Salute, ambiente, biodiversità e clima: pubblicato bando PNRR per progetti di ricerca

bando ministero sanità
Comunicati Stampa
Salute, ambiente, biodiversità e clima: pubblicato bando PNRR per progetti di ricerca

Il Ministero della Salute ha emesso l’avviso pubblico per la ‘Promozione e finanziamento di ricerca applicata con approcci multidisciplinari in specifiche aree di intervento salute-ambiente-biodiversità-clima’, inerente all’investimento E.1.4 del Piano nazionale per gli investimenti complementari (PNC) al PNRR.

L’obiettivo del bando è favorire, tramite progetti di ricerca applicata, lo sviluppo di un nuovo assetto sul tema salute-ambiente-clima che possa sostenere l’applicazione dell’approccio comprensivo One Health al Sistema Sanitario Nazionale (SSN), in modo da rafforzare la protezione contro i rischi noti e ancora sconosciuti per la salute di natura ambientale e climatica e agevolare la transizione verde e digitale.

Le proposte dovranno focalizzarsi su uno dei 14 programmi appartenenti a una delle due macroaree disponibili, rispettivamente con 8 e 6 iniziative:

A – programmi prioritari per il sistema sanitario:

  1. Prevenzione e riduzione dei rischi per la salute legati all’inquinamento dell’aria interna
  2. Prevenzione e riduzione dei rischi per la salute legati all’inquinamento dell’aria esterna
  3. Prevenzione e mitigazione dei rischi per le popolazioni all’interno di aree critiche dal punto di vista ambientale, gestione sicura e sostenibile del suolo e del ciclo dei rifiuti; comunicazione del rischio e approccio di prossimità al cittadino
  4. Accesso universale all’acqua: approvvigionamento idrico e servizi igienico-sanitari gestiti in sicurezza, uso umano sano e riutilizzo dell’acqua, coste, ambienti marini
  5. Prevenzione e riduzione dei rischi fisici (compresi il rumore, le radiazioni ionizzanti e non ionizzanti) e dei rischi associati a prodotti chimici e processi
  6. Riduzione dei rischi diretti e indiretti per la salute umana associati ai cambiamenti climatici
  7. Igiene, resilienza e sostenibilità delle produzioni primarie e delle filiere agroalimentari nel loro complesso rispetto ai rischi ambientali-climatici
  8. Promozione salute-ambiente, clima nelle prime fasi (primi 1000 giorni, infantile e materno-infantile) di vita.

B: programmi che prevedono azioni a elevata sinergia con altre istituzioni/settori

  1. Prevenzione dei rischi sanitari emergenti associati a cambiamenti ambientali e socio economici, nuove tecnologie, politiche energetiche, trasporti, transizione verde
  2. Salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Il benessere del lavoratore in un’ottica di TWH (Total Worker Health)
  3. Supporto nello sviluppo delle citta? per ambienti più sani, inclusivi, più sicuri, resilienti e sostenibili
  4. Promozione di scelte orientate verso ambienti naturali, spazi verdi e blu
  5. Promozione della digitalizzazione dei sistemi ambiente-clima e sanitario, a supporto di analisi e comunicazione sui rischi
  6. Ricerca applicata per la valutazione dell’impatto sulla salute dei rischi ambientali.

Sono ammissibili a partecipare al bando come capofila o soggetti proponenti le Regioni o le province autonome di Trento e Bolzano e, in qualità di Unità operative, enti del SSN, istituti di ricovero e cura a carattere scientifico (IRCCS) e zooprofilattici sperimentali (IIZZSS), organizzazioni del Terzo Settore, enti pubblici di ricerca, università e soggetti privati non profit in linea con la normativa sugli aiuti di Stato.

Il budget disponibile è pari a 21 milioni di euro per il periodo 2022-2026, dei quali 16.8 milioni ripartiti equamente per ciascun programma dell’area A (2.1 milioni per iniziativa) e 4.2 milioni complessivi per l’area B, pari a 700.000 euro per programma.

Le domande potranno essere presentate dal 15 luglio al 10 agosto, grazie all’apposita piattaforma.

Salute, ambiente, biodiversità e clima: pubblicato bando PNRR per progetti di ricerca

Newsletter sull’Innovazione

Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.
Loading

Puoi cancellarti in ogni momento. Leggi la nostra Privacy Policy.

unicerca università
Comunicati Stampa
Il supercalcolo per le sfide del futuro

Dalla space economy al clima, dalla fisica fondamentale alle smart city, dall’astrofisica all’ambiente, dall’ingegneria alle scienze molecolari, dalla medicina omica e in-silico al calcolo quantistico: sono questi i settori strategici a servizio dei quali opererà il Centro Nazionale di Ricerca in High Performance Computing, Big Data e Quantum Computing. Oltre …

associazione italiana per la ricerca industriale
Comunicati Stampa
Giornata Airi per l’Innovazione Industriale 2022

Il trenta novembre 2022, a Roma si terrà la giornata per l’innovazione industriale, organizzata da associazione italiana per la ricerca industriale. Dalle ore 10 alkle ore 13 presso Unioncamere (Sala Longhi) Piazza Sallustio, Roma La presidente del Cnr Maria Chiara Carrozza partecipa ai lavori della della Giornata Airi per l’Innovazione …

entanglement
Comunicati Stampa
Dimostrata la correlazione di spin tra elettroni accoppiati

​L’entanglement tra due particelle fa parte di quei fenomeni della fisica quantistica che difficilmente si conciliano con le esperienze quotidiane. Se due particelle sono entangled (si potrebbe dire ‘intrecciate’), alcune loro proprietà restano strettamente legate, anche quando le particelle sono molto distanti. Albert Einstein ha descritto l’entanglement come “un a inquietante azione …