Comunicati Stampa

Beelink U59 Pro: ufficializzato il nuovo e migliorato miniPC salva-spazio

Beelink ha reso noto l’avvio della commercializzazione per un nuovo mini computer, il Beelink U59 Pro, che propone un diverso processore Intel, con alcune chicche audio e migliorate performance grafiche.

Dopo il Beelink GTR4, schierato lo scorso Dicembre, il brand cinese Beelink è tornato in campo con un nuovo mini computer salva spazio, il Beelink U59 Pro, basato sul contributo software di Windows 11.

Secondo la scheda tecnica, il nuovo miniPC ha uno chassis in plastica con dimensioni da 12 x 10 x 4 cm e una ventola all’interno che si occupa della dissipazione attiva del calore: esteticamente uguale al predecessore, a parte la presenza di un’ulteriore porta RJ45 per il Gigabit Ethernet (portando il totale delle stesse a due), il nuovo Beelink U59 Pro monta un diverso processore, anche se sempre a 10 nanometri di litografia, della famiglia Jasper Lake di Intel.

Al posto del precedente Intel Celeron 5906 da 2.9 GHz massimi con GPU integrata UHD Graphics, arriva il quadcore a 4 threads Celeron N5105, con ancora 2.9 GHz massimi e, in più, tutta una serie di ottimizzazioni in favore dell’audio, tra cui High Definition Audio, Wake on Voice, e Intel Smart Sound: la GPU integrata è sempre una UHD Graphics ma con prestazioni migliori visto che la sua frequenza di burst è pari a 800 MHz vs i 750 dell’altro modello.

Articoli correlati

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.

Maggiori dettagli da un’altra fonte

​  

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.

Leggi Innovazione nella tua Lingua

Newsletter sull’Innovazione
Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.

Seguici