celle A2-A11 del foglio di calcolo di esempio in questo modo produce il seguente risultato:

Trova duplicati utilizzando Countif

Questo metodo funzionerà solo se il contenuto delle celle ha una lunghezza inferiore a 256 caratteri, poiché le funzioni di Excel non possono gestire stringhe di testo più lunghe.

Per illustrare come utilizzare la funzione Countif per trovare duplicati in Excel, utilizzeremo il foglio di calcolo di esempio sopra, che ha un elenco di nomi che popolano la colonna A.

Articoli correlati
Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.

Per trovare eventuali duplicati nell’elenco dei nomi, abbiamo inserito la funzione Countif nella colonna B del foglio di calcolo, per mostrare il numero di occorrenze di ciascun nome. Come mostrato nella barra della formula, la funzione Countif utilizzata nella cella B2 è :=COUNTIF( A:A, A2 )

Questa funzione conta il numero di occorrenze del valore nella cella A2 (il nome “Adam SMITH”) all’interno della colonna A del foglio di calcolo.

Quando la funzione Countif viene copiata nella colonna B del foglio di calcolo, conterà il numero di occorrenze dei nomi nelle celle A3, A4, ecc.

Si vede che la funzione Countif restituisce il valore 1 per la maggior parte delle righe, mostrando che esiste una sola occorrenza dei nomi nelle celle A2, A3, ecc. Tuttavia, quando si tratta del nome “John ROTH”, (che è presente nelle celle A3 e A8), la funzione restituisce il valore 2, mostrando che esistono due occorrenze di questo nome.

Ercole Palmeri

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.

Leggi Innovazione nella tua Lingua

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.

Seguici