ESET Research: Lazarus attacca le aziende del settore aerospaziale e della difesa in tutto il mondo con l’uso improprio di LinkedIn e WhatsApp

eset research
Comunicati Stampa
ESET Research: Lazarus attacca le aziende del settore aerospaziale e della difesa in tutto il mondo con l’uso improprio di LinkedIn e WhatsApp

Presentata un’indagine sul gruppo APT Lazarus, nel corso della conferenza ESET World 2022. L’indagine sull’attacco del gruppo APT Lazarus alle aziende del settore della difesa. La telemetria ESET rivela che gli obiettivi erano in Europa (Italia inclusa), Medio Oriente e America Latina. LinkedIn e WhatsApp utilizzati per le false campagne di recruiting. Secondo il governo statunitense, Lazarus è legato al regime nordcoreano

Nel corso della conferenza annuale ESET World, i ricercatori di ESET, leader europeo globale nel mercato della cybersecurity, hanno presentato una nuova indagine sul famigerato gruppo APT Lazarus. Jean-Ian Boutin, Director di ESET Threat Research ha analizzato diverse nuove campagne perpetrate dal gruppo Lazarus contro aziende del settore della difesa in tutto il mondo tra la fine del 2021 e marzo 2022.

Negli attacchi del 2021-2022, secondo la telemetria di ESET, Lazarus ha preso di mira aziende presenti in Europa (Francia, Italia, Germania, Paesi Bassi, Polonia e Ucraina) e in America Latina (Brasile).

Nonostante l’obiettivo principale di questa operazione fosse lo spionaggio informatico, il gruppo ha anche tentato senza successo di esfiltrare denaro. “Il gruppo Lazarus ha dato prova di ingegno distribuendo un interessante set di strumenti, tra cui ad esempio un componente in modalità utente in grado di sfruttare un driver Dell vulnerabile per scrivere nella memoria del kernel. Questo trucco è stato utilizzato nel tentativo di aggirare il monitoraggio delle soluzioni di sicurezza”, afferma Jean-Ian Boutin.

Già nel 2020, i ricercatori di ESET avevano documentato una campagna condotta da un sottogruppo di Lazarus contro aziende europee del settore aerospaziale e della difesa, denominando l’operazione In(ter)ception.

Questa campagna era significativa perché utilizzava i social media, in particolare LinkedIn, per creare un rapporto di fiducia tra l’aggressore e un dipendente ignaro prima di inviargli componenti dannosi mascherati da documenti di lavoro o candidature. All’epoca erano già state colpite aziende in Brasile, Repubblica Ceca, Qatar, Turchia e Ucraina.

I ricercatori di ESET ritenevano che l’azione fosse principalmente orientata ad attaccare le aziende europee, ma seguendo una serie di sottogruppi di Lazarus che eseguivano campagne simili contro aziende operanti nel settore della difesa, si sono presto resi conto che la campagna era molto più estesa. Sebbene il malware utilizzato nelle varie campagne fosse diverso, il modus operandi iniziale rimaneva sempre lo stesso: un falso reclutatore contattava un dipendente attraverso LinkedIn e alla fine inviava componenti dannosi.

Pur rimanendo invariato il modo di operare, i ricercatori di ESET hanno anche documentato il riutilizzo di elementi di campagne di assunzione legittime per aggiungere credibilità a quelle condotte dai falsi recruiter. Per queste attività, gli aggressori hanno anche sfruttato servizi come WhatsApp o Slack.

Nel 2021, il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha incriminato con l’accusa di cyberattacchi tre programmatori in forza all’esercito nordcoreano.

Secondo il governo statunitense, appartenevano all’unità di hacker militari nordcoreani nota nella comunità infosec come Lazarus Group.

Oltre alla nuova ricerca su Lazarus, ESET, durante la conferenza annuale, ha presentato “Past and Present Cyberwar in Ukraine“. Robert Lipovský, ricercatore di ESET, ha analizzato in modo approfondito la cyber war collegata al conflitto tra Russia e Ucraina, incluso l’ultimo tentativo di compromettere la rete elettrica del Paese utilizzando Industroyer2 e vari attacchi wiper.

In occasione di ESET World, l’ex comandante della Stazione Spaziale Internazionale, l’astronauta canadese Chris Hadfield, figura chiave della campagna Progress.Protected di ESET, si è unito al CEO di ESET Richard Marko per discutere le complessità della tecnologia, della scienza e della vita.

Tutti i marchi citati sono marchi commerciali o marchi registrati di proprietà delle rispettive aziende.

A proposito di ESET

Da oltre 30 anni, ESET® è leader nello sviluppo di software e servizi di sicurezza IT per proteggere aziende, infrastrutture strategiche e utenti finali in tutto il mondo da minacce digitali sempre più sofisticate. Con soluzioni che spaziano dalla sicurezza di endpoint e dispositivi mobili, alla crittografia e all’autenticazione a due fattori, i prodotti ESET offrono prestazioni elevate e sono facili da usare, proteggono e monitorano in modo discreto 24/7 i propri clienti, aggiornando le difese in tempo reale per mantenere gli utenti al sicuro ed evitare interruzioni alle attività aziendali. Le minacce in continua evoluzione necessitano di un’azienda di sicurezza IT all’avanguardia, che garantisca un uso sicuro della tecnologia, garanzia che viene dai centri di ricerca e sviluppo ESET in tutto il mondo, che lavorano per rendere più sicuro il nostro futuro. Per ulteriori informazioni, visitate www.eset.com o seguite ESET sui nuovi canali italiani di LinkedInFacebook  Twitter.

ESET Research: Lazarus attacca le aziende del settore aerospaziale e della difesa in tutto il mondo con l’uso improprio di LinkedIn e WhatsApp

Newsletter sull’Innovazione

Non perderti le notizie più importanti sull'Innovazione. Iscriviti per riceverle via e-mail.
Loading

Puoi cancellarti in ogni momento. Leggi la nostra Privacy Policy.

ale fresh
Comunicati Stampa
L’app veneta del delivery registra +110% nel 2022, superando i 2 milioni di euro di fatturato con 30.000 ordini

Ale Fresh Market, l’app di delivery di prodotti freschi fondata nel 2020 da Alessandro Andretta, supera i 2 milioni di euro di fatturato, un incremento del 110 % rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. In controtendenza rispetto ai dati di mercato che vedono una netta contrazione degli acquisti dei prodotti …

epicolin sifi
Comunicati Stampa
SIFI ANNUNCIA IL LANCIO DI EPICOLIN, SUPPORTO COMPLETO NEL TRATTAMENTO DEL GLAUCOMA

SIFI, azienda farmaceutica leader nello sviluppo di soluzioni innovative per il trattamento delle patologie oculari, è lieta di annunciare il lancio di EpiColin, supporto completo dedicato ai pazienti affetti da glaucoma. SIFI, azienda farmaceutica leader nello sviluppo di soluzioni innovative per il trattamento delle patologie oculari, è lieta di annunciare …

andrea graziani
Comunicati Stampa
ANDREA GRAZIANI vince l’Italy Ambassador Awards

Andrea Graziani vince l’Italy Ambassador Awards, primo premio a livello mondiale per i migliori influencer e blogger che promuovono l’Italia sui social, durante il prestigioso BTO-Buy Tourism Online, evento annuale di riferimento sul turismo digitale, innovazione e formazione, dedicato nel 2022 al Metaturismo. Andrea Graziani, fotografo e videomaker freelance, è …